L'Asus Zenfone 7 aggiunge un terzo obiettivo alla sua ordinata fotocamera ribaltabile


Poco più di un anno dopo che Asus ci ha affascinato con le fotocamere ribaltabili sullo Zenfone 6, l'azienda è tornata con Zenfone 7 e 7 Pro. Entrambi i dispositivi hanno ancora array di telecamere rotanti come il modello dell'anno scorso, così come le stesse enormi batterie da 5.000 mAh. Ma quest'anno, ci sono un sacco di nuove funzionalità tra cui un obiettivo zoom aggiuntivo nell'array della fotocamera e un nuovo display OLED con una frequenza di aggiornamento di 90Hz.

Asus afferma che il lancio dei telefoni è previsto in mercati europei selezionati il ​​1 ° settembre, ma non negli Stati Uniti. Il prezzo esatto europeo dovrebbe essere annunciato in quella data. Il telefono sarà in vendita a Taiwan a partire da oggi. In quel paese il prezzo dello Zenfone 7 parte da NT $ 21.990 (circa $ 749), mentre lo Zenfone 7 Pro costa NT $ 27.990 (circa $ 953).

<div class = "c-imageslider" data-cid = "apps / imageslider-1598426199_117_112788" data-cdata = "{" caption ":"L'array di telecamere ribaltabili ora include una fotocamera con teleobiettivo con zoom 3x."," image_left ": {" ratio ":" * "," original_url ":" https://cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/21814153/ZenFone_7_ZenFone_7_Pro_Aurora_Black_08.jpg "," network ":" verge "," bgcolor ":" white "," pinterest_enabled ": false," caption ": null," credit ": null," focal_area ": {" top_left_x ": 0," top_left_y ": 0," bottom_right_x ": 7500, "bottom_right_y": 5000}, "bounds" 🙁 0,0,7500,5000), "upload_size": {"width": 7500, "height": 5000}, "focal_point": null, "asset_id" : 21814153, "asset_credit": null, "alt_text": ""}, "image_right": {"ratio": "*", "original_url": "https://cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset /file/21814114/ZenFone_7_ZenFone_7_Pro_Aurora_Black_09.jpg "," network ":" verge "," bgcolor ":" white "," pinterest_enabled ": false," caption ": null," credit ": null," focal_area ": {" top_left_x ": 0," top_left_y ": 0," bottom_right_x ": 7500," bottom_right_y ": 5000}," bounds ":( 0,0,7500,5000)," upload_size ": {" width ": 7500," height ": 5000}," focal_point ": null," asset_id ": 21814114," asset_credit ":" Image: Asus "," alt_text ":" "}," credit ":" Image: Asus "}">

L'array di telecamere ribaltabili ora include una fotocamera con teleobiettivo con zoom 3x.
Immagine: Asus

L'array di telecamere ribaltabile attira l'attenzione sullo Zenfone 7 come lo era sul telefono dell'anno scorso. Con il semplice tocco di un pulsante, i tre sensori della fotocamera ruotano dalla parte posteriore del telefono alla parte anteriore, il che significa che non è necessario alcun tipo di tacca del display, ma anche che si ottiene la stessa flessibilità con gli scatti selfie come si fa con il videocamera posteriore.

Quest'anno Asus ha incluso tre fotocamere nell'array. C'è una fotocamera grandangolare da 64 megapixel, una fotocamera ultrawide da 12 megapixel con un campo visivo di 113 gradi e una fotocamera teleobiettivo da 8 megapixel con uno zoom ottico 3x. Ciò significa che hai una fotocamera selfie ultrawide super utile (utile per i selfie di gruppo) e uno zoom il cui utilizzo come fotocamera selfie non è immediatamente ovvio. Su Zenfone 7 Pro, le fotocamere grandangolari e teleobiettive sono dotate di stabilizzazione ottica dell'immagine, ma non è inclusa nel normale Zenfone 7.

Oltre ad aumentare il numero e la risoluzione dei singoli sensori, Asus afferma di aver reimpostato l'effettivo meccanismo di ribaltamento. Ancora più importante, ora è valutato per sopravvivere a 200.000 ribaltamenti anziché ai 100.000 che lo Zenfone 6 potrebbe sopportare: Asus calcola che ci vorrebbe capovolgere le fotocamere 100 volte al giorno per cinque anni per usurarlo. Ora puoi anche selezionare manualmente angoli specifici a cui vuoi che le telecamere si muovano, e Asus dice anche che l'intero meccanismo è più veloce e più fluido rispetto al modello precedente.

Ci sono un paio di aggiornamenti degni di nota che Asus ha apportato allo schermo dello Zenfone 7. Il primo è che il display ora ha un pannello OLED a 90Hz ad alta frequenza di aggiornamento, rispetto allo schermo LCD a 60Hz dell'anno scorso. Ciò significa che dovrebbe apparire molto più agevole. Asus afferma anche che lo schermo può ora arrivare a 700 nit in condizioni luminose, rendendo più facile la lettura alla luce del sole, mentre si gode anche di un po 'più di spazio a 6,67 pollici. Tuttavia, ha ancora solo una risoluzione di 1080p.

Il telefono sarà disponibile in bianco o nero.
Immagine: Asus

L'enorme batteria da 5.000 mAh ritorna dal telefono dell'anno scorso e quest'anno supporta una ricarica rapida fino a 30 W. Sfortunatamente, non c'è nessuna ricarica wireless in vista: Asus ha detto di voler dare la priorità a una batteria più grande piuttosto che dover allocare spazio all'hardware che richiederebbe.

Questa volta non c'è nemmeno un sensore di impronte digitali montato posteriormente. Invece, ce n'è uno montato lateralmente integrato nel pulsante di accensione del telefono, che svolge anche il doppio compito di un tasto di scelta rapida, con gesti di doppio tocco personalizzabili e di mantenimento. A differenza dello Zenfone 6, lo Zenfone 7 non ha un jack per cuffie e non c'è nemmeno una classificazione IP (dopotutto ha un grande array di telecamere ribaltabili). Entrambi i portatili sono disponibili in bianco o nero.

Internamente, Zenfone 7 e 7 Pro sono specificati in modo leggermente diverso. Il 7 Pro è alimentato da un processore Snapdragon 865 Plus abbinato a 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Nel frattempo, lo Zenfone 7 ha uno Snapdragon 865 leggermente più lento con 128 GB di spazio di archiviazione e 6 GB o 8 GB di RAM. Entrambi supportano Sub-6GHz 5G (senza mmWave), così come l'archiviazione esterna utilizzando schede microSD con un massimo di 2 TB di capacità.

Ci siamo sorpresi di quanto ci è piaciuto lo Zenfone 6 dello scorso anno e, dalle specifiche, sembra che Asus abbia mantenuto intatto la maggior parte di ciò che ci piaceva in precedenza, tentando anche di risolvere alcuni dei problemi con il dispositivo. La nostra recensione completa sarà presto disponibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *