TikTok sta correndo per fermare la diffusione di un video raccapricciante


TikTok sta cercando di rimuovere i video grafici che circolano nell'app che mostrano un uomo che si spara con una pistola e bandisce gli account dalle persone che stanno ricaricando la clip.

TikTok afferma che la clip è stata originariamente trasmessa in streaming su Facebook ed è apparsa su altre app. Quando la comunità di TikTok è venuta a conoscenza della clip, molti creatori hanno iniziato a pubblicare video avvertendo i loro seguaci per cercare un'immagine – un uomo seduto davanti alla sua scrivania con la barba grigia – e scorrere via dal video. Altri creatori hanno parlato della parte più inquietante del video nascosta all'interno TikToks dall'aspetto più innocuo. Un rappresentante di TikTok ha confermato a The Verge che "clip di un suicidio" hanno iniziato a circolare domenica sera.

"I nostri sistemi hanno rilevato e contrassegnato automaticamente questi clip per aver violato le nostre norme sui contenuti che mostrano, elogiano, glorificano o promuovono il suicidio ", ha affermato il portavoce. "Stiamo vietando gli account che tentano ripetutamente di caricare clip e apprezziamo i membri della nostra community che hanno segnalato contenuti e messo in guardia gli altri dal guardare, coinvolgere o condividere tali video su qualsiasi piattaforma per rispetto della persona e della sua famiglia."

Questi tipi di video sono apparsi su altri siti in passato, inclusi Facebook, Instagram e Reddit. Poiché i video di TikTok vengono visualizzati in un feed principale, noto come la pagina For You, che le persone scorrono, può essere più difficile evitare il filmato. Ciò potrebbe spiegare perché la comunità di TikTok sta cercando di essere più vigile nell'avvertire gli altri sulle immagini nel video. Avvisi hanno anche iniziato a comparire su Instagram dove circolano clip del video. Su siti come Twitter, i genitori hanno parlato dei loro figli e adolescenti che si sono imbattuti nel video e del prezzo che ne è derivato.

"Se qualcuno nella nostra comunità sta lottando con pensieri di suicidio o è preoccupato per qualcuno che lo è, lo incoraggiamo a cercare supporto e forniamo accesso alle hotline direttamente dalla nostra app e nel nostro Centro per la sicurezza", ha detto il portavoce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *