Come le aziende tecnologiche stanno combattendo gli sforzi antitrust con i gruppi frontali


Una delle grandi regole su Facebook è che devi usare il tuo vero nome. Questa politica ha creato alcune polemiche nel corso degli anni, poiché rende la vita più difficile per alcuni attivisti, vittime del crimine e (più notoriamente) drag queen. Ma Facebook ha sempre detto che il servizio funziona così bene perché puoi fidarti che la persona con cui stai parlando è in realtà un tuo amico o un familiare, e non qualcuno che sta fingendo la propria identità per influenzarti verso uno scopo maligno.

Se infrangi questa regola, ti impegni in ciò che la società chiama "comportamento non autentico, "Che definisce" l'uso di risorse di Facebook o Instagram (account, pagine, gruppi o eventi), per fuorviare le persone o Facebook:

  • sull'identità, lo scopo o l'origine dell'entità che rappresentano
  • sulla popolarità di contenuti o risorse di Facebook o Instagram
  • sullo scopo di un pubblico o di una comunità
  • sulla fonte o l'origine del contenuto
  • per eludere l'applicazione ai sensi delle nostre norme comunitarie. "

Ad ogni modo, insieme alle altre grandi piattaforme tecnologiche, Facebook è attualmente coinvolto in una serie di lotte normative su privacy e problemi di concorrenza. E in alcune aree cruciali, l'opinione pubblica non sembra essere dalla parte dell'azienda. Tra quest'anno limite Tech Survey, un sondaggio nazionale ha rilevato che il 72% degli intervistati ritiene che Facebook abbia troppo potere e il 56% ha affermato che il governo dovrebbe sciogliere le aziende tecnologiche se controllano troppo l'economia.

Una cosa che puoi fare quando l'opinione pubblica si rivolge contro di te è assumere una falange di lobbisti e addetti alle pubbliche relazioni per farti valere in nome di Facebook, e la società ha fatto proprio questo. L'azienda speso circa 81 milioni di dollari in attività di lobby tra il 2010 e il 2019e quest'anno ha aumentato la sua spesa rispetto ai livelli del 2019.

Un'altra cosa che puoi fare, tuttavia, è assumere un gruppo di persone per difenderti nel nome di qualcun altro. In linea generale, questa pratica – mascherare il vero sponsor di un'idea per farla apparire come se provenga da cittadini medi – si chiama astroturfing e ha una lunga storia. Il Wikipedia voce di pagina per astroturfing osserva che Shakespeare Giulio Cesare inizia con Cassius che scrive lettere false dal "pubblico" per convincere Bruto ad assassinare il personaggio del titolo, e da allora l'idea ha ispirato la comunità degli affari.

Ad esempio, nel 2011, Facebook pagato una società di pubbliche relazioni chiamata Burston-Marsteller per piantare storie negative su Google nei media statunitensi. L'idea, che si basava sull'idea molto divertente in retrospettiva che una funzione Gmail quasi incomprensibile chiamava Google Social Circle potrebbe rappresentare una minaccia per Facebook, era spaventare tutti circa le implicazioni sulla privacy di … qualunque fosse Google Social Circle. Ma poi Facebook è stata catturata e scusata e non sentivamo molto sull'astroturfing guidato da Facebook da molto tempo. (Anche Google Social Circle ha seguito la strada di tutti i prodotti social di Google ed è rapidamente sbiadito nell'oscurità.)

Poi il mese scorso, Tony Romm al Washington Post ci ha presentato qualcosa chiamato American Edge:

Facebook sta lavorando dietro le quinte per aiutare a lanciare un nuovo gruppo di patrocinio politico che dovrebbe combattere i legislatori e i regolatori degli Stati Uniti che cercano di frenare il settore tecnologico, intensificando la guerra della Silicon Valley con Washington in un momento in cui i funzionari del governo minacciano di rompere le grandi aziende.

L'organizzazione si chiama American Edge e mira attraverso una raffica di pubblicità e altre spese politiche per convincere i responsabili politici che la Silicon Valley è essenziale per l'economia degli Stati Uniti e il futuro della libertà di parola, secondo tre persone che hanno familiarità con la questione e documenti recensito da The Washington Post.

Secondo Romm, American Edge è impostato per "navigare in un boschetto di leggi fiscali in modo tale da poter raccogliere fondi e blitz le onde radio con annunci pubblicitari, senza l'obbligo di divulgare tutti i suoi donatori".

Potrebbe indurre in errore le persone sull'identità, lo scopo o l'origine dell'entità rappresentata da American Edge? E la fonte o l'origine del contenuto che produce?

Il comportamento … sembra in qualche modo … non autentico. Almeno per me.

Naturalmente, uno dei motivi per cui esistono questi gruppi è che le aziende rivali finanziano campagne di advocacy per minare i loro nemici. E Facebook, al suo attivo, fa il passo insolito di elencando i gruppi di patrocinio a cui contribuisce su una pagina pubblica accanto alle sue informazioni lobbistiche. Quei gruppi, tuttavia, in genere non elencano i loro donatori dopo ogni pubblicazione fantasma.

In ogni caso, con la febbre antitrust in aria, tutte le piattaforme stanno seguendo il comando di Cassius. Ecco di nuovo Romm nel Inviare di mercoledì:

David Espinoza è apparso infelice quando l'Arizona si è unita a decine di stati che indagano su Google l'anno scorso. Il proprietario di Phoenix di un negozio di scarpe e pelle scrisse su un giornale locale che era "stupito e un po 'sbalordito" dalla campagna dei regolatori per "cambiare il funzionamento delle piattaforme digitali".

"Il sistema attuale funziona per le piccole imprese e come dice il vecchio proverbio: se non si è rotto, non aggiustarlo", ha scritto.

Ma le parole di Espinoza, pubblicate a settembre dal Arizona Capitol Times, non erano interamente suoi. Sono stati scritti per suo conto da un gruppo di difesa appoggiato da Google e da altri colossi della tecnologia, che riflettono i nuovi furtivi tentativi della Silicon Valley di plasmare e armare la percezione del pubblico in risposta all'accresciuto controllo antitrust.

Romm continua spiegando che Google, Facebook e Amazon stanno finanziando tutti i gruppi di difesa che si stanno impegnando in campagne di scrittura di lettere, sondaggi e inserimenti pubblicitari nel tentativo di spostare la conversazione, spesso senza impronte digitali dalle aziende stesse. Ciò è reso possibile da un accordo in base al quale i gruppi di difesa prendono gran parte dei loro finanziamenti da queste società, implementano una varietà di strategie progettate per aiutare quelle aziende, e quindi giurano che non c'è alcun legame tra queste due cose.

Niente di tutto ciò è nuovo o unico per l'industria tecnologica, ovviamente. Ma in un momento in cui le teorie della cospirazione dominano la notizia, sembra utile sottolineare una cospirazione che è in realtà reale: un gruppo di gigantesche corporazioni che lavorano nell'ombra per manipolare l'opinione pubblica senza rivelare sempre il loro coinvolgimento.

Sono cose che in gran parte non puoi fare su Facebook. Ma puoi farlo se lo fai siamo Facebook.

Il rapporto

Oggi nelle notizie che potrebbero influenzare la percezione pubblica delle grandi piattaforme tecnologiche.

Tendenza in su: cinguettio ha annunciato che inizierà a testare una nuova funzionalità che suggerirà agli utenti di leggere effettivamente gli articoli prima di ritwittarli. Riesci a immaginare?! Il test inizia con gli utenti Android in inglese, il che è un brutto colpo per gli utenti Android di lingua inglese. (Makena Kelly / The Verge)

Tendenza verso il basso: Ingrandisci ha chiuso il conto di un gruppo di eminenti attivisti cinesi con sede negli Stati Uniti dopo aver tenuto un evento virtuale per commemorare il 31 ° anniversario del massacro di Piazza Tiananmen il 4 giugno. Ciò ha portato il direttore del gruppo di analisi delle minacce di Google a Tweet, "Questa è la stessa società che stava instradando le chiamate attraverso la Cina, giusto?" (E ' ha invertito la decisione alla fine della giornata.)

Localizzatore di virus

Grazie a tutti coloro che hanno scritto con i loro pensieri sul futuro di questo articolo! In base alle tue risposte, abbiamo deciso di ritirare il tracker come funzione giornaliera. Invece, includeremo aggiornamenti meno frequenti man mano che emergono nuovi hotspot in tutto il mondo. Quando lo faremo, includeremo ancora il numero di casi, decessi e test. Ma includeremo anche ulteriori analisi su ciò che stiamo vedendo e perché.

Come sempre, facci sapere cosa ne pensi delle modifiche.

governare

Amazon sta vietando alla polizia di usare la sua controversa piattaforma di riconoscimento facciale, chiamata Rekognition, per il prossimo anno. La società non ha specificato un motivo per la decisione, che è arrivata solo due giorni dopo IBM ha affermato che non svilupperà più la tecnologia di riconoscimento facciale a causa del potenziale di violazione dei diritti umani e della privacy. Ecco Nick Statt a The Verge:

Sembra che Amazon abbia deciso di non fidarsi della polizia per utilizzare la tecnologia in modo responsabile. Sebbene la società non abbia mai rivelato solo quanti dipartimenti di polizia utilizzano effettivamente la tecnologia. A partire dalla scorsa estate, è apparso solo due – uno in Oregon e uno in Florida – stavano usando attivamente Rekognition e da allora Orlando ha smesso di usarlo. Sembrerebbe che una versione molto più diffusa del sistema di riconoscimento facciale sia quella di Clearview AI, una società segreta che sta affrontando una serie di cause legali sulla privacy dopo aver raschiato siti di social media per foto e costruito un database di oltre 3 miliardi di foto a cui vende forze dell'ordine.

Allo stesso modo, Amazon ha dovuto affrontare critiche costanti nel corso degli anni per aver venduto l'accesso a Rekognition ai dipartimenti di polizia. Ciò nonostante i ricercatori, gli attivisti e i legislatori dell'intelligenza artificiale citano preoccupazioni per la mancanza di supervisione sul modo in cui la tecnologia viene utilizzata nelle indagini e il potenziale pregiudizio incorporato che la rende inaffidabile e matura per la discriminazione razziale.

I membri democratici della Camera dei rappresentanti hanno pubblicato una lettera in cui chiedevano a diverse agenzie federali di interrompere la sorveglianza delle persone che partecipavano alle proteste di Black Lives Matter. La lettera richiede che l'FBI, la Drug Enforcement Administration, il National Guard Bureau e la dogana e la protezione delle frontiere cessino permanentemente di sorvegliare proteste pacifiche. (Corinne Reichert / CNET)

Mentre le proteste contro la brutalità della polizia continuano a diffondersi in tutto il paese, così anche voci fittizie sull'antifa che guidano da una piccola città all'altra, secondo come riferito intenzionate alla distruzione. La disinformazione consente ai membri della milizia di definirsi "i bravi ragazzi", combattendo un bogeyman codardo facilmente sconfitto dalla sola forza. (Anne Helen Petersen / BuzzFeed)

Alcune aziende stanno scegliendo di non fare pubblicità Facebook a causa di Mark Zuckerberg decisione di non agire sul discorso di Trump che ha promosso la violenza. Ma non è chiaro quanti soldi Facebook abbia davvero perso qui. (Tiffany Hsu e Cecilia Kang / Il New York Times)

Facebook ha annunciato che revoca parzialmente il divieto di pubblicità sulle maschere per il viso. Con carenze ormai per lo più sotto controllo, la società consentirà ora alle aziende terze di pubblicizzare maschere di stoffa e altri rivestimenti per il viso non medici come le bandane. (Nick Statt / The Verge)

Facebook chiudere i conti di centinaia di skinhead anti-razzisti per presunta violazione degli standard comunitari dell'azienda. Molti sostengono che Facebook abbia confuso erroneamente la loro sottocultura con gruppi neonazisti a causa delle connotazioni storiche di "skinhead". (Sarah Emerson / OneZero)

Facebook ha fatto un passo senza precedenti nell'aiutare l'FBI a violare un predatore che stava minacciando e molestando le ragazze. La compagnia ha pagato sei cifre a una società di sicurezza informatica di terze parti per raccogliere prove che avrebbero portato all'arresto e alla condanna dell'uomo. Una storia davvero agghiacciante tutto intorno. (Lorenzo Franceschi-Bicchierai / Vice)

cinguettio è stato storicamente reticente a limitare il discorso sulla piattaforma. Ma ora sta saltando in una lotta contro Donald Trump, mettendo disclaimer sui suoi tweet. Questa è la storia di come siamo arrivati ​​qui. (Kurt Wagner / Bloomberg Businessweek)

In risposta a domande su Il presidente Trump tweet incendiari, i legislatori repubblicani tendono a dire di non aver visto ciò su cui ha detto cinguettio. Quando i giornalisti hanno stampato copie dei tweet per chiedere un commento, sono comunque riusciti a evitarlo. (Emily Cochrane / Il New York Times)

Amazon sta allestendo i propri laboratori di collaudo COVID-19 presso i suoi centri logistici, a seguito di epidemie in diverse località. La società prevede di testare tutti i magazzinieri ogni due settimane. (Christina Farr e Annie Palmer / CNBC)

Amazon recentemente ha invitato i giornalisti in un centro logistico a Washington per vedere le sue migliori misure di sicurezza. Ora, quando arrivano i lavoratori, vengono incanalati davanti alle termocamere per prendere le loro temperature. (Karen Weise e Ruth Fremson / Il New York Times)

Per avere successo, i programmi di tracciamento dei contatti devono lavorare con le comunità locali. Ciò è particolarmente importante per le comunità povere e le comunità di colore, che possono essere sospettose del sistema sanitario. (Nicole Wetsman / The Verge)

Traccianti di contatto che stanno cercando di tracciare e limitare la diffusione del nuovo coronavirus vengono confrontati con i nazisti nel contenuto della teoria della cospirazione su Facebook e Youtube. Alcuni stanno persino ricevendo minacce di morte. (Jane Lytvynenko / BuzzFeed)

Industria

L'India, con i suoi mezzo miliardo di utenti di Internet, sta emergendo come un campo di battaglia chiave tra Tic toc e Youtube. È la base più grande per TikTok e il mercato in più rapida crescita di YouTube. Ecco Saritha Rai a Bloomberg Businessweek:

Ogni piattaforma ha avuto la sua quota di catastrofi di contenuto, ma in India, dove molte delle app più scaricate provengono dalla Cina, un controversia di confine controversa ha portato i sentimenti anti-cinesi in prima linea nella rivalità tra TikTok e YouTube. Un'app chiamata Rimuovi Cina che esegue la scansione dei dispositivi e rileva e scarta le app di origine cinese come TikTok aveva registrato 5 milioni di download prima Google l'ha rimosso dal suo Play Store per violazioni delle norme. Molti indiani ritengono inoltre che le app di contenuti cinesi violino i valori locali mostrando contenuti inappropriati come movimenti volgari di danza. A seguito della polemica dei fratelli Siddiqui, il tasso di download di app TikTok è diminuito. Alternative locali a TikTok e YouTube – come Mitron e Bolo Indya – stanno spuntando.

Ragazzi Tic toc hanno ereditato l'eredità di Weird cinguettio e strano Facebook, posando giocosamente come negozi al dettaglio e marchi per creare una sottocultura chiamata Elite TikTok. (Taylor Lorenz / Il New York Times)

UN Tic toc chiamato copione Zynn è pieno di video che sembrano essere stati rubati dai creatori su altre piattaforme. Gli influencer affermano che i video pubblicati in origine su TikTok, Instagram o YouTube sono stati caricati su Zynn senza il loro consenso. Google lo ha rimosso dal Play Store. (Louise Matsakis / Cablata)

Aziende tecnologiche come Salesforce creato ambienti da ufficio accoglienti con tutti i comfort di casa. Dopo la pandemia, potrebbero sentirsi più come gli ospedali. Dì addio al barattolo dei dolci comuni! (Natasha Singer / Il New York Times)

Mela i dipendenti della Bay Area inizieranno lentamente a tornare in ufficio a partire dal 15 giugno, anche se la maggior parte non tornerà per diversi mesi. Al loro ritorno, i dipendenti dovranno indossare sempre le maschere. (Mark Gurman / Bloomberg)

Reddit ha nominato il CEO di Y Combinator Michael Seibel nel suo consiglio di amministrazione. Seibel sta sostituendo il co-fondatore e membro del consiglio Alexis Ohanian, che la settimana scorsa si è dimesso dal consiglio di amministrazione dell'azienda e ha chiesto di essere sostituito da un candidato nero. (Nick Statt / The Verge)

Notizie di Facebook, la sezione dedicata al giornalismo della società, lanciata per tutti gli utenti negli Stati Uniti. Il prodotto rappresenta l'ultimo sforzo di Facebook nel corteggiare gli editori sulla sua piattaforma con la promessa di una maggiore distribuzione. Ce ne sono stati molti. (Sarah Perez / TechCrunch)

Ecco come Tinder Il CEO Elie Seidman si sta adattando a un mondo di appuntamenti virtuali. (Nilay Patel e Ashley Carman / The Verge)

Un sito Web di riconoscimento facciale chiamato PimEyes afferma che ti consente di caricare una foto di chiunque e di trovare le immagini di quella stessa persona su Internet. In sostanza, non è così diverso dal servizio fornito da Clearview AI. (Dave Gershgorn / OneZero)

Cose da fare

Roba da occuparti online durante la quarantena.

Acquista un pacchetto di videogiochi per supportare la giustizia razziale e l'uguaglianza. Il pacchetto di giochi di Itch.io, che offre oltre 1.000 giochi per un contributo minimo di $ 5, ha già raccolto oltre $ 3 milioni.

Dona le tue entrate AdSense a Black Lives Matter cause correlate. YouTuber ha abbracciato la pratica per raccogliere rapidamente fondi.

Quei buoni tweet

Parla con noi

Inviaci suggerimenti, commenti, domande e modelli di e-mail su quanto ami i monopoli: casey@theverge.com e zoe@theverge.com.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.