L'ultima beta di Android 11 riguarda la stabilità


Oggi segna il rilascio della seconda beta pubblica di Android 11, l'ultima versione di prova del sistema operativo ufficialmente prevista per il rilascio nel terzo trimestre di quest'anno. Con questo ultimo aggiornamento, Google afferma di aver raggiunto la nuova pietra miliare della "stabilità della piattaforma", ovvero dal punto di vista degli sviluppatori di app, il sistema operativo non dovrebbe cambiare molto tra adesso e la sua versione finale. Google non ha annunciato nuove funzionalità per l'utente come parte della sua ultima versione beta.

Stabilità della piattaforma significa che gli sviluppatori possono iniziare a lavorare sui loro ultimi aggiornamenti di compatibilità con Android 11 senza doversi preoccupare della modifica della piattaforma tra ora e la versione finale. Secondo Google cronologia delle versioni ufficiali per Android 11, la società ha in programma un'altra versione beta il prossimo mese, che intende essere una versione candidata al rilascio, prima della versione finale di Android 11. Secondo una recente presentazione di Google, questa versione finale potrebbe arrivare l'8 settembre.

Se vuoi provare la versione beta più recente, Google afferma che la versione beta è disponibile oggi per Pixel 2, 3, 3A e 4. Puoi iscriviti alla beta qui, e download diretti sono anche disponibili. Per una panoramica di tutte le nuove funzionalità che puoi aspettarti da Android 11, tra cui le nuove notifiche di conversazione, le bolle di chat e i controlli multimediali migliorati, dai un'occhiata alla nostra anteprima pratica dello scorso mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.