TikTok esce da Hong Kong a causa della nuova legge sulla sicurezza


TikTok afferma che smetterà di offrire la sua app di social video a Hong Kong dopo che la regione avrà adottato una nuova legge sulla sicurezza nazionale che garantisce poteri allargati al governo cinese continentale. "Alla luce dei recenti eventi, abbiamo deciso di interrompere le operazioni dell'app TikTok a Hong Kong", ha detto un portavoce dice Axios.

Le società tecnologiche globali che operano a Hong Kong hanno espresso preoccupazione per il fatto che la nuova legge potrebbe costringerle a conformarsi agli standard di censura draconiana della Cina e possibilmente a inviare dati degli utenti sulla terraferma. Google, Facebook e Twitter hanno già interrotto l'elaborazione delle richieste di dati degli utenti da parte del governo di Hong Kong.

TikTok è di proprietà di ByteDance, un'importante società cinese di Internet. Ma è stato doloroso differenziare l'app occidentale da sua madre e Douyin, la versione cinese della piattaforma. Mentre TikTok ha a lungo sostenuto di non condividere mai i dati con il governo cinese, la nuova legge di Hong Kong avrebbe probabilmente minato il caso della società se avesse continuato a operare nella regione.

TikTok continua ad affrontare il controllo negli Stati Uniti e oltre. Stasera, il segretario di Stato Mike Pompeo ha detto a Fox che il governo "sta certamente guardando" vietando TikTok e varie altre app di social media cinesi. TikTok è stato anche bandito in India la scorsa settimana insieme a dozzine di altre app cinesi tra le crescenti tensioni tra i paesi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.