Wimbledon capo avverte nessuna assicurazione l’anno prossimo se pandemia persiste



Wimbledon CEO Richard Lewis ha avvertito il torneo non sarà in grado di proteggere se stesso se il Covid-19 pandemia è ancora un fattore prossimo anno.

Il Campionato ha avuto l’accortezza di coprire una possibile pandemia nella loro politica di assicurazione, riducendo al minimo le conseguenze finanziarie di annullamento del torneo di quest’anno, che avrebbe iniziato oggi.

Tuttavia, essi saranno in grado di ripetere il trucco deve il coronavirus crisi allungano nel 2021.

“Non e’ impossibile [per ottenere una pandemia di assicurazione] nel clima attuale”, ha affermato Lewis.

“Quello che vorrei dire sul futuro, però, è che quando ho iniziato nel 2012, ci sono stati alcuni segnali che le cose non erano assicurabile, a causa di malattie trasmissibili, che aveva preso il posto come la SARS e l’influenza suina.

“Nell’immediato dopoguerra, non è possibile ottenere l’assicurazione, ma abbastanza presto, dopo di che, si può iniziare a ottenere l’assicurazione di nuovo, i rendimenti di mercato.

“Così non ci sarà di assicurazione l’anno prossimo, ma credo che nel medio termine, proprio perché abbiamo fatto una richiesta che non ci riguardano nel lungo termine.”

Wimbledon politica di assicurazione del significato che erano in grado di annullare senza enormi conseguenze mentre il roland garros e US Open di corsa a fare i loro tornei tuttavia possono.

Reale valore di Wimbledon assicurazione vincita è tenuto attentamente sotto avvolge però.

“Siamo sinceramente non conosco i numeri,” Lewis aggiunto.

“Non siamo ancora arrivati alla nostra finanziaria di fine anno, ancora, che la fine di luglio, e ci vorranno due o tre mesi di tempo per lavorare attraverso il resto del reclamo di assicurazione e di lavoro attraverso il numero finale così non lo sapremo fino alla fine dell’anno.

“Ma io sono ottimista che l’eccedenza sarà abbastanza ben protetto e quindi l’impatto – nessuno vuole cancellare, nessuno vuole fare un reclamo di assicurazione – ma l’impatto sarà un po’ ridotto al minimo.”

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.