Ubisoft promette cambiamenti radicali dopo che diversi dirigenti sono stati accusati di cattiva condotta sessuale


Ubisoft sta apportando una serie di modifiche interne in risposta alle accuse di cattiva condotta nei confronti di più dipendenti, tra cui due dirigenti accusati di brancolare e altrimenti aggredire le dipendenti, che sono emerse la scorsa settimana. La società ha già messo questi dipendenti in congedo e ha avviato indagini sugli abusi – ora Ubisoft promette di sottoporsi a uno "spostamento strutturale" per rendere un ambiente di lavoro più sicuro e migliorare la responsabilità.

L'amministratore delegato di Ubisoft, Yves Guillemot, ha illustrato le modifiche inviate un'email ai dipendenti giovedì, che Ubisoft ha anche condiviso sul suo blog. "Le situazioni che alcuni di voi hanno vissuto o assistito non sono assolutamente accettabili", ha detto Guillemot. "Nessuno dovrebbe mai sentirsi molestato o mancato di rispetto sul lavoro e i tipi di comportamento inappropriato di cui abbiamo recentemente appreso non possono e non saranno tollerati".

Come parte dei cambiamenti, Guillemot sta nominando un responsabile della cultura del posto di lavoro che è "abilitato ad esaminare tutti gli aspetti della cultura della nostra azienda e a suggerire cambiamenti globali che andranno a beneficio di tutti noi", ha detto. Ha collocato Lidwine Sauer, direttore di Ubisoft per approfondimenti e tendenze per il laboratorio di innovazione strategica della società, nella posizione. Creerà una task force attorno allo sforzo e riferirà a Guillemot. Guillemot ha anche annunciato che Ubisoft creerà un nuovo ruolo per un capo della diversità e dell'inclusione che gli riferirà.

Ubisoft inizierà anche ad ospitare sessioni di ascolto per i dipendenti a partire da lunedì. “Queste non sono sessioni di domande e risposte o riunioni del municipio; l'obiettivo di queste sessioni è ascoltare attivamente e in modo considerevole le tue esperienze e preoccupazioni, nonché i tuoi suggerimenti per il miglioramento ", ha affermato Guillemot. Saranno moderati da facilitatori esterni, ha detto. La società prevede inoltre di lanciare un sondaggio globale sui dipendenti.

Guillemot ha ribadito che terze parti indipendenti stanno conducendo una serie di indagini in risposta alle accuse emerse contro i dipendenti Ubisoft, sebbene non abbia affrontato nessuna delle accuse specifiche, né ha detto chi o quante persone sono ora sotto inchiesta. Sappiamo che sono state anche avanzate accuse contro l'uomo che si stava dirigendo Assassin’s Creed Valhalla, Il titolo di punta di prossima generazione di Ubisoft, che da allora ha conquistato un congedo per assenza.

Ubisoft ha anche creato una "piattaforma di avviso confidenziale online", secondo Guillemot, amministrata da piattaforma di segnalazione Whispli. La società è anche "in procinto di selezionare una società di consulenza esterna per controllare e migliorare le nostre procedure e politiche", ha affermato Guillemot, e si è impegnato a condividere i risultati della revisione e le modifiche che la società farà quando sarà completata.

Il blog di Guillemot arriva ore dopo la rivelazione di alto profilo del nuovissimo gioco di Ubisoft, lo sparatutto in battaglia Royale gratuito Hyper Scape, che è salito alle stelle in cima alle classifiche di Twitch poco dopo che i suoi test tecnici sono stati pubblicati oggi. Ne consegue inoltre non solo le accuse di cattiva condotta in Ubisoft, ma una più ampia resa dei conti di figure potenti nel settore dei videogiochi che sono stati accusati di abuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.