Recensione bici elettrica Gogoro Eeyo 1S: divertimento non dispiaciuto


Mai una bici elettrica ha causato più agitazione mentre la attraversavo ad Amsterdam, la capitale del ciclismo del mondo, e sede di una cultura conosciuta più per praticità che per flash.

"Dov'è la batteria?" chiedeva un passante, ammirando la straordinaria semplicità della bici elettrica Gogoro Eeyo in fibra di carbonio. "È nella ruota", direi, indicando la Smartwheel, un brillante pezzo di ingegneria Gogoro che ospita il motore, il computer e gli elettroni necessari per alimentare la bicicletta leggera.

La bici Eeyo 1S, che sarà in vendita oggi negli Stati Uniti e inizierà la spedizione in quantità limitata il 10 agosto, è esattamente quello che ti aspetteresti dalla mente di Horace Luke. Il CEO di Gogoro era l'ex capo del design di HTC quando l'azienda stava mostrando a concorrenti come Nokia, Ericsson e Samsung come massimizzare il fascino degli smartphone Windows e Android.

Suo stato detto che un designer sa di aver raggiunto la perfezione non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere. Ma il $ 3,899 Eeyo 1 e $ 4,599 Eeyo 1S le bici di prova sono così rigide che rasentano il poco pratico, per le quali Gogoro è orgogliosamente non dispiaciuto.

Giustamente, perché Eeyo 1S è divertente da guidare e divertente da vedere in sella.

La rimozione del tubo sella, la sezione verticale del telaio che normalmente si estende dal reggisella ai pedali, è il primo segno dell'impegno di Eeyo nel minimalismo. Aiuta a rendere l'Eeyo 1S incredibilmente leggero per una bici elettrica, con un peso di soli 11,9 kg. La sua fisica pennuta è assistita dall'uso della fibra di carbonio per il telaio, la forcella, il reggisella, i cerchioni e il manubrio e dalla rinuncia agli accessori urbani come parafanghi, protezioni per catene o persino un cavalletto.

È così leggero che sono stato in grado di issare il design a cornice di diamante sopra una spalla quando attraversavo lunghe rampe di scale nelle stazioni ferroviarie, ma non è qualcosa che tutti potrebbero fare. Fortunatamente, il coperchio in gomma che nasconde il gruppo reggisella offre anche una comoda presa quando si solleva la bici a fondo sulle rampe di scale più piccole. Quasi tutto il peso dell'Eeyo è nella parte posteriore, permettendoti di alzarti dalla parte anteriore quando entri in un ascensore poco profondo o quando riponi in un angolo della tua casa, poiché è lì che lo ricarichi comunque (ne parleremo più avanti) ).

https://www.theverge.com/ "data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/6Kt0s9R1IChkUd3LSyqynwh7XFM=/0x0:2040x1351/1200x0/filters:focal ( 0x0: 2040x1351): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/20537331/2020_07_27_verge_2040_3.jpg

Il design del telaio a diamante aperto è incredibilmente leggero per una bici elettrica.

https://www.theverge.com/ "data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/1eFL3ZIpxmjHns1uH7s_WDht5Lk=/0x0:2040x1351/1200x0/filters:focal ( 0x0: 2040x1351): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/20537329/2020_07_27_verge_2040_5.jpg

Eeyo mette il pilota in una posizione di guida sportiva.

https://www.theverge.com/ "data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/HCNQj_P9o9uYaj7-EFAGQVIN0GI=/0x0:2040x1351/1200x0/filters: focale (0x0: 2040x1351): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/20537330/2020_07_27_verge_2040_4.jpg

Le impennate sono un gioco da ragazzi con tutto il peso nella parte posteriore.

La distribuzione del peso di Eeyo significa impennate facili e una pedalata elettrizzante. Il design pesante e accoppiato con una posizione di guida sportiva e inclinata in avanti rende lo sterzo veloce, al limite del limite delle prestazioni degli spasmi. Ma questa posizione di guida può essere particolarmente scomoda se stai indossando uno zaino pesante per lavorare.

Il telaio diamantato in fibra di carbonio di Eeyo è straordinariamente rigido con flessibilità evidente, nonostante la mancanza di un tubo sella. Questo è positivo o negativo a seconda delle condizioni delle strade che percorri. Su un tratto particolarmente lungo di una strada di mattoni, quel telaio rigido ha inviato ogni vibrazione direttamente attraverso la sella di serie e nelle mie ossa del sedere. Consiglio vivamente un posto aftermarket a tutti i proprietari di Eeyo con lunghi spostamenti accidentati nel loro futuro, perché i designer di Gogoro hanno rimosso anche qualsiasi senso di imbottitura dalla sella di serie.

Le prestazioni di Eeyo 1S sono perfettamente calibrate per il mio stile di guida aggressivo. In modalità sport, la Smartwheel da 250 W inizia ad alimentare il Gates Carbon Drive a velocità singola dalla prima pressione verso il basso del pedale per avviamenti istantanei. Quindi i sensori di coppia e velocità forniscono la giusta quantità di potenza per aiutare a pedalare. L'erogazione di energia sembrava totalmente intuitiva, senza essere eccessivamente a scatti o in ritardo. Intendiamoci, ho guidato su terreni prevalentemente pianeggianti. Quando mi sono ritrovato a scalare colline facili da moderare non ho mai desiderato l'acceleratore mancante. Mi sono ritrovato a mancare il grido che desideravo quando salivo la collina più ripida che potessi trovare ad Amsterdam, un ponte che fa scendere molti in bici e spingere. Anche se l'ho attraversato con relativa facilità, immagino che il terreno da moderato a estremamente collinoso rappresenterà probabilmente una sfida per la Smartwheel e i ciclisti.

Nel complesso, la guida di Eeyo è stata notevolmente simile a quella di un Cowboy di seconda generazione, una bici elettrica con un profilo di distribuzione di potenza e peso comparabile che ho provato l'anno scorso.

In passato ho guidato altri motori hub all-in-one, ma nessuno è paragonabile alla Smartwheel di Gogoro. Gogoro afferma di aver trascorso tre anni nello sviluppo e lo dimostra: l'azienda ha sicuramente imparato dal suo funzionamento con scooter elettrici. Il concorrente più evidente è la Zehus Bike + motore all-in-one che ho provato con la e-bike Byar Volta. Mentre la Smartwheel non offre le capacità rigenerative sugli Zehus, guidare l'Eeyo è molto più naturale, facendo sembrare che i tuoi muscoli stiano fornendo la potenza extra, non il motore. Anche la Smartwheel di Gogoro non è sgradevole come la voluminosa Copenhagen Wheel all-in-one.

Sebbene abbia testato la mia bici da recensione Eeyo 1S in Europa, sono stato in grado di impostarla facilmente sul limite di velocità USA più alto nell'app. Ciò mi ha consentito di accedere all'assistenza alla pedalata a velocità fino a 32 km / h (20 mph) anziché al limite europeo di 25 km / h (16 mph). Quando guido fuori dal centro di Amsterdam, spesso spingo Eeyo 1S in velocità e oltre la sua massima velocità di assistenza facendo in modo che la Smartwheel entri in una "Modalità protettiva", interrompendo la pedalata assistita fino a quando la mia velocità su strada scendeva a 12 km / h (7.5 mph). Questo è stato fastidioso. Gogoro afferma che il taglio è necessario per proteggere la batteria, ma è una limitazione imprevista su una bicicletta fatturata come "auto sportiva" delle e-bike.

Sono sempre stato dubbioso sulla pretesa autonomia di 40 miglia (64 km) da una batteria da 123 Wh in modalità sport (o 89 km in modalità eco). E abbastanza sicuro, i miei test sono risultati ben al di sotto di quello, ma ha funzionato sorprendentemente bene. Ho eseguito due prove: una percorsa su lunghe distanze, l'altra in città del mondo reale per un periodo di quattro giorni. Entrambi i test sono stati condotti su terreno pianeggiante con pochissimo vento contrario – condizioni ideali per massimizzare la gamma. Pesa 82 libbre (82 kg) e gestivo 28,3 miglia (45,6 km) durante il test a lunga distanza, e solo 25,5 miglia (40,96 km) nel test di stop-and-go in città. Sono anche generoso in quanto quei numeri erano i valori più alti calcolati da Google Maps e un orologio fitness Garmin: i numeri di Gogoro misurati nell'app Eeyo erano molto lontani.

La Smartwheel è super efficiente, utilizzando solo 4,4 Wh di energia per miglio (2,7 Wh per chilometro) in base a quel risultato del test di 45,6 km. La mia altrettanto aggressiva guida VanMoof, per confronto, produce circa 37 miglia (60 km) da una batteria da 504 Wh o 13,6 Wh di batteria consumata per miglio (8,4 Wh per chilometro). Le bici VanMoof da 42 libbre (19 kg) pesano anche molto più della Eeyo 1S da 26,4 libbre (12 kg), costando meno della metà.

Probabilmente dovrai caricare Eeyo a casa o in ufficio perché la batteria non rimovibile è integrata nella Smartwheel. Usa un morsetto intelligente che si attacca direttamente all'esterno del motore. C'è anche un supporto di ricarica opzionale in arrivo a settembre. La batteria si carica da zero a piena in 2,5 ore, come afferma l'azienda, con la mia bici di prova che si carica al 50 percento in 1 ora e 15 minuti.

Quando la mia batteria Smartwheel si è esaurita, ha creato qualche attrito aggiuntivo durante la pedalata. Non tanto quanto quando la ruota è "bloccata" tramite l'app, ma abbastanza da rendere scomodo percorrere lunghe distanze, come se fosse la terza marcia su una tradizionale bici a sette velocità quando preferisci essere la prima.

Per quanto riguarda la funzione di "blocco" della ruota antifurto, non dare per scontato che impedirà a qualcuno di rubare il tuo Eeyo. Mentre rende la bici molto difficile da percorrere anche su brevi distanze, l'e-bike è così leggera che qualsiasi ladro di ragionevole forma fisica getta semplicemente il design del telaio aperto sopra una spalla o solleva la parte posteriore e la fa rotolare via sul ruota anteriore. In confronto, le e-bike VanMoof hanno un kicklock integrato che armano anche la bici sia con un forte allarme che è scattato dal movimento, sia un servizio di localizzazione che consente all'azienda di dare la caccia alla bici in caso di furto. Avrai sicuramente voglia di acquistare una o due chiusure robuste se vuoi parcheggiare Eeyo fuori.

L'unico modo per accendere Eeyo è con l'app Gogoro Eeyo; non c'è un pulsante fisico sulla bici o sulla Smartwheel. Non sono un fan di questo perché il tuo telefono può essere perso, rubato o semplicemente a corto di succo, peggiorando una già brutta giornata quando tenti di tornare a casa.

Mi sono quasi bruciato mentre facevo il pendolare con l'Eeyo su un treno. Gogoro ti dà la possibilità di "bloccare automaticamente" il motore dopo un tempo predefinito (le opzioni sono 5, 10 o 15 minuti o mai). Il mio telefono stava per morire quando mi sono ricordato di accendere la bici e spegnere il blocco automatico, altrimenti sarei potuto arrivare a destinazione con un motore bloccato, incapace di tornare a casa fino a quando il mio telefono non è stato caricato.

Durante i miei test, ho riscontrato due problemi relativi al software. Il primo mi ha impedito di sbloccare la Smartwheel nonostante la batteria fosse carica e l'app Gogoro Eeyo segnalasse il suo stato come sbloccato. Dopo aver riavviato più app, riavviato il telefono e attivato le impostazioni, alla fine l'ho sbloccato. Non è chiaro se il problema fosse correlato al mio telefono con iOS 14 beta o se fosse dovuto all'app Eeyo o al firmware Smartwheel. È successo solo una volta per otto giorni. Tuttavia, illustra le potenziali insidie ​​delle e-bike con una dipendenza telefonica.

Il secondo problema del software ha lasciato il mio indicatore di autonomia della batteria bloccato. Stavo viaggiando lungo una lunga collina (sopra un ponte) e ho attivato la modalità di protezione. Ho guidato senza assistenza per alcuni chilometri con l'indicatore della batteria che indicava l'8 percento. Ho quindi girato un angolo, ho abbassato volutamente la mia velocità a 12 km / h per riattivare il pedalata assistita e ho visto l'app resettare, perdere la connessione al motore, quindi ricollegarmi mostrando la ruota bloccata mentre continuava a ruotare (per fortuna!) . Ho fatto clic su Sblocca ma non ho ricevuto energia, nonostante la batteria ora mostri il 31 percento. Quindi mi sono fermato, ho trascinato via l'app per ucciderla, quindi l'ho riavviata e il potere è tornato. Ma la bici alla fine è morta con l'8% di potenza mostrata nell'app, facendomi tornare a casa negli ultimi chilometri combattendo la resistenza aggiuntiva.

https://www.theverge.com/ "data-chorus-optimise-field =" main_image "src =" data: image / gif; base64, R0lGODlhAQABAIAAAAUEBAAAACwAAAAAAQWAAAAAAQABAAACAkQBADs "data-cid =" 65_95_94_95_94_95_94_95_94_95_94_95_94_c "{" ASSET_ID ": 20537409," ratio ":" * "}

L'animazione dell'app rimbalzante può essere fonte di distrazione, soprattutto di notte.

L'app Gogoro Eeyo è minimalista come la bici stessa, che mi piace. Quello che non mi piace è la bolla viola animata che sorpassa il tachimetro mentre guidi. Rimbalza costantemente, si restringe e si espande in una danza che distrae, soprattutto di notte. Per fortuna, ho potuto mettere il telefono in modalità sleep per ignorarlo o passare il dito sull'app di navigazione.

Alcune altre osservazioni:

  • Sono molto contento della gomma morbida e appiccicosa sulle impugnature e sul supporto del telefono. Il supporto del telefono attira davvero polvere, sabbia e lanugine, ma entrambi vengono rapidamente puliti con un po 'di acqua e sapone.
  • Non ho mai avuto così tante persone commentare l'aspetto delle mie biciclette prima, né attraverso gli occhi del piattino mentre pedalavo o da parole di lode brillanti.
  • Il posizionamento della pinza freno posteriore montata vicino ai pedali è un bel po 'di ingegneria, anche se termina in una semplice Tektro V-Clip. La ruota anteriore è fermata da un freno a disco TRP. Entrambi i freni sono stati affidabili per fermare la bici durante i miei test.
  • Eeyo è aggiornabile da software. Ho ricevuto un aggiornamento del firmware la prima volta che l'ho acceso, ad esempio. Gogoro afferma che Eeyo ha in arrivo alcuni miglioramenti aggiuntivi, tra cui una "modalità pendolarismo" descritta come "non proprio un throttle", l'integrazione con i tracker di ciclismo e salute e un programma di comunità volontario che aiuterà a ottimizzare le prestazioni di Smartwheel.
  • Il telaio Eeyo è punteggiato da abbellimenti nerd come i requisiti di coppia, che adoro.
  • La Smartwheel non emette alcun suono percepibile durante la guida. L'unica volta in cui il motore fa rumore è quando si blocca e si sblocca, quindi è soddisfacente e simile al trasformatore.
  • La bici emette un suono di clic eccessivamente forte mentre procede per inerzia. Ciò può essere positivo in quanto avvisa gli altri che hanno interferito con il flusso, oppure male in quanto può attirare attenzioni indesiderate quando stai cercando di rilassarti.
  • Gogoro spedisce luci solo con bici in paesi che le richiedono, il che non è il caso negli Stati Uniti.
  • Il cavalletto opzionale che mantiene la bici in posizione verticale durante la ricarica avrà un costo di $ 289 quando inizierà la spedizione a settembre. Un caricatore portatile aggiuntivo per l'ufficio avrà un costo di $ 129.
  • Gogoro ha Smartwheels a disposizione per ogni regione globale qualora i proprietari necessitino di una sostituzione, che sono forniti gratuitamente in garanzia. La batteria è valida per 500 cariche o tre anni e anche in questo caso dovrebbe contenere l'80 percento della carica originale secondo Gogoro.
  • Delle due bici di prova fornite a The Verge, abbiamo fatto scoppiare una ruota posteriore su una dopo solo 9 miglia su strade del New Jersey scadenti e abbiamo spogliato i fili sulla pedivella sinistra dopo aver fallito nel serrare correttamente il pedale sinistro secondo le istruzioni di montaggio. Il primo è stato forse sfortunato e non siamo riusciti a ripararlo in tempo per la pubblicazione. Quest'ultimo è stato chiaramente un errore dell'utente, quindi per favore impara dal nostro errore.
  • Eeyo 1S è disponibile solo in una finitura bianca opaca calda, mentre Eeyo 1 è disponibile in blu nuvola o arancione aragosta. L'Eeyo 1 dovrebbe essere spedito a metà settembre.

https://www.theverge.com/ "data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/f362EtCWKE-dzINX-wM-7GbRydI=/0x0:2040x1351/ 1200x0 / filtri: focale (0x0: 2040x1351): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/20537351/2020_07_27_verge_2040_2.jpg

L'Eeyo 1S è una bellissima vetrina per la Smartwheel.

Per chi è questa bici, è la domanda che mi sono posto la domanda durante l'ultima settimana di test. Non è una bici da corsa, nonostante il campo sportivo. Inoltre, non è un pendolare cittadino, nel senso tradizionale, poiché Gogoro non offre parafanghi, luci, cavalletti o opzioni di trasporto per la gamma Eeyo. La campanella economica che viene spedita con la bici da $ 4,599 mi ha fatto ridere a crepapelle alla giustapposizione.

Quando ho chiesto a Gogoro per chi avevano costruito Eeyo, hanno risposto con questo: “Con Eeyo 1 ci stiamo concentrando su una nuova era di e-bike urbana per le persone che vivono in città che sono alla ricerca di una guida più agile e divertente che anche offre la massima portabilità e un'esperienza di manutenzione minima o nulla. ”

In altre parole, è per chiunque desideri utilizzare una Ferrari come pilota quotidiano, nonostante l'impraticabilità di guidare una supercar dal semaforo al semaforo. È per il ciclista che vuole fare un giro di vittoria su Sand Hill Road dopo aver reso pubblico il servizio di messaggistica per biciclette.

Una cosa è certa: Eeyo è una vetrina che attira l'attenzione per la Smartwheel, che è la vera star dello spettacolo.

Come con il lancio dello scooter Gogoro originale nel 2015, quel veicolo a due ruote super speculare era una vetrina per l'innovativa soluzione di ricarica della società che si basava su una rete di GoStation stazioni di sostituzione della batteria. Gogoro sta adottando lo stesso approccio con Eeyo, offrendo allo stesso tempo la licenza della sua tecnologia Smartwheel a potenziali produttori di biciclette. Mentre la sua tecnologia GoStation non ha esattamente conquistato il mondo, la società potrebbe avere maggiori possibilità con i suoi innovativi motori all-in-one. La pandemia COVID-19 ha creato un'impennata della domanda di micromobilità e l'interesse per le biciclette elettriche in particolare è in forte aumento.

Certo, Gogoro vuole vendere alcune biciclette, ma Eeyo ha un prezzo, costruito e accessoriato per un pubblico di nicchia. Non è un gioco di massa. Forse ciò arriverà più tardi sotto forma di un nuovo design di bici, kick scooter o qualche altra forma di guida costruita attorno alla Smartwheel. Eeyo è comunque il veicolo perfetto per Gogoro per vendere il suo impressionante motore all-in-one. E ci sono più soldi da guadagnare vendendo lame che rasoi.

Anche se non posso raccomandare Eeyo 1S alla maggior parte delle persone, non vedo l'ora di vedere cosa verrà dopo.

Fotografia di Thomas Ricker / The Verge

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *