Il nuovo hub USB-C di Dell è anche un vivavoce per le chiamate in conferenza


Con un'enorme fetta del mondo del lavoro che lavora da remoto, le teleconferenze in Zoom o Skype sono diventate una parte centrale della vita quotidiana. Quindi Dell si sta adattando con un nuovo vivavoce con adattatore mobile, che combina un hub USB-C che aggiunge porte HDMI o USB-A con un vivavoce in stile chiamata in conferenza per una migliore qualità audio.

Con un cavo USB-C avvolgente e una seconda porta USB-C, il vivavoce con adattatore mobile consente di collegare un adattatore di alimentazione per la ricarica passthrough USB-C da 90 W, fornendo al contempo l'accesso a due porte USB-A (classificate per fino a 10 Gbps di velocità) e una porta HDMI 2.0 (con supporto per 4K HDR a frequenze di aggiornamento di 60Hz). Non ci sono slot per schede SD o porte Ethernet, tuttavia, una mossa particolarmente sconcertante dato quanto la videoconferenza si basa su una forte connessione a Internet.

https://www.theverge.com/

Il cavo USB-C si trova sotto.

In teoria, potresti anche utilizzare l'hub per collegare un monitor esterno USB-C al tuo laptop, anche se non avresti più spazio per collegare il caricabatterie.

Per quanto riguarda il vivavoce, ci sono pulsanti dedicati per il volume, la risposta o la fine di una chiamata e il silenziamento, insieme a due microfoni che promettono un suono a 360 gradi e la cancellazione dell'eco integrata.

https://www.theverge.com/

Il problema più grande è il prezzo di $ 199,99, che è molto da spendere su un hub USB-C (che in genere va nella gamma da $ 50 a $ 75), ma dato che i vivavoce USB come questo possono costare $ 100 da soli, il fattore di convenienza aggiunto può valerne la pena.

Il vivavoce con adattatore mobile Dell è ora disponibile dal sito Web della Dell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *