Nissan Ariya crossover elettrico SUV presentato con fino a 300 miglia di autonomia


Nissan è da tempo leader nelle vendite di veicoli elettrici, nonostante in realtà abbia solo un veicolo elettrico – la berlina Nissan Leaf funzionale e poco interessante – sul mercato. Ciò è cambiato oggi con l'introduzione di un nuovo SUV di medie dimensioni con un raggio fino a 300 miglia chiamato Ariya.

Presentato per la prima volta l'anno scorso come concetto, l'Ariya dovrebbe essere messo in vendita in Giappone a metà del 2021, seguito da Stati Uniti e Canada più avanti nel corso dell'anno. Il prezzo inizierà intorno a $ 40.000, che è solo qualche migliaio di dollari in più rispetto all'attuale prezzo medio di vendita di un veicolo negli Stati Uniti. Gli acquirenti dei veicoli elettrici e ibridi di Nissan sono ancora idonei per l'intero credito d'imposta federale di $ 7.500 e vari incentivi statali, che a seconda di dove vivono le persone potrebbero aiutare a ridurre il costo fino a $ 10.000 negli Stati Uniti.

L'Ariya è stato presentato sullo sfondo di tumulto aziendale, fatturato esecutivo, vendite in calo, e riduzione dei costi legata alla pandemia a Nissan. L'arresto e fuga successiva di Carlos Ghosn, ex presidente dell'alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi, ha dominato i titoli per gran parte del 2019, puntando i riflettori su una casa automobilistica che sembrava essere in guerra con se stessa.

Come tale, l'Ariya è il primo grande lancio di nuovi prodotti nell'era post Ghosn per l'azienda – e la possibilità di girare una nuova foglia (gioco di parole intenzionale). Nissan afferma che il nuovo crossover elettrico costituisce una "pietra miliare" nel piano quadriennale della società "per raggiungere una crescita sostenibile, stabilità finanziaria e redditività".

https://www.theverge.com/

https://www.theverge.com/

Ma abbastanza intrigo aziendale; entriamo nelle specifiche.

Batteria, prestazioni e autonomia

La trasmissione della Nissan Ariya è ciò che la differenzia davvero dalla Foglia. Piuttosto che optare per una semplice disposizione della trazione anteriore, l'Ariya arriverà in diverse configurazioni, tra cui una versione a due ruote motrici e una doppia configurazione del motore elettrico che consentirà prestazioni di trazione integrale, che Nissan chiama " e-4ORCE ”(perché tutto ha bisogno di un marchio ridicolo e confuso).

"Non ho paura di dire che questa è probabilmente l'auto più tecnologicamente avanzata che Nissan ha fatto nella sua storia", ha detto ai giornalisti il ​​vicepresidente senior della Nissan Ivan Espinosa. "Quindi stiamo mettendo tutte le nostre risorse e il know-how dietro questa macchina."

Espinosa ha affermato che Nissan ha preso ciò che ha appreso dal sistema di ripartizione della coppia della vettura sportiva GT-R e lo ha applicato allo sviluppo della configurazione del motore gemellato dell'Ariya, inclusi il movimento, la velocità e la guida su strada del veicolo.

https://www.theverge.com/

https://www.theverge.com/

Ci saranno anche due dimensioni della batteria tra cui scegliere: una batteria da 63 kWh e una da 87 kWh. Nissan afferma che la versione a due ruote motrici sarà in grado di raggiungere fino a 300 miglia di autonomia, anche se la casa automobilistica deve ancora rendere l'Ariya disponibile all'Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti o alla procedura di prova dei veicoli leggeri armonizzati a livello mondiale dell'Unione europea (WLTP ) per verifica indipendente.

Detto questo, la Nissan LEAF SL Plus 2020 ha un'autonomia EPA di 215 miglia per carica, quindi presumibilmente non sarebbe troppo lungo per il fornitore di batterie per case automobilistiche, la China Automotive Energy Supply Corporation, per sbatterlo fino a 300 miglia.

Nissan non sta rivelando il tempo necessario per caricare l'Ariya. Il tempo di ricarica dei veicoli elettrici può essere un punto critico per i potenziali acquirenti, in particolare per quei veicoli che impiegano più di 15-20 minuti per raggiungere l'80 percento di capacità. Questa sarà la specifica a cui prestare attenzione man mano che Nissan si avvicina alla produzione.

Tecnologia avanzata

Nissan sta potenziando l'Ariya con la versione più recente del sistema avanzato di assistenza alla guida della casa automobilistica, ProPilot Assist 2.0. Il ProPilot originale era un sistema parzialmente automatizzato di livello 2, che consentiva al veicolo di controllare la velocità, la distanza dalle altre auto e di mantenere l'auto nella corsia prevista con un input minimo da parte del conducente. Le telecamere rilevano i segni di corsia a velocità autostradale, quindi i sistemi di controllo adattivo della velocità di crociera, mantenimento corsia e punto cieco ti tengono in quella corsia fino a quando non cambi deliberatamente corsia.

Con Ariya, ProPilot Assist sta ottenendo un sistema di monitoraggio attivo del conducente per consentire la guida a mani libere in autostrada. Nissan ha annunciato per la prima volta i suoi piani per l'aggiornamento di ProPilot Assist per consentire la guida a mani libere l'anno scorso. L'unica altra casa automobilistica che offre un sistema simile in questo momento è la Super Cruise di GM. Ford ha dichiarato che introdurrà il proprio sistema vivavoce con la Mustang Mach-E elettrica, che sarà messa in vendita nella seconda metà del 2021.

https://www.theverge.com/

https://www.theverge.com/

In precedenza, Nissan aveva incluso ProPilot Assist in The Leaf, il SUV Rogue più venduto e il sub $ 30.000 Altima. Con l'aggiunta dell'Ariya, Nissan si è affermata come leader nell'offrire una guida parzialmente automatizzata in veicoli a prezzi accessibili sul mercato di massa.

Design

L'Ariya sembra molto più sportiva dell'altro crossover di Nissan, il Ladro, grazie a una posizione bassa e larga. E al veicolo mancano molte linee spigolose e spigolose viste su molti dei veicoli della casa automobilistica giapponese, optando per un aspetto più morbido, più adatto alle famiglie. Nonostante sia tecnologicamente avanzato, all'Ariya mancano molti degli idiosincratici (e leggermente ridicoli) che Nissan ama mettere nei suoi concept car, come un assistente virtuale che è anche un pesce koi o un falso rumore del motore che suona come una versione musicale di La nota profonda di THX.

Tuttavia, è un EV, quindi deve avere fari ultrasottili come startup EV come Byton e Faraday Future, e luci dei freni che si estendono sul retro come Cybertruck di Tesla. E la solida griglia finta probabilmente non sarà così divisiva come la Ford Mustang Mach-E, sebbene possa ancora scoraggiare alcuni acquirenti che cercano qualcosa di più familiare.

Questa non è un'auto troppo progettata; semmai, è estremamente normale, che per un veicolo elettrico può essere un sollievo. La maggior parte dei progetti di veicoli elettrici tende ad appoggiarsi troppo all'idea del "futuro" della casa automobilistica, ma può venire fuori come un pugno di ferro. Le ruote dell'Ariya spiccano sicuramente, ma nient'altro su questo veicolo grida "elettrico", il che può aiutare ad attirare potenziali acquirenti che stanno valutando se effettuare il passaggio da un veicolo a gas.

Le foto che Nissan ha condiviso con i media mostrano il veicolo con un tono di vernice color rame, ma Alfonso Albaisa, vicepresidente senior per il design globale, ha detto che l'Ariya sarebbe arrivata in "rosso caramella", "blu intenso" e una serie di altri colori schemi.

https://www.theverge.com/

infotainment

All'interno del veicolo ci sono due schermi orizzontali da 12,3 pollici, uno dietro il piantone dello sterzo e l'altro al centro del cruscotto. Gli schermi non fluttuano sopra il trattino come il Modello 3 e il Modello Y di Tesla, ma sono orientati in una forma ondulata che sembra facile da raggiungere e da utilizzare.

Non tutto è controllato tramite questi due schermi. È possibile accedere al sistema HVAC dell'auto tramite una serie di interruttori tattili capacitivi integrati nella pannellatura in legno sotto lo schermo centrale che offrono una sensazione simile agli interruttori meccanici vibrando quando vengono toccati.

C'è abbondanza di spazio per le gambe, tipico di un'auto senza motore a combustione interna. Detto questo, è un veicolo familiare progettato per adattarsi a cinque persone. "È davvero una sensazione davvero unica che provi quando ti siedi in macchina", ha detto Espinosa.

Ariya viene fornito con la connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto. E sarà il primo modello di Nissan a includere aggiornamenti firmware over-the-air per aggiornare il sistema di infotainment dell'auto, l'architettura elettrica ed elettronica, il telaio, il sistema di climatizzazione e le impostazioni EV.

I concessionari di automobili sono generalmente diffidenti nei confronti degli aggiornamenti OTA per paura di essere esclusi dal redditizio processo di assistenza e manutenzione. Fondamentalmente, se riesci a riparare la tua auto con un aggiornamento OTA, non è necessario portarlo al concessionario con la stessa frequenza, e questo significa meno soldi per loro. Ma agli acquirenti di automobili sembra piacere, nella misura in cui ricorda loro i sistemi operativi in ​​costante aggiornamento del proprio smartphone.

https://www.theverge.com/

Il futuro di Nissan

È un momento difficile per le case automobilistiche, soprattutto quando tentano di riprendere la produzione messa in pausa dal coronavirus e ora si trovano ad affrontare un aumento dei tassi di infezione in molte parti degli Stati Uniti. Nissan ha dovuto chiudere le sue strutture e inserire i dipendenti in risposta alla crisi.

In questo contesto, le case automobilistiche stanno ancora lottando per vendere veicoli elettrici, specialmente negli Stati Uniti dove il gas vende per poco più di $ 2 al gallone. Il credito d'imposta aiuta ad attenuare il colpo per molti consumatori, ma Nissan diventerà presto inammissibile con l'avvicinarsi di 200.000 veicoli elettrici venduti negli Stati Uniti. Successivamente, il credito inizia a ritirarsi gradualmente e la proposta di valore su un veicolo da $ 40.000 che impiega una quantità sconosciuta di tempo per caricarsi e non può viaggiare fino a una singola carica mentre una Tesla inizia a diminuire.

Fortunatamente, Nissan ha molta esperienza nella vendita di veicoli elettrici che può essere applicata all'Ariya. E con la sua configurazione unica del motore e il design normale ma tutt'altro che noioso, ha una buona possibilità di successo quanto il Leaf – se non di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.