Twitch dice all'esercito americano di interrompere la condivisione di omaggi a premi falsi che hanno inviato gli utenti alla pagina di reclutamento


Twitch è intervenuto per fermare l'esercito americano usando falsi omaggi sul suo canale eSports per reindirizzare gli spettatori alle pagine di reclutamento dell'esercito.

La pratica è stata portata alla luce da a rapporto da La nazione sull'uso degli eSports come strumento di reclutamento da parte dell'esercito americano. L'esercito, la marina e l'aeronautica statunitensi tutte le squadre di esportazioni sul campo erano composte da personale attivo e riservato che scorreva su Twitch e chiacchierava con giovani spettatori sulla vita, i videogiochi e le opportunità offerte dal servizio militare.

"Esports è solo una strada per iniziare una conversazione", il maggiore generale Frank Muth, capo del comando di reclutamento dell'esercito, detto ThinkTech Hawaii recentemente. "Andiamo là fuori e abbiamo una passione condivisa per gli eSport … e naturalmente si trasforma in una conversazione," Cosa fai? "," Sono nell'esercito "."

Questo raggio d'azione includeva collegamenti automatici rilasciati nella chat di streaming dell'esercito che diceva agli spettatori che potevano vincere un controller Xbox Elite Series 2 in un "omaggio". Ma quando qualcuno ha fatto clic sul collegamento, dice La nazione, sono stati indirizzati a "un modulo di reclutamento senza menzione aggiuntiva di un concorso, quote, numero totale di vincitori o quando si verificherà un sorteggio".

Visualizzatori, streamer e sviluppatori di giochi reagito con rabbia alla notizia, dicendo che qualsiasi altro canale avrebbe avuto ripercussioni su tale comportamento. Twitch stesso ora ha apparentemente costretto l'esercito a fermare questi omaggi, secondo a rapporto da Kotaku.

"Secondo i nostri Termini di servizio, le promozioni su Twitch devono essere conformi a tutte le leggi applicabili", ha detto un portavoce del sito di streaming Kotaku. "Questa promozione non è conforme ai nostri Termini e abbiamo richiesto loro di rimuoverlo."

Oltre a omaggi di premi falsi, il flusso Twitch dell'esercito è anche nei guai per aver potenzialmente violato il primo emendamento dopo di esso spettatori vietati che chiese ai reclutatori quale fosse il loro crimine di guerra preferito dell'esercito americano.

Sebbene Twitch permetta agli streamer di moderare i loro canali come meglio credono, qualsiasi forum pubblico ospitato dal governo – compresi quelli online – deve seguire rigide regole di libertà di parola. Ciò è stato stabilito l'anno scorso quando un tribunale federale ha stabilito che al presidente Donald Trump non è consentito bloccare i suoi critici su Twitter.

"Come regola generale, come stabilito nel nostro caso contro Trump, se un'agenzia governativa o una filiale delle forze armate gestisce una piattaforma di social media o un sito Web, e in genere consentono alle persone di pubblicare commenti, in genere considerati un forum pubblico, "Katie Fallow, avvocato senior della Knight Foundation, detto Vice. "Se il canale Twitch dell'Esercito è un forum pubblico, l'eliminazione dei commenti o il blocco delle persone dai commenti basati sui loro punti di vista, come la domanda di crimini militari, violerebbe il primo emendamento."



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.