Fisker si impegna a fondo per utilizzare la piattaforma EV di Volkswagen


Fisker Inc. ha bloccato un piano per alimentare i suoi veicoli elettrici con la piattaforma modulare EV di Volkswagen, poiché i negoziati su un "accordo chiave" che avrebbero dovuto terminare questo mese sono ora in ritardo almeno fino a settembre.

In un presentazione con script agli investitori depositati presso la Securities and Exchange Commission (SEC) nella mattinata di venerdì mattina, il fondatore Henrik Fisker afferma che la sua società "non ha raggiunto il nostro obiettivo di firmare un accordo fondamentale con la VW entro la fine di luglio 2020, come precedentemente anticipato". L'accordo dovrebbe bloccare costi, capacità di produzione e una tempistica di produzione.

Fisker afferma che "attende con impazienza di continuare le discussioni con la VW di nuovo a settembre dopo le tradizionali vacanze estive europee", ma aggiunge che Fisker Inc. rimane "in conversazione con molti altri potenziali OEM e fornitori".

"È una realtà quando si lavora con partner di livello mondiale che potrebbero non muoversi alla nostra velocità", afferma Fisker. "Questo è qualcosa di cui dobbiamo essere rispettosi."

Fisker Inc. sta attualmente cercando di essere quotata alla borsa di New York fondendosi con Spartan Energy Acquisition Corp. Spartan, che è stata fondata da Apollo Global Management, è una "società di assegni in bianco" o "società di acquisizione per scopi speciali" – essenzialmente un'entità senza affari reali che viene quotata in una borsa e quindi cerca una società con cui fondersi, offrendo così una sorta di scorciatoia attorno al tradizionale processo di IPO. La sceneggiatura è stata depositata presso la SEC da Spartan.

Mentre Fisker afferma di credere ancora nella linea temporale complessiva di Fisker Inc. (le consegne iniziano "già alla fine del 2022"), il tempo è essenziale. Gli azionisti spartani hanno concesso alla società due anni per fondersi con un'altra società e tale scadenza è scaduta il 14 agosto. Nel frattempo, Spartan ha chiesto a quegli azionisti di approvare una proroga del termine fino al febbraio 2021. La prossima settimana è prevista una votazione.

Fisker Inc. e Spartan hanno annunciato la fusione proposta all'inizio di questo mese, aggiungendosi a un elenco in rapida crescita di investimenti e fusioni nello spazio dei veicoli elettrici. Come The Verge segnalato per la prima volta, Fisker Inc. ha rivelato al momento che è stato in trattative con la Volkswagen per utilizzare la cosiddetta piattaforma MEB della casa automobilistica tedesca (che consiste in pacchi batteria scalabili, motori elettrici e l'altra tecnologia EV che guida un'auto) per anni. I due hanno firmato un memorandum d'intesa a novembre 2017 e un "accordo di collaborazione" a dicembre 2018. Il primo prototipo del SUV Ocean di Fisker Inc., che ha debuttato al Consumer Electronics Show 2020, è stato persino costruito dalla consociata Volkswagen di Italdesign su la piattaforma MEB.

Fisker Inc. ha dichiarato di voler costruire altri due modelli sulla piattaforma MEB oltre l'Oceano. La Volkswagen sta già collaborando con Ford allo sviluppo di un veicolo alimentato dalla piattaforma MEB e ha parlato della collaborazione con altre società. Ma la casa automobilistica tedesca è nel mezzo di rifacendo i suoi ranghi esecutivi. Sia Fisker Inc. che Volkswagen non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Fondata nel 2016, Fisker inizialmente aveva iniziato a produrre auto sportive di fascia alta alimentate da batterie a stato solido con Fisker Inc., una sorta di evoluzione del lavoro svolto alla sua prima startup, Fisker Automotive, che alla fine è fallita. Ma alla fine si concentrò sulla realizzazione di SUV elettrici più convenienti (e presumibilmente sostenibili) alimentati da batterie agli ioni di litio più convenzionali.

Al fine di evitare le insidie ​​legate alla fabbricazione interna di un veicolo elettrico, Fisker ha affermato di voler che Fisker Inc. sia “asset light” e non integrata verticalmente. Invece, sta pianificando di procurarsi il maggior numero di hardware possibile da altre aziende in modo che Fisker Inc. "possa concentrarsi esclusivamente sull'innovazione nelle aree dell'auto rivolte al consumatore, che sono software, sostenibilità e un design altamente emotivo".

"Siamo fiduciosi che questo modello di asset light ci consentirà di offrire un veicolo convincente e conveniente con un'esperienza di consumo digitale senza pari", afferma Fisker nella sceneggiatura resa pubblica venerdì. “(W) stiamo perseguendo un modello di business in evoluzione che fornirà Emass, o Emobility come servizio, con il design più sostenibile ed emotivo per offrire il massimo valore al consumatore, generando nel contempo i maggiori profitti nel settore automobilistico. Questo è il nostro impegno e siamo sull'obiettivo di mantenere questo obiettivo. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *