Come configurare il tuo nuovo Chromebook

Un Chromebook! UN deliziosa macchinetta internet, davvero. E deliziosamente semplice per iniziare.

La configurazione del Chromebook è letteralmente un processo in tre passaggi, e solo se includi “accendilo” come uno dei passaggi. Pronto? Ecco qui:

1. Accendilo.
2. Scegli la tua lingua, collegala alla tua rete Wi-Fi e accedi al tuo account Google.
3. Scegli un’immagine o un’icona del profilo (sceglierei un’icona, ma sono timido).

E davvero, questo è tutto: hai finito. La vita con un Chromebook dopo è semplicemente questione di raccogliere le app di cui hai bisogno. Viene già fornito con Calendar, Google Drive, la suite completa di applicazioni di Documenti Google, YouTube, Google Meet e Desktop remoto di Chrome. Puoi trovare eventuali app aggiuntive nel file Il negozio online di Chrome.

Se condividi il tuo Chromebook con altri della tua famiglia, puoi aggiungere altri utenti dalla schermata di accesso. Basta che seguano gli stessi passaggi che hai effettuato accedendo con il loro account Google. Puoi anche dare agli amici la possibilità di accedere come ospiti quando arrivano e devono controllare la loro posta elettronica. Per gli ospiti, non è richiesta alcuna configurazione: basta scegliere “Accedi come ospite” dalla schermata di accesso.

Oh, e potresti aver sentito che i Chromebook funzionano solo quando sono collegati a Internet. Non è del tutto vero; ci sono molte app di Chrome che hanno anche una modalità offline, tra cui Gmail Offline, Disegni Google e persino App Android da Google Play– anche se potresti voler procedere con leggerezza, poiché le app mobili non funzionano sempre perfettamente sul laptop.

Questa guida all’installazione è stata aggiornata a dicembre 2020.


Come configurare tutta la tua nuova tecnologia

Hai un fantastico gadget! Sei fortunato anatra. Ora devi configurarlo. Povero idiota. La guida principale di WIRED può aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *