2021 F-150: il nuovo camion Ford ha opzioni di guida a mani libere e ibride


Ford ha rivelato il modello 2021 dell'F-150 e molti acquirenti troveranno la versione più recente del pick-up super popolare della casa automobilistica pieno di tecnologia quando verrà rilasciato entro la fine dell'anno. Il nuovo F-150 avrà una modalità di guida a mani libere opzionale, sarà in grado di ricevere aggiornamenti software over-the-air e verrà fornito con Apple CarPlay wireless e Android Auto. La società inizierà anche a vendere una versione ibrida dell'F-150 del 2021 che può percorrere circa 700 miglia con un pieno di gas.

La funzione di guida a mani libere – che Ford chiama "Active Drive Assist" – è la stessa che arriverà sul SUV elettrico Mustang Mach-E il prossimo anno. Ciò renderà l'F-150 uno degli unici veicoli negli Stati Uniti che ha la guida a mani libere quando la funzione sarà disponibile, insieme alle auto e ai SUV equipaggiati con Super Cruise di Cadillac e GM. Active Drive Assist sarà disponibile solo su autostrade divise che Ford ha mappato e i clienti dovranno acquistare un pacchetto hardware specifico che abiliti la funzione, che includerà un sistema di monitoraggio del conducente che utilizza una telecamera a infrarossi rivolta verso il conducente per assicurarsi che " stai guardando la strada. Dovranno anche pagare un extra per il software Active Drive Assist.

Anche se acquirenti non fare optare per l'Active Drive Assist, il nuovo F-150 offrirà comunque il resto delle funzionalità che compongono il sistema di assistenza alla guida di Ford Co-Pilot360. Alcuni arriveranno di serie, come la frenata automatica di emergenza e il rilevamento dei pedoni, il che è una buona notizia considerando le dimensioni del behemoth dell'F-150. Altri avranno un costo aggiuntivo, come il controllo adattivo della velocità di crociera, il centraggio della corsia, la frenata post-collisione, l'assistenza per il backup del rimorchio e altro ancora.

Le versioni più grandi del nuovo F-150 arriveranno con un touchscreen orizzontale da 12 pollici al centro del cruscotto (al contrario del display verticale trovato nel concorrente di Fiat Chrysler, il Dodge Ram), mentre le versioni più piccole del camion avranno uno schermo da otto pollici. Entrambi eseguiranno Sync 4, la versione più recente del sistema di infotainment di Ford. È uno dei soli veicoli sulla strada a offrire versioni wireless sia di Apple CarPlay che di Android Auto, e c'è un pad di ricarica wireless sotto lo schermo di infotainment, oltre alle porte USB-A e USB-C. Tutti i modelli avranno un quadro strumenti digitale da 12 pollici dietro il volante.

Anche il nuovo F-150 può essere aggiornato via etere. Ford afferma che non serviranno solo per migliorare il sistema di infotainment. Piuttosto, la società afferma che gli aggiornamenti sono "paraurti-paraurti", il che significa che possono "supportare la manutenzione preventiva, ridurre gli interventi di riparazione, fornire prestazioni migliorate e, in definitiva, aumentare il tempo di attività del veicolo".

Ford sta lavorando a una versione completamente elettrica dell'F-150 che uscirà nel 2022. Ma nel frattempo, ora finalmente offrirà una versione ibrida del camion, seguendo le orme di General Motors e Fiat Chrysler.

Ma mentre quegli altri camion erano ibridi delicati che utilizzavano piccoli motori elettrici e batterie per aumentare l'efficienza, Ford sarà un propulsore ibrido completo, utilizzando la versione della tecnologia di quarta generazione dell'azienda. Un motore elettrico da 35kW (47 cavalli) trarrà energia da un pacco batterie da 1,5kWh, dando al camion una spinta durante l'accelerazione e permettendogli di percorrere circa 700 miglia su un serbatoio di gas da 30,6 galloni, circa 23 miglia per gallone.

Sfortunatamente, la Ford non sta ancora rilasciando cifre ufficiali sul consumo di carburante, quindi è difficile dire esattamente quanto più efficiente sarà la versione ibrida rispetto alle sue controparti esclusivamente a gas. L'ibrido F-150 sarà venduto nelle varianti a trazione posteriore e a trazione integrale, con ogni camion che sposerà i componenti elettrici con un motore V6 a doppio turbocompressore. E l'ibrido F-150 non ha una spina, quindi la batteria di bordo verrà ricaricata dall'energia creata quando il camion utilizza il motore elettrico per aiutare a frenare.

Tutto sommato, il nuovo F-150 rappresenta quello che è probabilmente il più grande salto annuale di Ford quando si tratta della tecnologia che alimenta il segmento di veicoli più popolare dell'azienda. Ford afferma che non si tratta solo di stipare tecnologie per il bene della tecnologia, e che ciascuna delle nuove aggiunte ha uno scopo reale. Ci sono molte altre funzionalità per camion più semplici e nuove opzioni di utilità che dovrebbero soddisfare coloro che trascorrono più tempo all'interno di questi veicoli, come un generatore di bordo e una nuova "superficie di lavoro" della console centrale che può contenere un laptop. I nuovi sedili si ripiegano addirittura di 180 gradi, quindi i proprietari che veramente adorano che i loro camion possano trascorrere anche dei veri e propri tempi di fermo al loro interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *