Samsung lancia il monitoraggio della pressione sanguigna degli smartwatch in Corea del Sud


Samsung ha rilasciato la sua app Health Monitor in Corea del Sud, che consente il monitoraggio della pressione sanguigna per lo smartwatch Galaxy Watch Active 2. L'implementazione è leggermente in anticipo rispetto al programma; Samsung aveva precedentemente affermato che l'app sarebbe stata rilasciata nel terzo trimestre di quest'anno, dopo aver ottenuto l'approvazione da parte del Ministero della sicurezza alimentare e della droga della Corea del Sud ad aprile.

Il Galaxy Watch Active 2 non funzionerà ancora come sostituto completo di un bracciale tradizionale per la pressione sanguigna; infatti, è necessario utilizzarne uno per calibrare l'app ogni quattro settimane. È davvero il meglio, però: i sensori basati su ottica possono tecnicamente misurare solo il cambiamento della pressione sanguigna piuttosto che fornire una lettura accurata da soli. Con una lettura tradizionale come base, l'app di Samsung dovrebbe essere più utile per tenere traccia delle tendenze nel tempo o tra le visite dal medico.

Samsung afferma che l'app Health Monitor supporterà anche il monitoraggio cardiaco ECG (elettrocardiogramma) dal terzo trimestre di quest'anno in Corea del Sud. Questa è una funzionalità introdotta da Apple con Apple Watch Series 4 nel 2018, anche se non è ancora stato offerto il supporto nativo per il monitoraggio della pressione sanguigna.

Samsung non ha annunciato i dettagli dei piani per portare queste funzionalità al di fuori della Corea del Sud. Tali sforzi dipenderebbero dall'approvazione degli enti regolatori locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *