Simone Giertz ha costruito una cabina per selfie per il suo cane con i Lego ed è perfetta


Simone Giertz, l’auto-descritta Queen of Shitty Robots, ha creato una cabina per selfie con i Lego per il suo cane Scraps e sì, è carino come sembra. Aiuta che il cane sia una RAGAZZA MOLTO BUONA ed estremamente fotogenica.

Giertz ha utilizzato un kit Lego Mindstorms e mattoncini Lego (il video è sponsorizzato da Lego) per costruire la piccola cabina e ha montato un pedale, un sensore di distanza e un circuito stampato per connettersi a un distributore che rilascia una sorpresa e scatta una foto ogni volta che il cane preme il pedale.

“Entra lì, c’è un pedale che può premere con la zampa, fa scattare una telecamera che attiva un distributore di leccornie”, spiega Giertz. “Lei riceve un regalo, io una foto, tutti sono felici.”

Dice di aver avuto l’idea della cabina fotografica per cani quando stava cercando di insegnare a Scraps a scorrere su un telefono con la sua zampa e scattare foto di se stessa. Perché chi di noi non ha provato a far fare i selfie ai nostri cani?

Prendi il mio lato buono
Simone Giertz e Scraps

Giertz è nota per i suoi robot eccentrici, per lo più inutili che raramente fanno quello che dovrebbero ma che sono completamente esilaranti. Ne sono testimone gli eccessivamente zelanti robot che applica il rossetto, la macchina per la colazione che ottiene Cheerios ovunque tranne che nella ciotola, il musical strumento fatto di dentie la macchina per la sveglia che dispone di un file schiaffi in gomma lei sveglia.

Oltre a costruire un robot molto divertente, Giertz ha mostrato il suo nuovo laboratorio a Los Angeles nel video (con Scraps che sta pazientemente in giro e guarda). Guarda il video completo Qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *