Lo smontaggio di Galaxy Buds Live di iFixit mostra che persino Samsung li chiama fagioli


iFixit, una società nota per i suoi smontaggi di prodotti tecnologici, ha ha analizzato il nuovo Galaxy Buds Live di Samsung cuffie senza fili. Nonostante no ufficialmente chiamandoli Galaxy Beans, la parola "fagiolo" è in realtà stampata all'interno di ciascun auricolare, il che mostra che in un punto o in un altro la società chiamava questi auricolari le verdure a cui assomigliano.

Rispetto ad altri auricolari wireless come gli AirPods Pro di Apple, iFixit sottolinea che i Galaxy Buds Live non sono difficili da aprire e in realtà alcuni dei boccioli più facili che abbiano mai sezionato. All'interno, puoi vedere chiaramente "fagiolo sinistro" e "fagiolo destro" sul cavo che collega le due metà di ciascun auricolare.

Immagine: iFixit

iFixit ha anche scoperto che la batteria è di dimensioni standard e non è troppo difficile da sostituire, ma dovrai sollevare delicatamente il driver incollato prima di poter estrarre la batteria. Il Galaxy Buds Live utilizza una batteria agli ioni di litio CP1254 da 3,7 V, una batteria a bottone che, purtroppo, è difficile da trovare online, secondo iFixit.

iFixit ha anche scoperto nello smontaggio che la custodia di ricarica wireless del Galaxy Buds Live include una batteria da 1,81 Wh, che si dice sia "sostanzialmente più grande" delle batterie che si trovano nelle custodie di ricarica wireless sia per Galaxy Buds che per Buds Plus – il che ha senso dato il Samsung affermazioni sulla durata della batteria. La società afferma che Galaxy Buds Live include fino a 29 ore di durata della batteria quando sia gli auricolari che la custodia di ricarica sono completamente carichi, rispetto alle 13 ore per i Galaxy Buds e alle 22 ore per Galaxy Buds Plus.

L'organizzazione ha assegnato agli ultimi auricolari wireless Samsung un otto su dieci in termini di riparabilità. Ciò non sorprende considerando che i precedenti Galaxy Buds erano alcuni degli auricolari wireless più riparabili che iFixit avesse visto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *