Alexei Popyrin ultima Aussie a tirare fuori degli US Open



Alexei Popyrin la domenica è diventato il giocatore Australiano di recedere dal US Openseguendo connazionali Ashleigh Barty e Nick Kyrgios.

La decisione Popyrin, il 20-year-old world numero 103, significa che l’ex campione del mondo Andy Murray si muove nel main draw di diritto avendo già ricevuto una wild card dagli organizzatori.

Donne numero uno del mondo Barty e Kyrgios, uno degli sport principali drawcards nonostante la sua classifica dei 40, avevano entrambi hanno detto di non fare il viaggio a New York per l’evento del grande Slam.

Hanno citato gravi preoccupazioni per la salute oltre il coronavirus per la loro decisione.

Il motivo per Popyrin recesso non è stata data.

Quattro volte campione Rafael Nadal ha anche scelto di non prendere parte, come sono le donne top 10 giocatori Elina Svitolina e Kiki Bertens.

Murray, attualmente classificato 129 dopo un lungo periodo di combattere un infortunio all’anca, sfiorato l’ingresso diretto in US Open, che inizia il 31 agosto.

Il 33-year-old ha vinto il primo dei suoi tre titoli del grande Slam in questo torneo nel 2012, diventando il primo maschio Britannico a vincere un major dopo Fred Perry nel 1936.

Mitchell Krueger degli Stati Membri a ricevere la wild card precedentemente assegnato a Murray.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.