Di proprietà di Alphabet, i bonus dei dipendenti sono stati sospesi per finanziare iniziative relative alla diversità


Verily Life Sciences, la compagnia sanitaria di proprietà di Alphabet, sospende i bonus spot dei dipendenti, come riportato da Business Insider. Il denaro verrà invece incanalato per finanziare iniziative di diversità e inclusione. La mossa ha frustrato i lavoratori, molti dei quali hanno lavorato ore estenuanti sui progetti di test COVID-19 dell'azienda.

In una lettera alla direzione ottenuta da Business Insider, i dipendenti hanno affermato che la decisione implica che queste iniziative non sono una priorità. Hanno scritto: “L'uso di bonus spot per sovvenzionare programmi di giustizia sociale come Healthy @ Work for HBCUs (college e università storicamente neri), il reclutamento di studi clinici su popolazioni sottorappresentate e un gruppo interno di inclusione del prodotto implica che questi sforzi sono cause di beneficenza non degno del proprio investimento. "

I dipendenti hanno chiesto il ripristino dei bonus spot e hanno chiesto la creazione di un consiglio di amministrazione e impiegati per misurare i progressi verso gli obiettivi di diversità. Alphabet, la casa madre di Verily, è stata creata $ 46,07 miliardi di entrate nel quarto trimestre del 2019. A causa della forte posizione finanziaria di Alphabet, la diversità e l'inclusione non dovrebbero essere difficili da investire, hanno scritto i dipendenti.

Da marzo, Verily si sta arrampicando per lanciare Project Baseline, un sito Web per persone negli Stati Uniti che vogliono essere testati per COVID-19. Il presidente Trump ha annunciato il progetto in una conferenza stampa il 13 marzo, affermando erroneamente che Google era dietro l'iniziativa. L'annuncio ha messo il Project Baseline sotto i riflettori nazionali, in un momento in cui stava appena decollando.

La pressione di questo annuncio – insieme alla reale necessità di test e screening COVID-19 – ha portato a lunghe ore di lavoro per i dipendenti Verily. "Se non lavori durante il fine settimana, sei visto rallentare", ha detto un dipendente Business Insider. Ciò ha reso le notizie sui bonus pungenti oltre il messaggio implicito della società secondo cui la diversità non meritava il proprio investimento.

"Portare via i bonus spot dei dipendenti dopo quello che molti considerano il momento più estenuante e difficile della nostra carriera mostra una mancanza di riconoscimento", hanno scritto i dipendenti nella lettera.

In verità, l'amministratore delegato Andrew Conrad si incontrerà con lo staff del Project Baseline per discutere la lettera mercoledì. In verità non ha immediatamente restituito una richiesta di commento. In una dichiarazione a Business Insider, In verità il portavoce Carolyn Wang ha difeso la decisione dell'azienda.

"In questo momento, riteniamo che sia importante mettere i nostri soldi nella nostra bocca e dirigere alcuni dei nostri fondi discrezionali – come quelli normalmente utilizzati per finanziare un programma di bonus spot (che è separato e distinto dal nostro programma di bonus annuale) – rafforzare i nostri sforzi per garantire che i nostri prodotti e servizi siano accessibili alle persone che ne hanno bisogno ", ha affermato. "Ciò richiede alcuni piccoli sacrifici, ma perché non dovremmo farlo?"

Correzione: Questo articolo è stato corretto per dire che Alphabet ha realizzato $ 46,07 miliardi di entrate nel quarto trimestre del 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.