Mozilla e Google avrebbero rinnovato il contratto di ricerca di Firefox


Mozilla e Google hanno esteso la loro disposizione per mantenere Google il motore di ricerca predefinito all'interno del browser Firefox almeno fino al 2023, ZDNet segnalati. Le società non hanno annunciato formalmente l'accordo, che ZDNet le stime hanno un valore compreso tra $ 400 e $ 450 milioni all'anno, ma dovrebbero essere annunciate entro la fine dell'autunno. L'attuale accordo doveva scadere alla fine del 2020.

La mossa arriva quando Mozilla ha appena annunciato l'intenzione di licenziare 250 dipendenti, che rappresentano circa un quarto della sua forza lavoro. CEO di Mozilla Mitchell Baker ha scritto in un post sul blog che la pandemia di coronavirus aveva "avuto un impatto significativo sulle nostre entrate". Nel post sul blog che annunciava i cambiamenti, Baker ha scritto che la società si sarebbe concentrata sulla creazione di nuovi prodotti "che le persone amano e desiderano utilizzare", rinnova la sua attenzione sulla comunità e identifica nuovi flussi di entrate. Mozilla ha anche licenziato circa 70 persone a gennaio.

La maggior parte delle entrate di Mozilla proviene da società di motori di ricerca come Google – così come Yandex in Russia e Baidu in Cina – che pagano perché il loro motore di ricerca sia l'opzione predefinita in Firefox. Negli ultimi dieci anni, la quota di Firefox nel mercato dei browser ha rifiutatoe in quel periodo molti prodotti più grandi, come un telefono Firefox e un sistema operativo Firefox, non sono mai stati realizzati.

Mozilla e Google non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.