Recensione Samsung Galaxy S20 FE: il prezzo giusto per le cose giuste


Il nuovo Samsung Galaxy S20 FE è il quarto telefono della linea S quest’anno. Sono molte varianti e non include i due telefoni Note 20 e apparentemente innumerevoli telefoni della serie A che Samsung ha rilasciato quest’anno. Cercare di capire quale ha il giusto mix di caratteristiche e prezzo per te può sembrare di aver bisogno di un foglio di calcolo, un contabile e un attuario in attesa.

Fortunatamente, la maggior parte dei telefoni Samsung serie S e Note ha molte cose buone per loro: un processore veloce, una buona qualità costruttiva, schermi piacevoli e fotocamere decenti. Non sto dicendo che non puoi sbagliare, ma l’S20 FE conserva abbastanza delle parti “ammiraglia” più importanti per renderlo un grande valore a $ 699.

È anche una prova positiva che quando Samsung vuole trasformare rapidamente un telefono, può farlo. Lo sviluppo è iniziato immediatamente dopo che i tre telefoni originali S20 sono stati annunciati nel marzo 2020, quando è diventato chiaro che l’economia sarebbe stata travolta dalla pandemia.

Ma il Galaxy S20 FE non sembra un lavoro urgente. Ha alcuni componenti di alta qualità che delizieranno mentre le parti più economiche non danneggiano troppo l’esperienza.

Hardware Galaxy S20 FE

Il Galaxy S20 FE è costruito attorno a un display OLED 1080p da 6,5 ​​pollici. È uno schermo completamente piatto con cornici che vanno bene ma più visibili di quanto non lo siano su altri dispositivi S20.

Il fatto che lo schermo sia “solo” 1080p non è un problema, anche a queste dimensioni. Ciò che ottieni in cambio è un’elevata frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che rende lo scorrimento più fluido e alcuni giochi hanno un aspetto migliore. Sono molto contento di vederlo su un telefono che costa $ 700, soprattutto da quando Samsung lo ha stranamente lasciato fuori dal più costoso Galaxy Note 20.

C'è un fastidioso e fastidioso bordo argentato attorno alla fotocamera selfie

C’è un fastidioso e fastidioso bordo argentato attorno alla fotocamera selfie.

La parte posteriore è di plastica ma sembra solida.

La parte posteriore è di plastica, ma sembra solida.

Samsung si attiene alle sue armi sui colori e sulla vivacità su questo schermo, il che significa che è un po ‘prepotente fuori dagli schemi. Fortunatamente, puoi attenuarlo cercando la modalità schermo “naturale”.

Ma l’elemento hardware che più probabilmente attirerà critiche è il retro del telefono. È di plastica, ma non lasciarti scoraggiare. Il telefono nel complesso è ancora robusto e solido. Samsung lo offre anche in sei diversi colori: blu scuro, lavanda, menta, rosso, bianco e arancione. Sono tutti colori “nuvola”, il che, nel gergo di Samsung, significa che hanno una finitura opaca.

L’S20 FE è un po ‘più squadrato rispetto ad altri telefoni S20, ma sembra comunque che appartenga alla famiglia. È ben fatto e la mia unica vera lamentela sull’hardware è l’anello cromato che circonda la fotocamera selfie perforata. Cattura la luce tutto il tempo ed è fonte di distrazione e del tutto inutile. Samsung lo fa anche con alcuni telefoni della serie A e io non lo capisco.

Supporta la ricarica wireless e la ricarica rapida, anche se il caricabatterie in dotazione non ha una potenza sufficiente per ricaricarlo rapidamente. La batteria è abbastanza grande per un telefono di queste dimensioni a 4.500 mAh. Durante i miei test, stavo attraversando fino a due giorni con un uso moderato. Dovrebbe essere buono per circa sei ore di tempo sullo schermo in totale a meno che tu non stia facendo qualcosa che consuma davvero la batteria.

I tre sensori da 12 megapixel si adattano a un dosso della fotocamera ragionevolmente piccolo

I tre sensori da 12 megapixel si adattano a un dosso della fotocamera ragionevolmente piccolo.

Fotocamera Galaxy S20 FE

Samsung ha dovuto tagliare i costi da qualche parte e la fotocamera è uno di quei posti. Tuttavia, non mi manca affatto quello che Samsung ha lasciato. Invece di uno dei più recenti sensori “ultra” ad alto megapixel di Samsung, l’S20 FE ha tre sensori standard da 12 megapixel.

Ciò significa che ottiene fotocamere grandangolari, ultrawide e teleobiettive. Tutti e tre fanno buoni scatti in buone condizioni. In modalità notturna, continuo a essere impressionato dai miglioramenti di Samsung. L’S20 FE non può abbastanza competi testa a testa contro Pixel o iPhone 11 Pro, ma è vicino. Anche il video è esattamente quello che ti aspetteresti: proprio nel mezzo in termini di qualità. A differenza di altri dispositivi S20, l’FE non è in grado di registrare in 8K – nessuna grande perdita.

Quindi la fotocamera regge il confronto, ma non si distingue in modo apprezzabile. Questo è fuori ma è dove lo lascio, ma ho alcune lamentele di lunga data su cui devo insistere. Samsung è ancora attaccata a tre cattive abitudini della fotocamera. Nessuno di loro è abbastanza brutto da rompere gli accordi, ma vale la pena esserne consapevoli.

Innanzitutto e soprattutto, Samsung tende ancora a esagerare con le foto più luminose e aumentando la vivacità. Penso che probabilmente sia ciò che molte persone preferiscono, ma in alcune condizioni di illuminazione, rende tutto un po ‘al neon per i miei occhi. Puoi regolare alcuni di questi con le modalità Pro e anche attenuare alcune cose in post.

In secondo luogo, Samsung continua a commercializzare il suo obiettivo come capace di uno zoom 30x. Lo è, tecnicamente, ma i risultati a quel livello di zoom sembrano come se qualcuno avesse versato dell’acqua sulla fotocopia di una stampa. Se mantieni il livello di zoom a 10x o meno, sarai effettivamente soddisfatto dei risultati.

Infine, Samsung insiste per smussare troppo i volti, soprattutto con la fotocamera selfie da 32 megapixel. Anche se disattivi tutti i filtri, vedrai qualcosa di molto diverso da quello che ti mostra il tuo specchio.

Come ho detto, non credo che nessuno di questi sia un motivo per evitare l’S20 FE. Ma tutti e tre sono frustranti perché non sono il risultato di carenze hardware; sono solo decisioni che Samsung sta prendendo con il software.

Il Galaxy S20 FE (a sinistra) e il Galaxy S20 (a destra)

Il Galaxy S20 FE (a sinistra) e il Galaxy S20 (a destra).

Prestazioni e software del Galaxy S20 FE

Samsung ha messo a punto i pezzi di cui sa che le persone si preoccuperanno di più quando si tratta di prestazioni: un processore Qualcomm Snapdragon 865 e 5G. Non penso che sia una necessità (specialmente il 5G) per un telefono veloce e buono. Anche così, l’S20 FE è molto veloce per tutto ciò di cui ho bisogno.

Mentre siamo in tema di 5G, devo notare che la versione Verizon di questo telefono costa $ 50 in più. Questo perché deve includere i componenti necessari per la rete mmWave 5G di Verizon. Una rete, dovrei aggiungere, che funziona solo se ci si trova a breve distanza da una delle sue torri urbane sporadicamente visibili.

Sebbene non abbia avuto problemi con la velocità, il ritardo o i tempi di lancio, ammetto di non aver spinto questo telefono ai limiti di ciò che alcuni telefoni possono fare ora. Tuttavia, è possibile che gli utenti esperti possano raggiungere i limiti del telefono. Samsung ha tagliato alcuni costi riducendo la RAM da 12 GB a 6 GB, il che può influire sul multitasking e sull’interfaccia desktop DeX di Samsung. Inoltre limita l’S20 FE a una configurazione di archiviazione: 128 GB, ma è espandibile con microSD.

Il software One UI di Samsung è lo stesso sull’S20 FE come su tutti gli altri telefoni S20 e Note 20. Mi piacciono molte delle sue funzionalità extra e penso che il suo design complessivo sia coerente e persino elegante in alcuni punti. Trovo anche infinitamente esasperante il fatto che Samsung trovi piccoli angoli per attaccare pubblicità o richieste di iscriversi a servizi partner.

Inoltre non mi piace Bixby, che è un pessimo assistente digitale. Puoi comunque utilizzare l’Assistente Google e con un file piccole sciocchezze da software, puoi persino rimappare premendo a lungo il pulsante di accensione sull’assistente.

Il Galaxy S20 FE

Il Galaxy S20 FE.

Il Samsung Galaxy S20 FE arriva in un momento molto interessante e come parte di un trend interessante. Batte appena il Google Pixel 5 sul mercato (allo stesso prezzo) e sta arrivando anche davanti ai nuovi iPhone. Quel Pixel è, e almeno uno di quegli iPhone probabilmente avrà un prezzo all’incirca allo stesso costo del Galaxy S20 FE.

Le compagnie telefoniche si stanno rendendo conto dell’idea che le persone che non vogliono spendere $ 1.000 per un telefono vogliono ancora un nuovo telefono, non solo uno vecchio con uno sconto. Samsung, come spesso fa, guida questa tendenza assicurandosi che gli scaffali dei negozi possano essere impilati con i suoi prodotti in ogni fascia di prezzo immaginabile. L’S20 FE è stato sviluppato rapidamente non solo per far fronte alla recessione economica, ma per assicurarsi che Samsung abbia qualcosa di nuovo in quello slot da $ 699.

E sebbene il Galaxy S20 FE possa essere giustamente definito un telefono “raccoglitore di parti” assemblato in fretta, ciò non significa che Samsung non abbia creato qualcosa di veramente solido qui. Lo ha fatto. La combinazione di velocità, un grande schermo ad alta frequenza di aggiornamento, una batteria decente, fotocamere competenti e la qualità costruttiva di Samsung si sommano a un risultato notevolmente vicino al campo: le caratteristiche dell’ammiraglia S20 a un prezzo più ragionevole. Tutti i telefoni S20 condividono queste qualità; le ammiraglie ne hanno solo un po ‘di più.

I telefoni Samsung tendono anche a condividere un’altra qualità: sconti frequenti e talvolta sostanziali. Come io e il mio collega Dan Seifert abbiamo ripetuto fino alla nausea, vale sempre la pena aspettare per vedere se il prezzo scenderà o se è possibile acquistare un telefono step-up allo stesso prezzo.

Se prendi in mano un Galaxy S20 FE, sarai felice. Ma se riesci a trovare un normale S20 o S20 Plus allo stesso prezzo, sarai ancora più felice.

Fotografia di Dieter Bohn / The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *