Apple WWDC 2020: iOS 14, Mac ARM, voci sull'hardware e cos'altro aspettarsi


Il keynote annuale della Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple si svolgerà lunedì 22 giugno, ma in una forma molto diversa dal solito, a causa della pandemia di COVID-19.

Lo spettacolo deve continuare, quindi Apple presenterà l'intera conferenza in un nuovo formato solo digitale. La società dovrebbe ancora svelare il primo sguardo al futuro di iOS, macOS, watchOS e tvOS, le varie suite di software che alimentano tutto l'hardware di Apple.

La società potrebbe anche fare un annuncio ancora più grande rispetto ai soli aggiornamenti software annuali: secondo quanto riferito, Apple utilizzerà il WWDC per annunciare il passaggio da processori basati su Intel a chip ARM progettati su misura per i suoi desktop e laptop Mac. Questo sarebbe uno spostamento fondamentale per i prodotti informatici di Apple nel loro insieme.

La conferenza degli sviluppatori di Apple si terrà anche in un momento in cui l'azienda è sotto accusa per le sue pratiche di sviluppo, come i limiti che pone alle applicazioni di terze parti e i tagli del 30% e del 15% che prende dagli acquisti di app e dagli abbonamenti venduti attraverso i suoi negozio. L'UE ha avviato indagini antitrust contro Apple, anche se Apple continua ad applicare politiche restrittive – più recentemente contro l'avvio dell'e-mail Hey. I principali sviluppatori come Spotify, Epic Games e Match Group sono diventati sempre più espliciti sulle politiche di Apple; se ci sono cambiamenti in arrivo, verrà annunciato qui (o Apple semplicemente ignorerà completamente il problema).

Detto questo, ecco tutto ciò che ci aspettiamo che Apple annuncerà quest'anno.

https://www.theverge.com/

Foto di Amelia Holowaty Krales / The Verge

iOS 14

L'aggiornamento annuale di iOS dovrebbe, come al solito, essere uno dei principali obiettivi di Apple quest'anno, anche se una serie di perdite – grazie a una prima versione del software che è uscita nel mondo all'inizio di quest'anno – hanno dato un po 'di più di un'anteprima del solito su cosa aspettarsi.

Sembra che Apple si stia assestando in una cadenza di sviluppo tick-tock con i suoi aggiornamenti iOS: il famigerato iOS 13 con buggy ha seguito il solido iOS 12, che a sua volta ha risolto il problematico iOS 11. Come tale, iOS 14 è destinato a concentrarsi su prestazione e stabilità piuttosto che aggiungere nuove funzionalità.

Si dice che Apple stia apportando le prime modifiche sostanziali alla schermata principale di iOS, la più grande da quando la società ha aggiunto per la prima volta cartelle e sfondi personalizzati con iOS 4. Si dice che la prima aggiunta importante sia una nuova visualizzazione elenco che, secondo 9to5Mac, offrirà una vista in stile Android di tutte le app sul dispositivo con una varietà di opzioni di ordinamento, tra cui Suggerimenti Siri. Si dice anche che iOS 14 porti nuove impostazioni per lo sfondo che eseguirà il loop in app di terze parti per la prima volta.

Ma la voce più grande – e meno comprovata – di tutte è che Apple potrebbe finalmente portare widget della schermata iniziale corretta per iOS, cosa che la società ha da tempo rifiutato di fare (oltre a mostrare l'ora e la data sulle sue app Orologio e Calendario).

https://www.theverge.com/

Immagine: MacRumors

In un altro primo, secondo quanto riferito, Apple sta valutando la possibilità di concederlo app di terze parti da impostare come impostazioni predefinite iOS al posto delle alternative fatte da Apple. Questo potrebbe essere un grosso problema, se succede, specialmente con i riflettori puntati su Apple che affronta le cause antitrust nell'UE per le accuse che favorisce le proprie app e servizi.

Non sarebbe una nuova versione di iOS senza alcuni nuove app, e secondo quanto riferito Apple ha molti lavori in corso. Secondo MacRumors, uno di quelli è una nuova app di fitness autonoma nome in codice "Seymour" (probabilmente ribattezzato "Fit" o "Fitness" nella versione finale) che fornirebbe una varietà di video di fitness guidati per le routine di allenamento.

Ci sono anche segnalazioni di a nuova app di realtà aumentata, nome in codice "Gobi", che offrirebbe alcune funzionalità sconosciute basate su nuovi codici QR in stile Apple.

E, naturalmente, ci sono le solite modifiche e miglioramenti che si vocifera per iOS 14. iMessage si dice che stia diventando nuovo @ -mentions e l'opzione per ritirare un messaggio da un thread (entrambi simili alle funzionalità attualmente offerte da WhatsApp).

Apple dovrebbe inoltre lanciare un nuovo "Chiavi della macchina"Che ti consentirà di utilizzare il tuo iPhone o Apple Watch come chiave per auto NFC per sbloccare la tua auto. Ci sono anche nuove funzionalità di HomeKit secondo quanto riferito nelle opere, come la possibilità di automatizzare le variazioni di temperatura del colore per le luci durante il giorno. Inoltre, iOS 14 è dice aggiungere funzioni di accessibilità migliorate per gli utenti con perdita dell'udito.

Ci sono voci di miglioramenti al portachiavi iCloud, Lo strumento di gestione delle password integrato di Apple, che potrebbe ottenere funzionalità simili a 1Password per ricordare agli utenti di cambiare regolarmente le password e il supporto per l'autenticazione a due fattori.

Infine, si dice che Apple stia aggiungendo un nuova API "Clips" ciò consentirebbe agli sviluppatori di offrire piccoli frammenti di contenuto dalle loro app senza dover installare l'applicazione completa tramite la scansione di un codice QR (funzioni simili esistono già su Android con le App istantanee e i segmenti di app di Google).

iPadOS 14

L'anno scorso, Apple ha suddiviso la versione iPad di iOS nel suo fork, iPadOS. Dato che, in sostanza, iPadOS è ancora fondamentalmente iOS, si aspettano che la maggior parte delle modifiche di cui sopra vengano applicate anche qui. Detto questo, ci sono voci aggiuntive su iPadOS incentrate su Apple Pencil. MacRumors afferma che Apple sta aggiungendo una nuova funzionalità PencilKit che lo farà automaticamente converti le parole scritte a mano in testo standard. Si dice che la nuova funzione di scrittura a mano funzioni in qualsiasi campo di input iPadOS.

Altre modifiche, come supporto per il mouse, che in origine si diceva per il rilascio con iOS 14, si sono già fatti strada verso l'iPad all'inizio di quest'anno con il rilascio di iOS 13.4.

watchOS 7

La voce perenne di Apple Watch – l'aggiunta di monitoraggio del sonno – è spuntato di nuovo quest'anno in voci per watchOS 7, anche se non è chiaro se Apple terrà fede a quell'annuncio per quando pubblicherà un nuovo Apple Watch questo autunno (dato che il monitoraggio del sonno potrebbe richiedere requisiti hardware aggiuntivi). Un altro la voce suggerisce quello monitoraggio dell'ossigeno nel sangue potrebbe arrivare su watchOS 7, anche se, come il monitoraggio del sonno, non è chiaro se dipenderà dal nuovo hardware.

Dal punto di vista puramente software, Apple sta aggiungendo l'opzione a condividere quadranti personalizzati, insieme a nuovo quadrante Infograph Pro e migliore controllo parentale opzioni.

tvOS 14

tvOS ora alimenta sia l'Apple TV e HomePod, quindi eventuali aggiornamenti a una di queste piattaforme potrebbero venire qui. Sul lato Apple TV delle cose, la stessa voce Fitness App che dovrebbe debuttare con iOS 14 dovrebbe apparire anche qui, e secondo quanto riferito Apple sta funzionando su a Modalità bambini per la piattaforma di streaming che si collegherebbe anche con Screen Time per monitorare quanto tempo passi a guardare la TV.

Per HomePod, anche le voci secondo cui Apple potrebbe alleggerire le applicazioni predefinite potrebbero portare benefici qui, come l'abilitazione applicazioni di terze parti come Spotify lavorare sull'altoparlante intelligente tramite l'assistente vocale Siri di Apple, secondo Bloomberg.

macOS 10.16

Incredibilmente, non ci sono state quasi perdite per la prossima versione di macOS capo del WWDC quest'anno. Le uniche voci importanti sono quelle che si estendono da iOS, con il parlare di un vero Catalyst iMessage app che potrebbe finalmente portare funzionalità come "inviate con i laser" all'app Mac e simili Portachiavi iCloud miglioramenti.

Ma c'è ancora la voce più grande che si sta dirigendo verso il WWDC: che Apple potrebbe svelare la sua Chip basati su ARM per la prossima generazione di laptop Mac in sostituzione dei processori Intel che utilizza dal 2006. In tal caso, aspettati di ascoltare un lotto su come la prossima versione di macOS supporterà tale transizione.

Un MacBook Pro 2020 da 13 pollici con display acceso e tastiera visibile

Foto di Dieter Bohn / The Verge

Mac che passa a ARM

Forse la notizia più importante che potrebbe venire fuori dal WWDC, secondo quanto riferito Apple sta pianificando di utilizzare la conferenza degli sviluppatori di quest'anno per annunciare un passare ai propri chip basati su ARM progettati su misura, secondo un rapporto di Bloomberg.

Secondo il rapporto, il cambiamento è motivato dalle preoccupazioni di Apple per i miglioramenti delle prestazioni di Intel. Si dice che i nuovi chip ARM offrano marcatamente migliori prestazioni per la grafica e compiti AI, e lo sono anche maggiore efficienza energetica (il che significa che i futuri laptop Mac potrebbero offrire una migliore durata della batteria o ridurre ulteriormente le loro dimensioni). E ovviamente, non affidandosi a Intel, Apple può progettare chipset completamente conformi alle sue specifiche, invece di fare affidamento su una roadmap di un'altra azienda, una strategia che ha implementato con grande efficacia sui suoi dispositivi iPhone e iPad, che hanno utilizzato Apple personalizzata chip progettati dall'iPad originale e dall'iPhone 4.

Detto questo, i nuovi Mac basati su ARM dovrebbero ancora eseguire macOS, non iOS, sebbene presumibilmente la condivisione di un'architettura hardware renderebbe ancora più semplice la creazione di applicazioni in stile Catalyst con port per i nuovi Mac.

E anche se Apple annuncia un piano per Mac basati su ARM al WWDC, probabilmente passeranno mesi prima che arrivino i computer reali – le voci dicono che i primi ARM Mac usciranno nel 2021 al più presto. C'è anche la precedenza per questo: Apple ha annunciato per la prima volta che sarebbe passato ai chip Intel dal PowerPC architettura al WWDC 2005, mesi prima dell'eventuale rilascio di Mac basati su Intel nel gennaio 2006 per dare agli sviluppatori il tempo di prepararsi alla transizione. Detto questo, il cambiamento è avvenuto molto rapidamente: Apple ha aggiornato la sua intera gamma di computer con versioni basate su Intel entro agosto 2006.

Nuovo iMac

L'iMac è atteso da tempo per un aggiornamento: sono passati anni da quando Apple ha aggiornato il suo desktop principale un nuovo designe le voci suggeriscono che potremmo trovarne uno al WWDC che riduca le cornici, espandendo il display a 23 pollici e offrendo un design più vicino al Pro Display XDR che è stato annunciato lo scorso WWDC.

Nuova Apple TV 4K

Ci sono anche voci di a Apple TV aggiornato, dato che l'attuale modello di Apple TV 4K (introdotto nel 2017) sta diventando un po 'lungo. Non ci si aspetta che gli aggiornamenti siano troppo rivoluzionari: se si presenta, aspettati che sia abbastanza simile al modello attuale, anche se con raddoppiare la memoria (da 32 GB e 64 GB a 64 GB e 128 GB) e un processore migliorato.

https://www.theverge.com/

Immagine: Guilherme Rambo / 9to5Mac

AirTag di Apple

Uno dei prodotti Apple trapelati più a fondo negli ultimi tempi, il AirTag a forma di piastrella sono stati in agguato ai margini di più perdite di software Apple e voci che risalgono a più di un anno fa, anche presentandosi in un video promozionale ufficiale di Apple. Ci si aspetta che gli AirTag siano dischi circolari che si basano sugli stessi chip U1 e la tecnologia introdotta in iPhone 11 per offrire un'interfaccia di realtà aumentata per trovare oggetti mancanti con alti livelli di precisione. Si sono mostrati in abbondanza nelle versioni precedenti di iOS, ma finalmente appariranno al WWDC 2020?

Un'altra cosa…

Come sempre, il WWDC è un evento Apple e data la natura caotica del 2020 – con annunci di prodotti e date di rilascio sempre più diffusi ovunque a causa di interruzioni e ritardi della catena di fornitura – ci sono buone probabilità che potrebbe succedere di tutto. Durante il WWDC fa tendono a concentrarsi sugli annunci di software e sviluppatori, qui sono successe grandi notizie in passato. Qualunque cosa venga annunciata, tienilo bloccato The Verge per scoprirlo non appena succede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.