I Teatri AMC cambiano rotta e richiederanno ai clienti di indossare maschere per il viso


In una brusca faccia a faccia, la catena di cinema AMC ha detto venerdì che avrebbe richiesto agli ospiti di indossare le maschere quando riapriranno i suoi cinema, dopo che il CEO Adam Aron in precedenza aveva detto che non lo avrebbe fatto.

"Questo annuncio ha suscitato una protesta intensa e immediata da parte dei nostri clienti, ed è chiaro da questa risposta che non siamo andati abbastanza lontano sull'uso delle maschere", Aron detto in una dichiarazione. “Di conseguenza, e con il pieno supporto dei nostri consulenti scientifici, stiamo invertendo la rotta e stiamo cambiando la nostra politica di protezione degli ospiti. Quando riapriremo i cinema, ora richiederemo a tutti gli ospiti AMC di indossare le maschere a livello nazionale mentre entrano e si godono i film nei nostri cinema. ”

Giovedì, Aron detto Varietà la catena non richiederebbe ai clienti di indossare maschere per il viso perché "non voleva essere trascinato in una controversia politica", dicendo che pensava che sarebbe stato "controproducente se avessimo costretto la maschera a indossare quelle persone che credevano fortemente che non fosse necessario. ”

AMC, la più grande catena teatrale del mondo, prevede di riaprire in 450 delle sue 600 sedi negli Stati Uniti il ​​15 luglio con capacità limitata, dopo aver chiuso tutti i suoi teatri in tutto il mondo a metà marzo. La società ha registrato una perdita netta di $ 2,2 miliardi nel primo trimestre e ha realizzato "praticamente nessun reddito" nelle ultime due settimane di marzo, secondo Il giornale di Wall Street. All'inizio di questo mese, AMC ha anche affermato che, a meno che non fosse in grado di riavviare le operazioni a luglio, "esiste un sostanziale dubbio sulla nostra capacità di continuare a operare come continuità operativa per un periodo di tempo ragionevole".

Diversi film molto attesi sono previsti per il debutto a luglio, tra cui l'azione live della Disney Mulan e di Christopher Nolan Principio dai concorrenti della Warner Bros. AMC Cinema regali e Cinemark entrambi hanno annunciato piani di riapertura in più fasi, con Cinemark che inizia già questa settimana. Anche Regal e Cinemark lo hanno affermato non richiederà i clienti indossare maschere se non richiesto dai governi locali.

Venerdì, i cinema Alamo Drafthouse hanno dichiarato che sarà necessario per gli utenti indossare maschere per la riapertura. “Quando apriamo, la sicurezza dei nostri compagni di squadra e degli ospiti non può essere compromessa. Questo non è politico " Alamo ha twittato, aggiungendolo fornirà maschere ai clienti che non li hanno.

Il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda alle persone negli Stati Uniti di indossare maschere per prevenire la diffusione del coronavirus. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha anche aggiornato la sua guida il 5 giugno, chiedendo alle persone di indossare maschere "sui mezzi pubblici, nei negozi o in altri ambienti confinati o affollati".

Alcuni stati, tra cui California, hanno mandato le persone indossano maschere in pubblico quando le imprese iniziano a riaprire. Ma presidente Trump ha detto al WSJ questa settimana che pensava che alcuni americani potessero indossare delle maschere come mezzo per "disapprovare" lui piuttosto che come misura di protezione.

Aggiornamento, 1:45 ET 19 giugno: Questa storia inizialmente affermava che AMC non avrebbe richiesto maschere, ma subito dopo la pubblicazione AMC ha cambiato le sue politiche in risposta al contraccolpo. La storia è stata cambiata per riflettere la sua nuova posizione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *