Dramma in archivio Premier League dell’ultima giornata


Ole Gunnar Solskjaer (Getty Images)

Ole Gunnar Solskjaer (Getty Images)

Il Premier League più lunga stagione è impostato per un drammatico finale di domenica, come Chelsea, Manchester United e Leicester competere per la Champions League, mentre l’Aston Villa, Watford e Bournemouth lotta per evitare la retrocessione.

In un momento dell’anno in cui i club della Premier League sono di solito di getto fuori per lucrative di pre-stagione del tour, la 2019-20 top-campagna di volo sarà finalmente giunta al termine dopo i tre mesi di coronavirus ritardo.

Liverpool sono stati presentati con la Premier League, mentre al secondo posto il Manchester City si sono garantiti una Champions League e Norwich sono stati relegati, ma ci sono diverse questioni chiave che deve ancora essere risolto.

In un emozionante conclusione, i primi quattro posti, Europa League, posti barca, la retrocessione punti e la scarpa d’Oro sono una costante nell’ultimo turno di partite.

I riflettori saranno saldamente al King Power Stadium, dove il quinto posto di Leicester ospitare terzo posto il Manchester United.

Ole Gunnar Solskjaer per la squadra di ritorno di Champions League, dopo un anno di assenza se evitare la sconfitta, ma una Leicester vittoria li avrebbe portati di nuovo in Europa elite competizione per club per la prima volta dal 2016-17.

United sembrava stanco la scorsa settimana, ma Solskjaer ha esortato il suo team per finire il lavoro dopo aver scalato le prime quattro per la prima volta da settembre.

“Non vediamo l’ora di gioco, abbiamo dato a noi stessi una buona probabilità di essere in Champions League il prossimo anno,” ha detto.

“Vogliamo andare lì e dominare. Non abbiamo intenzione di cambiare il nostro approccio.”

Uniti hanno un piano alternativo, come avrebbero anche qualificarsi per la Champions League in caso di vittoria in questa stagione di Europa League, che riprende nel mese di agosto.

Nonostante in possesso di un top quattro spot per la maggior parte della stagione, Leicester manager, Brendan Rodgers, ha insistito che non sarebbe un fallimento se il suo spluttering lato perdere.

“Non era davvero qualcosa che ha parlato all’inizio della stagione, perché, naturalmente, dove il club era stato in queste ultime stagioni, abbiamo voluto provare step-by-step per arrivare lì”, Rodgers ha detto.

Quarto il Chelsea ha bisogno di un punto a casa di Lupi per sigillare il quarto posto, ma dovrebbe Frank Lampard gli uomini perdono, quindi un pareggio tra Leicester e lo United vedere quei due si qualificano per la Champions League a spese del west Londinesi.

Potrebbe essere un nervoso pomeriggio per Lampard, ma lui è rimanere positivo: “Siamo consapevoli della situazione, ma dobbiamo provare a vincere. Non credo ci sia altro modo di approccio al gioco.”

Chi perde il di Champions League tra United, Chelsea e Leicester dovrà accontentarsi del quinto posto e l’Europa League, la qualificazione per la prossima stagione.

Sesto posto Lupi sarebbero alcune delle altre Europa League ormeggio se hanno battuto il Chelsea.

Tuttavia, una scivolata da Nuno Espirito Santo gli uomini di dare il Tottenham ha la possibilità di muoversi al di sopra o in caso di vittoria del Crystal Palace, che ha perso le ultime sette partite.

In fondo, quarto inferiore Villa di andare al West Ham, sapendo che dovrebbe essere sicuro, se corrispondono terzo inferiore Watford il risultato di Arsenal.

Tuttavia, Villa, appena davanti a Watford la differenza, con Dean uomini di Smith a -26 e gli Hornets -27.

Anche se entrambe le squadre di vincere, Watford, senza un manager permanente, dopo Nigel Pearson saccheggio, potrebbe ancora sopravvivere se il loro margine di vittoria è due meglio di Villa.

“La cosa più importante è quello di essere al di sopra di quella linea tratteggiata domenica e sappiamo che dobbiamo vincere per garantire che,” Smith ha detto.

Se Villa e Watford perdere, poi secondo in basso a Bournemouth, attualmente tre punti di distacco, potrebbe rimanere sul gol di differenza se vince l’Everton.

“La prossima partita è la partita più importante di tutte le nostre carriere,” Bournemouth boss Eddie Howe ha detto.

In gara alla fine, come il capocannoniere del torneo, Leicester Jamie Vardy conduce il modo con 23 gol, due avanti di Southampton Danny Ings.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.