Alvin Kamara corre per sei touchdown contro i vichinghi


NEW ORLEANS (AP) – Alvin Kamara si aspetta di essere multato per aver indossato un paio di scarpe a tema natalizio che, come si è scoperto, sarebbero anche degne di una mostra nella Hall of Fame.

Con una scarpa rossa sul piede destro e una verde sul sinistro, Kamara ha stabilito un record NFL nel 1929 correndo per sei touchdown in una partita. Ha concluso con 155 yard di carriera, correndo per aiutare i New Orleans Saints a battere i Minnesota Vikings per 52-33 venerdì e aggiudicarsi il loro quarto titolo consecutivo NFC South.

“È semplicemente bello avere uno di quei giorni, solo per la squadra”, ha detto Kamara, facendo la doccia sulla linea offensiva dei Saints.

“Non sono concentrato su obiettivi personali, come, yard e cose del genere”, ha continuato Kamara. “Finché la squadra avrà successo, arriverà il successo personale”.

Quel successo personale è arrivato per tutta la stagione per Kamara, che durante il training camp ha firmato un contratto quinquennale fino a $ 75 milioni. Da allora ha stabilito record di franchigia per touchdown veloci in una stagione con 16 e touchdown totali con 21.

Una possibile multa verrebbe dall’indossare scarpe non conformi ai codici delle uniformi della NFL.

“Se mi multano, qualunque cosa sia, lo eguaglierò e farò una donazione in beneficenza”, ha detto. “Sai, il Grinch cerca sempre di rubare il Natale.”

Kamara ha fatto un paio di tentativi di placcaggio e poi è scattato in chiaro per un touchdown di 40 yard sul drive di apertura del gioco. Ha aggiunto punti di 1, 5, 6, 7 e 3 yard contro un fronte difensivo del Minnesota duramente colpito da infortuni e ha eguagliato il risultato del terzino Ernie Nevers nella Hall of Fame.

“E ‘stato fantastico”, ha detto il quarterback dei Saints Drew Brees. “Sei touchdown per un running back sono semplicemente sbalorditivi.”

Il Minnesota (6-9) è stato eliminato dalla contesa dei playoff mentre ha concesso il maggior numero di punti a qualsiasi squadra Vikings dal 1963, la terza stagione NFL della franchigia. I Vikings hanno anche concesso il maggior numero di yard in una partita a 583. I Saints (11-4) non hanno mai puntato.

“Ci hanno semplicemente schiacciati in avanti”, ha detto l’allenatore dei Vikings Mike Zimmer, definendo la sua difesa “la peggiore che abbia mai avuto” come allenatore. “Non potevamo rallentarli. Sarebbe un guadagno di 8 yard, guadagno di 7 yard “.

L’allenatore dei Saints Sean Payton ha detto che sembrava una partita della Canadian Football League, con molte conversioni first-down arrivate prima che New Orleans arrivasse al terzo down. I Saints avrebbero potuto vincere con un margine maggiore se non fosse stato per due intercettazioni di Drew Brees, una delle quali su passaggio che deviava le mani del ricevitore Emmanuel Sanders.

Brees ha completato 19 dei 26 lanci per 311 yard nella sua seconda partita di ritorno da infortuni alle costole e ai polmoni che lo avevano messo da parte per quattro partite.

Sanders ha avuto quattro catture per 83 yard, mentre Jared Cook ha preso tre passaggi per 82 yard. Le 264 yard di New Orleans che corrono sono state le massime di un avversario vichingo nelle sette stagioni di Zimmer.

Irv Smith Jr., originario di New Orleans, ha preso un paio di passaggi di touchdown nel terzo quarto per i Vikings, con il secondo che ha portato il Minnesota a 31-27. Ma i Saints hanno risposto con due brevi touchdown di Kamara e uno del versatile Taysom Hill nel quarto quarto per mettere il gioco fuori portata.

Kirk Cousins ​​è passato per 283 yard e tre touchdown per i Vikings, che non hanno mai condotto e sono rimasti dietro per sempre dopo il secondo touchdown di Kamara nel primo quarto.

I giocatori di Saints hanno celebrato l’ultimo touchdown di Kamara fingendo di creare angeli di neve sul tappeto erboso del Superdome, che il centro Erik McCoy aveva pianificato durante il drive finale come qualcosa che fosse in linea con il tema del Natale.

Payton, che ha trascorso parte della sua giovinezza nell’area di Chicago, stava pensando alla partita di sei touchdown di Gale Sayers (quattro di corsa, due di ricezione) contro San Francisco nel 1965 quando ha chiamato il gioco che ha portato al punteggio finale di Kamara con poco meno di mancano due minuti.

“Direi che la maggior parte di questi giocatori non ha idea di quanto fosse bravo Gale Sayers”, ha detto Payton, aggiungendo che il totale di touchdown di Kamara “è stato un grosso problema. Ha giocato in modo fantastico. “

I Saints visiteranno i Carolina Panthers il 3 gennaio, l’ultima domenica della regular season, mentre il Minnesota visiterà i Detroit Lions.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *