Kwacha calcio riavviare in ritardo, come 28 test positivo in un club


Pallone da calcio (Foto di Mike Kireev/NurPhoto via Getty Images)

Pallone da calcio (Foto di Mike Kireev/NurPhoto via Getty Images)

Il riavvio del Kwacha stagione, prevista per sabato, è stata ritardata di 24 ore dopo il 28 giocatori e staff da leader del campionato del corpo Forestale risultata positiva al coronavirus.

Rangers era stato programmato per giocare Zanaco nel centro città di Ndola, in primo Super League a partire dalla stagione è stata interrotta all’inizio di Marzo dal COVID-19 di malattia.

Tutti i 18 club di lega, hanno dovuto subire il coronavirus test di questa settimana e del 58 giocatori e staff Rangers, solo 30 sono stati negativi, secondo la national football association.

“L’associazione è fortemente preoccupato che alcuni club hanno allentato la loro adesione alla COVID-19 linee guida,” il segretario generale Adrian Kashala ha detto AFP.

“Non dobbiamo mai dimenticare che la lega ripresa può sempre essere interrotto se i club che non rispettano i principi fissati.

“Il club dovrà affrontare pesanti sanzioni per la violazione COVID-19 linee guida, tra cui perdere punti o le partite di essere cancellato”.

La stagione 2019/2020 ora riavviare domenica a Ndola con un double-header con Zesco Uniti contro Kansanshi Dinamo seguita da Buildcon contro il Potere Dinamo.

Rangers in testa alla classifica a 46 punti da 24 partite che cercano un primo titolo con Napsa Stelle (45), Verde Aquile (44), Nkana (43) e i campioni in carica Zesco (42) in hot pursuit.

Nkana hanno vinto un record di 12 Super League in Zambia, seguita da Mufulira Wanderers (nove) e Zesco (otto).

Le partite saranno in scena a porte chiuse in sud Africa nazione, dove ci sono stati di 2.810 casi confermati di COVID-19 e 109 morti.

Zambia sono il secondo paese in Africa dopo la Tanzania, dove gli spettatori sono autorizzati, per riavviare la loro stagione.

Burundi sono stati l’unica nazione Africana per continuare a giocare attraverso la pandemia e permesso agli spettatori di una stagione che si è conclusa lo scorso fine settimana.

Diverse leghe principali, compresi quelli in Egitto, Marocco, Sud Africa e Tunisia, sono tenuti a riprendere presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.