Ucraino la star del tennis dispiace per il ‘nero’ tweet


Dayana Yastremska dell'Ucraina serve contro Sofia Kenin degli stati UNITI durante la WTA Qatar Open di Doha, in data 25 febbraio 2020.

Dayana Yastremska dell’Ucraina serve contro Sofia Kenin degli stati UNITI durante la WTA Qatar Open di Doha, in data 25 febbraio 2020.

Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Ucraino mondo N. 25 Dayana Yastremska giovedì si è scusato per la pubblicazione di foto di se stessa con una metà del viso dipinto di nero, come il suo tentativo di supporto anti-razzismo proteste clamorosamente fallito.

Il 20-year-old pubblicato quattro foto sui social media con il lato destro del suo volto, la parte superiore del busto e del braccio tutto dipinto di nero.

Erano accompagnati dalla parola “uguaglianza”. Ore più tardi, tuttavia, ha cancellato il post.

“Prima di oggi, ho postato le immagini che ho pensato di diffondere un messaggio di uguaglianza. Che chiaramente non e che è stato frainteso” ha scritto su Twitter.

“Sono stato messo in guardia circa l’impatto negativo, ma io non – non – si consideri un ‘nero’.

“Non ho intenzione di caricatura, ma per condividere i miei sentimenti circa la situazione attuale: siamo tutti devono essere trattati come uguali.

“Io sono così deluso che il mio messaggio è stato danneggiato. Io sinceramente scusa a tutte le persone che ho offeso”.

Yastremska ha vinto tre titoli WTA in carriera e ha un Grand Slam per la migliore esecuzione di un quarto turno spot a Wimbledon l’anno scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.