Premier League: Aston Villa e Sheffield United giocatori e l’arbitro prendere un ginocchio prima del primo gioco inizia


Il simbolico e potente gesto è stato accompagnato da giocatori di indossare magliette con i loro nomi sostituite dalle parole “Black Lives Matter”, un omaggio al movimento che è cresciuto in importanza dopo George Floyd morte.

Esattamente 100 giorni dopo l’ultima Premier League il gioco ha avuto luogo, Villa di gioco con lo Sheffield United è stato il primo di 92 infissi per essere giocato a porte chiuse nelle prossime settimane, con il Manchester City e Arsenal, seguito più tardi mercoledì.

Martedì, Manchester City e Inghilterra stelle Raheem Sterling ha contribuito ad un breve video con le altre grandi stelle del calcio che spiega come sono “stanco” circa il modo in cui le persone di colore sono trattati e rappresentati.

I giocatori dell'Aston Villa e Sheffield United prendere un ginocchio a sostegno del Nero Vite contano movimento prima del loro Premier League.

Ma il momento che potrebbe portare il maggior impatto per la Premier League “Progetto Restart” è la mostra dell’unità di tutti gli interessati un quasi-vuota Villa Park.

“L’amore che la coreografia di “tributo”,” twitter CNN collaboratore Darren Lewis. “Tutti i giocatori, compresi arbitro Michael Oliver, in ginocchio per un Nero Vive Materia di tributo, al momento, gli occhi del mondo sono sul gioco dopo il kick-off. Brillante.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *