AMD afferma che i suoi chip PS5 e Xbox Series X, le CPU Zen 3 e le GPU RDNA 2 verranno spediti in tempo


L'amministratore delegato di AMD Lisa Su ha condiviso durante i guadagni del secondo trimestre dell'azienda che i suoi molti lanci di prodotti previsti sono ancora in programma per il rilascio nel 2020. Ciò include i suoi processori a 7 nm basati sull'architettura Zen 3 e il suo RDNA 2 (o "Big Navi") schede grafiche. Su ha anche condiviso che AMD ha iniziato la produzione iniziale e la spedizione di chip console di nuova generazione, anche per PS5 e Xbox Series X. Entrambe le console sono previste per il rilascio questa festività.

Questa è una buona notizia per le persone che sperano di aggiornare il proprio PC con le prossime parti AMD, o per coloro che sono interessati all'acquisto di una nuova console entro la fine dell'anno. Ma è un peccato per Intel, che di recente ha subito alcune battute d'arresto nella roadmap dei prodotti. Intel ha annunciato che sta rallentando il suo debutto di processo a 7 nm già ritardato per le sue CPU fino al 2022. Inoltre, il capo hardware di Intel, il Dr. Venkata "Murthy" Renduchintala, lascerà l'azienda ad agosto.

Su ha condiviso che parte del successo di AMD nell'ultimo trimestre è venuto dai suoi processori mobili Ryzen 4000, che alimentano un numero crescente di laptop molto buoni che, per la maggior parte, offrono molta potenza e una durata della batteria solida per i soldi. In effetti, Su ha dichiarato che le entrate di questi processori sono aumentate "più velocemente di qualsiasi processore mobile della nostra storia", quindi sembrano fare impressione con le persone che acquistano laptop – quelle fatte per giocare o altro.

AMD si aspetta ancora incertezza per tutto il resto dell'anno a causa della pandemia di COVID-19 in corso. Ma almeno finora, i lanci più entusiasmanti rivolti al consumatore dell'azienda sono ancora sulla buona strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.