Spero che tu non abbia eliminato Fortnite o Infinity Blade perché Apple ha appena chiuso l'account sviluppatore di Epic


Apple ha ufficialmente chiuso l'account Epic Games sull'App Store venerdì, dopo il suo Fortnite controversia e battaglia legale in corso con lo studio di gioco sui pagamenti in-app nel gioco battle royale, conferma la società The Verge. Ciò significa che l'app non è più disponibile su iPhone o iPad, anche se l'hai già scaricata una volta – e altri giochi Epic come Infinity Blade inoltre non sono più riscaricabili.

Ecco la dichiarazione di Apple:

Siamo delusi dal fatto che abbiamo dovuto chiudere l'account di Epic Games sull'App Store. Abbiamo lavorato con il team di Epic Games per molti anni sui loro lanci e versioni. Il tribunale ha raccomandato a Epic di rispettare le linee guida dell'App Store mentre il loro caso va avanti, linee guida che hanno seguito negli ultimi dieci anni fino a quando non hanno creato questa situazione. Epic ha rifiutato. Invece inviano ripetutamente aggiornamenti Fortnite progettati per violare le linee guida dell'App Store. Questo non è giusto per tutti gli altri sviluppatori sull'App Store e sta mettendo i clienti nel mezzo della loro battaglia. Ci auguriamo di poter lavorare di nuovo insieme in futuro, ma purtroppo oggi non è possibile.

La decisione di chiudere l'account di Epic era prevista per venerdì, anche se c'era una disputa sul fatto che Apple sarebbe stata autorizzata a farlo fino a quando un giudice lunedì ha negato la mozione di Epic per un ordine restrittivo temporaneo in merito a FortniteRimozione dall'App Store. (Il giudice ha concesso l'ordine restrittivo temporaneo di Epic per quanto riguarda Unreal Engine, e Apple dice The Verge che non ha terminato l'altro account sviluppatore.)

Apple afferma che Epic non sarà più in grado di inviare app o aggiornamenti utilizzando il suo account sviluppatore Epic Games, ma gli utenti che hanno precedentemente scaricato Fortnite su iOS e Mac puoi continuare a riprodurlo.

Il CEO di Epic Tim Sweeney sta contestando la formulazione della dichiarazione di Apple e rivela che Epic ha provato a presentare una nuova build di Fortnite all'App Store:

Oggi, Apple promosso Fortnite concorrente PUBG Mobile nell'App Store, anche se Sweeney ha fatto lo stesso su Twitter in un colpo al produttore di iPhone.

Prima di oggi, Fortnite e altri giochi Epic, inclusa la sua trilogia di Infinity Blade app, potevano ancora essere scaricate su iOS se tu o qualcun altro su un account di condivisione familiare le avevate installate una volta in precedenza. Sebbene Epic sia stato rimosso Infinity Blade ei suoi sequel dall'App Store e da Apple rimossi con la forza Fortnite, i giochi rimanevano reperibili nella scheda degli acquisti di un account iCloud, dove potevano essere reinstallati.

Screenshot di Chris Welch / The Verge

Non è più così. Selezione Fortnite dalla scheda acquistata ora restituisce un messaggio che dice "Questo articolo non è più disponibile". Lo stesso vale per altre app Epic, ad eccezione di Houseparty, l'app di chat video e social network acquisita lo scorso anno che opera ancora come una propria entità con un account sviluppatore Apple separato. L'azione di Apple rimuove anche la possibilità di Fortnite ai giocatori di effettuare acquisti in-app utilizzando il sistema di pagamento Apple, afferma Apple.

Aggiornamento, 18:14 ET: Aggiunta la dichiarazione del CEO di Epic Tim Sweeney.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *