Recensione del router Arris Surfboard Max Pro: mesh Wi-Fi 6 per Internet Gigabit


Internet da casa Gigabit è disponibile negli Stati Uniti da un po 'di tempo, ma negli ultimi due anni è stato possibile registrarsi per più persone. Anche se la connessione a banda larga domestica media è appena intorno a 130 Mbps, almeno l'80% delle famiglie statunitensi è in grado di ottenere un servizio a banda larga gigabit, secondo un rapporto dell'NCTA. Di questi, tra il 2,5 e il 6 percento delle case ce l'hanno effettivamente, a seconda quale rapporto tu leggi.

Mentre il servizio Internet Gigabit sta guadagnando terreno, in realtà sfruttare tutta quella velocità senza distruggere la tua casa e installare reti cablate in tutto è rimasto una sfida. I router Wi-Fi forniti dai provider di servizi Internet sono troppo lenti per consentire a un singolo dispositivo di raggiungere ovunque vicino alle velocità fornite e persino i router aftermarket di fascia alta in genere superano i 400 Mbps tramite Wi-Fi.

È qui che il Wi-Fi 6, in particolare i sistemi Wi-Fi mesh, può fare la differenza. Circa nell'ultimo anno, diversi router mesh abilitati Wi-Fi 6 (leggi: quelli che utilizzano più unità interconnesse per coprire una casa con un forte segnale Wi-Fi) sono diventati disponibili con la promessa di velocità molto elevate via wireless connessioni. Questi sistemi variano nel prezzo da circa $ 200 nella fascia bassa fino a $ 700 per le migliori prestazioni possibili. Arris Surfboard Max Pro, un sistema mesh Wi-Fi 6 da $ 649 che ho testato, mostra quanta differenza si può fare su un piano Internet gigabit.

Wi-Fi 6 offre numerosi miglioramenti alla rete wireless, incluso il supporto per molti più dispositivi connessi su una singola rete, velocità massime teoriche più elevate e durata della batteria migliorata sui dispositivi collegati a una rete Wi-Fi 6. Per sfruttare molte delle funzionalità, è necessario utilizzare un dispositivo Wi-Fi 6, come uno smartphone o un laptop molto recente. E per sfruttare la maggiore capacità delle reti Wi-Fi 6 (come dozzine di dispositivi connessi contemporaneamente), ogni dispositivo connesso deve essere Wi-Fi 6. È probabile che probabilmente non hai molti Wi-Fi 6 dispositivi a casa tua. Sono un revisore professionale di gadget e dei quasi 60 dispositivi attualmente sulla mia rete Wi-Fi mentre scrivo, solo quattro sono Wi-Fi 6.

Ma se disponi di un servizio Internet Gigabit, non hai bisogno di dozzine di dispositivi Wi-Fi 6 sulla tua rete per sfruttare subito le funzionalità di un router Wi-Fi 6 mesh. Questo perché il Wi-Fi 6 consente ai nodi di una rete mesh di comunicare a velocità molto più elevate di quelle consentite dal Wi-Fi 5. Tali velocità possono quindi essere inviate direttamente allo smartphone, al laptop o alla console di gioco connessa a un nodo mesh nelle vicinanze, anche se tali dispositivi non sono Wi-Fi 6. È possibile ottenere velocità ancora più elevate se si collega il computer o la console a il nodo mesh con un cavo Ethernet, anche se ci si trova a poche stanze da dove la connessione Internet arriva a casa tua.

Non tutti i sistemi mesh abilitati Wi-Fi 6 saranno in grado di fornire velocità per sfruttare appieno una connessione Ethernet gigabit. Quelli che possono avere avranno una configurazione a tre bande, che fornisce una rete dedicata a 5,8 GHz per la comunicazione dei nodi mesh, oltre al supporto MiMO 4×4 su entrambe le reti a 2,4 GHz e 5 GHz a cui si connettono i tuoi dispositivi. In termini più semplici, un sistema Wi-Fi 6 entry-level da $ 200 supererà i 300 Mbps, proprio come un sistema Wi-Fi 5, mentre un sistema da $ 500 o $ 700 sarà in grado di fornire velocità due o tre volte più veloci. Fondamentalmente, dovrai pagare un sacco di soldi per ottenere un router in grado di utilizzare il tuo servizio Internet gigabit.

Per provarlo, ho installato il sistema Arris Surfboard Max Pro Mesh nella mia casa di circa 2.100 piedi quadrati. Surfboard Max Pro è un sistema di router mesh mesh a due pezzi AX11000 Wi-Fi 6 a due pezzi con una rete dedicata solo per la comunicazione tra router e satellite. Ha il supporto MiMO 4×4 su tutte e tre le sue bande, viene fornito con quattro porte gigabit su ciascun nodo (con aggregazione di collegamenti per supportare un servizio fino a 2 Gbps), copre fino a 6.000 piedi quadrati e può supportare fino a 200 dispositivi collegati contemporaneamente. Il mio servizio Internet è un piano gigabit di Verizon Fios, con un massimo pubblicizzato di download di 940 Mbps e velocità di upload di 880 Mbps. Entra nella casa sul lato destro del piano principale, dove si trova una delle unità Surfboard Max.

La seconda unità è nel mio ufficio a casa, nel livello inferiore della casa. Da quando la mia casa è stata costruita a metà del secolo scorso e non ho interesse a demolire le pareti per installare moderne linee di rete, mi affido esclusivamente alle connessioni Wi-Fi per i dispositivi nel mio ufficio e per la maggior parte della casa, a parte la TV del soggiorno, i set-top box e gli hub di casa intelligenti collegati a uno switch a 16 porte collegato direttamente all'unità principale Surfboard Max.

Un router Eero Pro accanto a una Arris Surfboard Max Pro. Il Max Pro è notevolmente più grande. "Data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/7BvSqHj08I3I1kjumnFx_NHATAQ=/0x0:2040x1360/1200x0/filters:focal(0x0:2040x1360 ): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/19653176/dseifert_200128_3887_0002.jpg

La tavola da surf Max Pro è significativamente più grande di un'unità Eero Pro.

La parte inferiore di Arris Surfboard Max Pro mostra le sue quattro porte Ethernet. "Data-upload-width =" 2040 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/IrlFGoNB09Pz9ofnn2wXWJGvXrg=/0x0:2040x1360/1200x0/ filtri: focale (0x0: 2040x1360): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/19653179/dseifert_200128_3887_0005.jpg

Ogni nodo Surfboard Max Pro ha quattro porte Gigabit Ethernet per il cablaggio dei dispositivi.

Per vedere la differenza che farebbe un sistema Wi-Fi 6 rispetto ai router Wi-Fi 5 mesh che ho testato prima, ho collegato un laptop Windows 10 e un Mac mini direttamente al nodo satellitare con un cavo Ethernet. Questa configurazione mi ha permesso di raggiungere una velocità di download di oltre 500 Mbps su entrambi i computer e di caricare velocità a nord di 800 Mbps, utilizzando Speedtest.net, anche se ero a un piano da dove Internet viene a casa. Si tratta di un download più veloce di circa 200 Mbps e di caricamenti due volte più veloci di quelli che sono stato in grado di ottenere nel mio ufficio con configurazioni Eero Pro e Nest WiFi simili, due popolari sistemi Wi-Fi 5 mesh.

In test più pratici, sono stato in grado di scaricare giochi fino a 90 megabyte al secondo (circa 720 Mbps o megabit al secondo, che è la velocità solitamente misurata in Internet), riducendo di 85 GB il download Battlefield V in pochi minuti. Queste velocità più elevate sono il risultato diretto della capacità dei nodi Surfboard Max di comunicare fino a 4,8 Gbps tra loro sulla rete dedicata a 5,8 GHz che utilizzano.

Più vicino al router principale e connesso esclusivamente tramite Wi-Fi, sono regolarmente in grado di ottenere velocità a nord di 400 Mbps direttamente sui miei dispositivi, secondo Speedtest.net e Fast.com. Queste velocità non sono la piena capacità del mio piano di servizi Internet, ma sono leggermente più veloci di quelle che di solito vedo dai router Wi-Fi 5. Da notare, se la mia esperienza è che un dispositivo è Wi-Fi 6 fa poca differenza nella velocità di connessione. Il vero vantaggio di un sistema Wi-Fi 6 mesh è la possibilità di avere quelle velocità più elevate in più stanze della casa senza dover installare il cablaggio a parete.

Schermate dell'app mobile Arris Surfboard Central "data-upload-width =" 4380 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/tXhgdUBJ4VKSpQXZ8K8FE05AfII=/0x0:4380x2440/1200x0/filters:focal(0x0:4380x2440 ): no_upscale () / cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/20024015/arrissurfboardmaxpro_app_3up.png

L'unico modo per gestire Surfboard Max Pro è tramite la sua app mobile. Non esiste un'interfaccia basata sul web.

Mentre il sistema Surfboard Max Pro dimostra che un sistema Wi-Fi 6 mesh può sfruttare al meglio il servizio Internet Gigabit ad alta velocità, non arriva senza compromessi. Le unità sono enormi: alte quasi 25 pollici (25,4 cm) e larghe 5 pollici (12,7 cm), fanno impallidire un'unità Eero Pro e sono notevolmente meno discrete. I miei dispositivi spesso si "bloccano" su uno dei nodi senza passare senza problemi a quello più vicino mentre mi muovo in casa, qualcosa in cui sia Eero che Nest WiFi sono molto migliori. Ho dovuto riavviare il sistema in numerose occasioni per far funzionare di nuovo Internet. Infine, l'app mobile Surfboard Max che viene utilizzata per configurare la rete, monitorarla e gestirla è carente di funzionalità ed è maldestra da utilizzare rispetto alle app più eleganti di Eero o Google. Chi è alla ricerca di controlli di rete avanzati sarà deluso nello scoprire che non esiste nemmeno un client basato sul Web per la gestione della rete da un PC.

Tuttavia, se hai Internet Gigabit a casa e non hai la possibilità di installare reti cablate, stai facendo un disservizio non guardando in un router Wi-Fi 6 mesh per sfruttarlo. Dovrai pagare un grosso premio per ottenerne uno, ma dal momento che stai già pagando un premio per ottenere Internet gigabit, potresti anche pagare un buon router per farlo.

Fotografia di Dan Seifert / The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *