Vai a leggere questa potente indagine di OneZero su un culto incentrato sul digitale


I culti depredano le persone sole e disperate che cercano di appartenere a qualcosa e, mentre le persone migrano una parte più grande della loro vita online, a volte basta una piccola dimostrazione di supporto per ottenere la piena fiducia di qualcuno.

Nel OneZeroNuova funzione investigativa, le giornaliste Emilie Friedlander e Joy Crane scavano in due gruppi collegati: Tumple e DayLife Army, quest'ultimo diventato l'incarnazione fisica di un culto online. Iniziati da Eben "Wiz-EL" Carlson e KoA Malone, i gruppi sono stati fondati principalmente tramite Facebook, raggiungendo persone che frequentavano una sezione del sito di social media soprannominata "Weird Facebook".

Parlando con 24 persone che si sono identificate come membri di Tumple e DayLife Army, nonché con persone che conoscono il gruppo e quelle relative alle persone all'interno delle organizzazioni, OneZero racconta una storia toccante di dipendenza da Internet, solitudine online e come ciò che accade su Internet possa avere conseguenze disastrose nel mondo reale.

La storia descrive Tumple, la prima iterazione del gruppo di Carlson e Malone, come "un movimento religioso incentrato sul millennio radicato nei temi dell'antirazzismo e della giustizia economica e adattato alla vita online". In realtà, OneZero riferisce, era più uno schema piramidale dei social media.

Alla fine, Carlson e Malone hanno trasformato la loro community online di Tumple in qualcosa di più tangibile: un campo fisico che ha preso ciò che Tumple ha predicato online e l'ha trasformato in un nuovo gruppo, chiamato DayLife Army. Nel corso degli anni, sono stati ben accolti più "membri dell'esercito". Hanno venduto tutti i loro averi e si sono trasferiti in tutto il paese per stare al fianco dell'equipaggio di Carlson e Malone. I membri vivevano fuori dalle 6 camere del Motel, smettevano di bere alcolici e facevano tutto ciò che Carlson e Malone pensavano fosse meglio per la causa.

Come scrissero Friedlander e Crane:

In qualche modo, tuttavia, il sistema di credenze dell'Esercito di DayLife offriva una formula chiara per comprendere il mondo: fai parte della Pain Matrix e contribuisci al problema, oppure puoi abbandonare e aiutare KoA a costruire la Pleasure Matrix.

Mentre Carlson e Malone aiutano a guidare la storia, Friedlander e Crane si concentrano su Matthew, uno dei membri precedenti del gruppo e altri membri dei culti dell'Esercito Tumple e DayLife. È attraverso le parole dei vari membri che una storia triste, ma potente, su come l'influenza delle persone su Internet può distruggere la vita reale di qualcuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.