Il legislatore repubblicano attacca Harry e Meghan per il video del voto


Harry e Meghan non hanno mai menzionato esplicitamente Trump quando hanno detto che le persone dovrebbero “rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online”, ma un membro del Congresso del GOP afferma che l’implicazione è chiara.

Pubblicato il 9 ottobre 2020 alle 16:07 ET

Simon Dawson / Getty Images

Un membro repubblicano del Congresso ha scritto una lettera di protesta all’ambasciatore britannico negli Stati Uniti, sostenendo che quando il duca e la duchessa di Sussex il mese scorso hanno registrato un video che invitava gli elettori americani a “rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online”, stavano, in effetti, facendo una campagna contro il presidente Donald Trump.

“Queste azioni rappresentano una grave violazione della politica di neutralità politica della famiglia reale britannica e un’interferenza inappropriata da parte di uno dei nostri più stretti alleati”, ha scritto il deputato Jason Smith dell’8 ° distretto congressuale del Missouri nel lettera Venerdì.

Smith ha invitato Dame Karen Pierce, ambasciatore del Regno Unito a Washington, DC, per richiedere al governo britannico di garantire che la coppia “non tenti più di interferire” nelle elezioni statunitensi “o di essere privata di tutti i titoli, stili e privilegi che attualmente detengono . “

Il principe Harry e Megan Markle stanno usando titoli stranieri per fare una campagna contro il presidente Trump e interferire con le nostre elezioni. Oggi ho chiesto al governo britannico di porvi fine. Vedi la mia lettera completa di seguito⬇️

Il mese scorso, come parte di uno speciale tra ABC e Time magazine programmato in concomitanza con il National Voter Registration Day, Meghan e Harry hanno invitato gli americani a recarsi alle urne.

“Ogni quattro anni ci viene detto la stessa cosa, che questa è l’elezione più importante della nostra vita, ma questa lo è”, ha detto Meghan, che come suo figlio, Archie, è cittadina americana oltre che membro dei britannici famiglia reale.

“Mentre ci avviciniamo a novembre, è fondamentale rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online”, ha aggiunto Harry.

“È tempo non solo di riflettere, ma di agire”. Questo #NationalVoterRegistrationDay, unisciti agli alunni # Time100 Harry e Meghan, il Duca e la Duchessa del Sussex, nell’agire per il futuro.

Harry e Meghan si sono ritirati dalla famiglia reale all’inizio di quest’anno, raggiungendo un accordo con la regina in cui non avrebbero più accettato denaro dai contribuenti britannici o utilizzato i loro titoli di “altezza reale” in cambio di meno doveri e più privacy. Ora vivono in California.

Nel loro video di voto, la coppia non ha mai menzionato Trump esplicitamente. Un portavoce del duca e della duchessa ha detto al momento in cui il video è stato rilasciato chiedevano semplicemente “decenza e rispetto” e non sostenevano alcun candidato.

Questo punto è stato citato venerdì da diverse persone, osservando che Smith sembrava collegare il leader del suo partito a “incitamento all’odio, disinformazione e negatività online”.

Secondo questo membro del GOP del Congresso, l’appello di Harry agli elettori di “rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online” è una campagna contro Trump. https://t.co/7FxpkcrqsU

Descrivere un invito a “rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online” come un attacco ai repubblicani è un modo incredibile di dire a se stessi https://t.co/i2b5ynpXCr

Altri hanno notato che oltre a Smith che ha scritto male il nome di Markle, il legislatore aveva ignorato che era una cittadina americana e aveva diritto di voto.

Meghan Markle è cittadina statunitense. Non è la schiava della famiglia reale britannica “solo bianchi” per fare ciò che comandano. Non puoi intimidire lei o altri affinché non votino o non esprimano la sua libertà di parola. https://t.co/RYTzRPBeqU

Anche il rappresentante Raja Krishnamoorthi, un democratico che rappresenta l’8 ° distretto dell’Illinois, è intervenuto.

Secondo questa lettera, esortare le persone a esercitare il loro diritto di voto e a “rifiutare l’incitamento all’odio, la disinformazione e la negatività online” è una campagna contro il presidente? Immagino che questo sia un modo per cercare di ottenere un cameo in “The Crown”. https://t.co/fag3mWce2y

Tuttavia, gli assistenti reali senior hanno detto al Giornale Times nel Regno Unito il mese scorso che i commenti avevano violato l’accordo che la coppia aveva stretto per separarsi dai reali senior. Suggerirono che la regina e gli altri avrebbero dovuto prendere le distanze dalle osservazioni.

Quando al presidente Trump è stato chiesto dei commenti in una conferenza stampa alla Casa Bianca e gli è stato detto falsamente che la coppia aveva approvato esplicitamente Joe Biden, ha detto che “non era un fan” di Meghan.

“Auguro molta fortuna a Harry, perché ne avrà bisogno”, ha detto Trump.

Reporter chiede a Trump di Harry & amp; Meghan esorta le persone a votare (dicendo falsamente di aver approvato esplicitamente Biden). Trump: non sono un suo fan. E direi questo … Auguro molta fortuna a Harry – perché ne avrà bisogno.

Prima che diventasse reale ed era ancora un’attrice Abiti, Meghan si era espressa contro Trump, definendolo “divisivo”.

L’attore nato a Los Angeles lo ha soprannominato “misogino … e così esplicito” e ha detto che stava valutando la possibilità di rimanere in Canada, dove ha girato Abiti, se avesse vinto.

L’anno scorso, il quotidiano Sun ha chiesto a Trump dei suoi vecchi commenti in vista della sua visita di stato nel Regno Unito.

“Non lo sapevo”, ha detto Trump. “Cosa posso dire? Non sapevo che fosse cattiva. ” (In seguito ha negato di aver fatto i commenti.)

Il presidente Trump, ovviamente, ha interferito lui stesso nelle elezioni britanniche. In vista delle elezioni britanniche di dicembre, ha invitato gli inglesi a farlo respingere il leader laburista Jeremy Corbyn.

«Corbyn sarebbe così dannoso per il tuo paese. Sarebbe così cattivo, ti prenderebbe in un modo così cattivo. Ti porterebbe in posti così brutti “, ha detto Trump nell’ottobre 2019.

Nel 2016, mentre era in corsa per la presidenza e gli elettori britannici stavano contemplando la Brexit, Trump ha detto che lo sarebbero stati “stare meglio” senza l’Unione Europea.

I rappresentanti del duca e della duchessa Smith e dell’ambasciata britannica a Washington, DC, non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *