Novak Djokovic ammette che lui non gioca US open ‘come stanno le cose’



Il Mondo No 1 Novak Djokovic ammesso che “per come stanno le cose” non viaggio a New York per la US Open.

Gli US Open che si svolgerà dal 31 agosto al 13 settembre, ma ci sono grossi punti di domanda il torneo come la stagione del tennis è impostata solo per riprendere il 1 ° agosto.

In cima a quello, norme rigorose potrebbe essere a causa del coronavirus pandemia giocatori sono suscettibili di essere testato più volte alla settimana una volta arrivati a New York, mentre potrebbero anche essere limitato a un solo membro di appoggio.

Tre US Open Djokovic, che ha effettuato un 18-0 inizio per il 2020 stagione prima è stato sospeso, ha ammesso che è improbabile che giocare a Flushing Meadows quest’anno e invece concentrarsi sull’argilla-court stagione.

“La maggior parte dei giocatori ho parlato erano piuttosto negative su se sarebbe andato lì, ha detto che la Serbia è stato emittente RTS.

“Per me, attualmente, per come stanno le cose, probabilmente, la stagione continua su clay all’inizio di settembre.”

L’Open di francia che si terrà dal 20 settembre al 4 ottobre, con diversi argilla-court tornei dovrebbe essere aggiunta alla pianificazione del lead-up-rosso sporco Grand Slam.

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *