Gli organizzatori di rinnovamento di Wimbledon, uomini, teste di serie



Il singolare maschile teste di serie tornerà alla classifica mondiale del prossimo anno Wimbledondopo quasi due decenni di essere basato sull’erba forma, gli organizzatori hanno annunciato venerdì.

L’All England Lawn Tennis & Croquet Club (AELTC) ha detto di aver preso la decisione dopo le consultazioni con i vari gruppi di giocatori.

L’anno prossimo il Campionato si svolgerà dal 28 giugno al 11 luglio, dopo il 2020 edizione è stata annullata a causa del coronavirus pandemia.

“Data la qualità della concorrenza, di intrattenimento e moderni campi da tennis in erba, a seguito di approfondita discussione con i gruppi di giocatori, il AELTC ha deciso che il campo in erba semina formula utilizzata dal 2002, ha servito il suo tempo”, hanno detto in una dichiarazione.

“Dai Campionati 2021, semina, per i Signori singoli sorteggio sarà basato esclusivamente sulla classifica.

“Non ci sarà alcun cambiamento per il metodo di semina per il Ladies’ singles disegnare.”

Il AELTC ha anche deciso di stanziare soldi per quei giocatori, basato sulla classifica mondiale, che avrebbe giocato nel torneo di qualificazione o di fatto il principale disegnare automaticamente per l’evento di quest’anno.

Essi sono stati in grado di a causa di essere coperti da assicurazione per l’annullamento di un torneo del grande Slam.

“A seguito della consultazione riguardante la nostra copertura assicurativa per annullamento, siamo ora in grado di assegnare un premio in denaro per il 620 giocatori, la cui classifica mondiale avrebbe permesso loro di ottenere L’ingresso nel Campionato 2020 diretta l’accettazione nel main draw o evento di qualificazione”, hanno detto, aggiungendo che raddoppia e giocatori in sedia a rotelle sarebbe tra quelli compensato.

Essi sono anche a distribuire denaro ai funzionari e alcuni arbitri internazionali.

“Siamo lieti che la nostra polizza assicurativa, ci ha permesso di riconoscere l’impatto della cancellazione di giocatori”, ha detto AELTC chief executive Richard Lewis.

“Siamo ora in grado di offrire questa modalità di pagamento, come ricompensa per il duro lavoro che hanno investito nella costruzione di loro classifica ad un punto in cui avrebbero guadagnato l’ingresso diretto in Campionato il 2020”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.