Un’altra star del tennis risulta positiva al test per il coronavirus


Borna Coric (Marcelo Endelli/Getty Images)

Borna Coric (Marcelo Endelli/Getty Images)

Borna Coric ha annunciato il lunedi che è diventato il secondo giocatore a positivo al test per il coronavirus dopo aver preso parte a una mostra torneo in Croazia con il mondo No 1 Novak Djokovic.

“Ciao a tutti, volevo informare tutti voi che ho testato positivo per Covid-19,” il croato, si è classificato 33 ° nel mondo, ha postato su Twitter.

Segue domenica l’annuncio da Grigor Dimitrov che ha avuto risultati positivi anche dopo tirando fuori l’evento espositivo, che è uno dei la più grande dal momento che la stagione del tennis è stato arrestato a causa della pandemia.

Coric ha twittato: “Voglio fare in modo che chiunque sia stato in contatto con me, nei giorni scorsi, viene testato!

“Mi dispiace molto per qualsiasi danno che potrebbe aver causato! Mi sento bene e non ho alcun simptoms (sic). Si prega di rimanere sano e sicuro! Un sacco di amore per tutti!”

Uno di Djokovic allenatori e un altro membro del Dimitrov entourage hanno anche riferito, è risultato positivo per il virus, secondo Croazia N1 canale televisivo.

Coric aveva battuto la Bulgaria Dimitrov nella seconda tappa di Adria Tour, a Zara, in Croazia costa Adriatica, nella giornata di sabato.

Dimitrov ha ritirato dai Balcani torneo dopo quella partita, lamentandosi di malessere.

Domenica la finale tra Djokovic e Russia Andrey Rublev è stato immediatamente annullato per precauzione.

Australiano star Nick Kyrgios ha risposto a Coric tweet descrivendo la messa in scena del torneo “boneheaded”.

“Boneheaded decisione di andare avanti con la ‘mostra’,” Kyrgios ha scritto sui social media.

“Pronta guarigione ragazzi, ma che cosa accade quando si ignorano tutti i protocolli. Questo NON È UNO SCHERZO.”

Anche in questo torneo sono stati N. 3 Dominic Thiem, ex US Open vincitore Marin Cilic, settimo in classifica Alexander Zverev e Filip Krajinovic.

Rispondere a Dimitrov positivo del test di domenica, Djokovic, fratello di Djordje, il direttore del torneo, ha detto a Sportske Novosti: “Novak? Ha preso questa notizia molto difficile. Abbiamo intrapreso tutte le misure prescritte dai governi di Serbia e Croazia”.

La notizia di Coric positivo del test è emerso come il serbo di calcio di champions league Stella Rossa di Belgrado ha riferito che cinque di loro giocatori era andato giù con il coronavirus appena 12 giorni dopo il loro derby scontro con il Partizan Belgrado.

Il gioco è stato guardato da 16 000 fan, lo sportivo più grande raduno visto in Europa dal continente è andato in blocco nel mese di Marzo.

Adria Tour era stato organizzato per colmare la lacuna nel virus-hit tennis calendario che è stato sul ghiaccio dalla metà di Marzo e si è giocato ogni giorno una folla di 4 000 fan di Djokovic tennis centro sulle rive del Danubio a Belgrado la settimana scorsa.

Dimitrov, Djokovic e Thiem, così come gli altri giocatori, sono stati poi visti a festeggiare un sacco di Belgrado spot notte.

Thiem ha poi viaggiato a sud della Francia a giocare in un’altra mostra torneo, la Finale di Tennis di Showdown a Nizza.

Adria Tour aveva già subito un imbarazzante battuta d’arresto quando la prevista Montenegro tappa della quattro-nazione torneo è stato annullato su coronavirus le regole di protocollo.

Montenegro, sarebbe dovuta essere la terza tappa del 27-28 giugno, dopo la Croazia e la prima conclusione in Bosnia.

Ma gli organizzatori ha detto che la visita in Montenegro aveva chiesto quando divenne evidente con la Serbia, la salute dei requisiti non corrispondono a quelli del Montenegro.

Commentando misure di allontanamento sociale durante il Belgrado gamba, Djokovic ha sostenuto che sia la Serbia e la regione era stata relativamente riuscito a contenere il virus.

“Certo che si può criticare, si può anche dire che questo è pericoloso o no, ma non spetta a me fare le chiamate che cosa è la salute-saggio, giusto o sbagliato”, il 17 di Grand Slam winner ha detto ai giornalisti.

La scorsa settimana, l’ATP e la WTA ha detto che erano riavvio il loro tour nel mese di agosto.

Tuttavia, gli US Open a New York, sarà giocato a porte chiuse e sotto severi protocolli sanitari che Djokovic ha descritto come “extreme” e “impossibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.