L’aggiornamento One UI 3.0 di Samsung inizia a essere distribuito sui dispositivi Galaxy Note 10

L’aggiornamento One UI 3.0 di Samsung ha iniziato a colpire i dispositivi Samsung meno recenti, a partire dal Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Plus, secondo SamMobile. L’aggiornamento, che apporta modifiche alle funzionalità specifiche di Android 11 e alcune piccole modifiche visive e dell’interfaccia agli smartphone Samsung, per ora arriverà solo sui dispositivi Note 10 dello scorso anno in Germania, Spagna e Svizzera, ma a un certo punto è prevista una versione più ampia. all’inizio del prossimo anno, se non in poche settimane.

Samsung ha iniziato per la prima volta il beta test One UI 3.0 lo scorso autunno dopo il rilascio di Android 11, ed è stato in varie fasi di disponibilità per diversi smartphone a seconda della regione. Le versioni Note 10 e Note 10 Plus sono disponibili in beta da ottobre e all’inizio di dicembre Samsung ha iniziato il lancio ufficiale dell’aggiornamento sui telefoni della sua linea Galaxy S20, con l’intenzione di portare l’aggiornamento ai suoi dispositivi pieghevoli e Samsung 2019 in le “prossime settimane”.

Ciò implicherebbe che presto vedremo una versione 3.0 di One UI per Z Fold, Z Fold 2 e Z Flip, oltre a una più ampia disponibilità dell’aggiornamento sulla linea Note 10 oltre l’Europa. Abbiamo contattato Samsung per chiedere se la società ha un calendario concreto per questa versione più ampia al di fuori dei tre mercati iniziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *