11 fantastiche app pronte per il tuo nuovo Mac M1 2020

Quest’anno ha segnato l’introduzione dei primi Mac ad essere alimentati dal silicio di Apple invece che dai chip Intel. Come evidenziato dalle nostre recensioni su M1 MacBook Air, MacBook Pro da 13 pollici e Mac mini, queste macchine sono incredibilmente potenti e offrono prestazioni incredibili. Ciò è particolarmente vero per le app progettate per essere eseguite in modo nativo su di esse e sfruttare appieno le ultime tecnologie di Apple.

Quindi, in questo senso, l’elenco delle app per Mac di quest’anno si concentrerà su alcuni dei software che sono già stati ottimizzati per questa nuova era dell’hardware Apple. Le scelte dell’anno scorso rimangono altrettanto rilevanti e utili oggi se sei su una macchina Intel. Ma se sei stato dotato (o ti stai regalando) uno di questi nuovi Mac demoni della velocità, questi sono alcuni ottimi modi per campionare ciò che possono fare.

Abbiamo raccolto i nostri giochi, app e intrattenimento preferiti e più utilizzati. Dai un’occhiata alle nostre scelte di app per iPhone, Telefoni Android, PC Windows, e Mac dotati di M1; i nostri giochi per cellulare preferiti da Apple Arcade e Google Play Pass; e le nostre migliori scelte per PC da gioco, il PS5, Xbox One e Series X / S, Nintendo Switch, e VR. Abbiamo anche elencato i nostri programmi in streaming preferiti su Disney Plus, Hulu, ESPN Plus, e Netflix; alcuni grandi libri di fantascienza; e nuovi entusiasmanti podcast. (Nota: il prezzo era accurato al momento della pubblicazione, ma potrebbe cambiare.)

Pixelmator Pro

Pixelmator Pro

Pixelmator Pro

Pixelmator Pro è una delle migliori app di modifica delle immagini per Mac. Ha il consueto set di strumenti di modifica RAW, preimpostazioni, sofisticata modifica dei livelli e filtri fotografici e semplifica il controllo di ogni dettaglio delle immagini. Ciò che distingue Pixelmator Pro sono le regolazioni automatiche che può apportare attraverso un algoritmo di apprendimento automatico che è stato addestrato con oltre 20 milioni di foto. L’ultimo aggiornamento consente anche una maggiore personalizzazione dell’interfaccia, permettendoti di mettere tutto dove ha più senso per il tuo flusso di lavoro. E in un mondo in cui molte app creative richiedono un abbonamento, apprezzo molto il prezzo una tantum di $ 19,99 per tutto ciò che questa app ti offre.

L’app per iPad di Pixelmator Pro ($ 4,99) è anche meraviglioso, soprattutto se ti piace ritoccare le cose con la tua Apple Pencil, che è il modo in cui modifico molte delle mie foto di recensione.

Lightroom

Lightroom

Lightroom

Lightroom è la prima delle app di Adobe estremamente popolari ad essere ottimizzata per il silicio M1 di Apple. E per molte persone, è la scelta predefinita per modificare e organizzare la propria raccolta di foto. Ora l’app è stata aggiornata per sfruttare la potenza del chip M1 di Apple per rendere l’editing ancora più veloce.

Tieni presente che questa è la versione normale di Lightroom; Lightroom Classic non funziona in modo nativo su M1, ma Adobe afferma che non ci sono problemi noti che lo eseguono attraverso la traduzione di Rosetta 2. Nella mia esperienza, Lightroom Classic sembra molto simile alle sue prestazioni sui Mac Intel.

Una versione M1 nativa di Photoshop dovrebbe seguire l’anno prossimo, ma Adobe non ha fornito i tempi di rilascio per altre app come Premiere Pro.

Google Chrome e Firefox

Google Chrome

Google Chrome

Due dei principali browser, Chrome e Firefox, sono già stati aggiornati per funzionare in modo nativo su Mac M1, quindi non dovresti riscontrare problemi o cali di prestazioni irregolari quando li usi. Nel caso di Chrome, assicurati di selezionare “Mac con chip Apple” durante il download, altrimenti finirai per installare la versione Intel, che continuerà a funzionare, ma non in modo altrettanto efficiente.

Microsoft Edge ha attualmente il supporto M1 nel suo canale beta, quindi non dovrebbe essere troppo lontano.

Fantastico

Fantastico

Fantastico

Se l’app Calendario integrata di Apple non lo fa per te, Fantastical potrebbe essere l’alternativa più avanzata che stai cercando. Il suo parser in linguaggio naturale può trasformare frasi normali sui tuoi piani in una voce di appuntamento perfettamente formattata. Puoi impostare la visualizzazione del calendario esattamente come desideri e Fantastical ha anche widget che puoi inserire nella barra laterale “Oggi” del tuo Mac. C’è una versione gratuita di base; la versione Premium, che parte da $ 4,99 al mese, offre funzionalità aggiuntive come la possibilità di aggiungere attività, visualizzazioni a schermo intero e sincronizzazione del calendario.

Microsoft 365

Microsoft 365

Microsoft 365

Microsoft ha aggiornato rapidamente l’intera suite Mac per ottimizzare completamente Word, PowerPoint, Excel, Outlook e OneNote per M1. Quindi dovresti notare prestazioni molto veloci quando lavori con qualcuno di essi. Sono sicuro che molte persone preferiranno queste rispetto alle app di produttività di Apple come Pages e Numbers.

Twitter

Twitter

Twitter

Ascoltami: l’app Twitter per macOS è diventata davvero molto buona. Ci sono voluti alcuni perfezionamenti e correzioni di bug per raggiungere questo punto, ma Twitter per Mac è ora completo, reattivo e non così soggetto a crash come prima. Se non hai ancora dato una possibilità all’app nativa di Twitter, ora è un ottimo momento.

Se preferisci ancora un’app di terze parti, Tweetbot rimane il punto di riferimento ed è anche universale e predisposto per M1.

iMazing

iMazing

iMazing

iMazing è un ottimo gestore di dispositivi per scavare in tutto ciò che risiede sul tuo iPhone o iPad. Puoi creare backup (diversi da quelli normali di Apple) e prendere messaggi, foto, musica e altro direttamente dal dispositivo.

Ma è stato anche scoperto subito dopo il lancio dei Mac M1 che questo software può essere utilizzato per “caricare lateralmente” e installare app per iPhone – anche quelle che non hanno ancora aderito – a macOS. Se stai sperimentando questo, aspettati che non tutto funzioni perfettamente.

iMazing ha anche recentemente aggiunto l’opzione per vedere chiaramente quali app sul tuo sistema sono universali o sviluppate per Intel.

Barista

Barista

Barista

Se hai un disordine disordinato di una barra dei menu nella parte superiore dello schermo del tuo Mac, Bartender può aiutarti a mettere ordine nelle cose. Una delle nostre utility macOS preferite da molto tempo, questa app ti consente di nascondere ordinatamente tutto sotto un’icona della barra dei menu per alleviare il caos. Puoi anche impostare i trigger in modo che alcune icone vengano visualizzate solo nei momenti in cui ha più senso.

Neural Mix Pro

Neural Mix Pro

Neural Mix Pro

Neural Mix Pro è un’app che ti consente di separare le varie parti di un brano (voce, strumentazione e beat) e di ascoltarle individualmente. Puoi anche cambiare il tempo di una canzone senza rovinarne l’intonazione. Uno strumento utile per DJ e musicisti, fa appello anche al mio secchione musicale interiore. Il risultato finale a volte può ancora sembrare un po ‘sfasato (come la maggior parte dei software di rimozione vocale) e avere alcuni artefatti, ma fa un lavoro migliore rispetto ad altre app che ho provato a questo scopo. Sappi solo che è costoso rispetto ad altri consigli qui; dovrai pagare $ 50 per sbloccare l’app.

BetterTouchTool

BetterTouchTool

BetterTouchTool

Se hai il nuovo MacBook Pro da 13 pollici con il chip M1 di Apple, beh, significa che hai anche la Touch Bar dell’amore o dell’odio sopra la tastiera. Ci sono modi per personalizzandolo a proprio piacimento nelle impostazioni di macOS, ma BetterTouchTool è un’utilità che ti offre una flessibilità ancora maggiore su ciò che va dove quando usi la Touch Bar, permettendoti di toccare rapidamente scorciatoie utili per le tue app più importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *