Rafael Nadal: non Dobbiamo distanza fisica per sempre



Rafael Nadal ha riaperto Il Rafael Nadal Accademia, a Maiorca, e ha detto che le persone non devono consentire che il coronavirus crisi per evitare di connessione sociale.

Il Tennis è stato sullo scaffale dall’inizio di Marzo, con pensieri si rivolgono ora alla probabilità che gli spettatori non essere in grado di partecipare una volta che si riavvia.

Nadal dice che capisce, ma ritiene che essa dovrebbe essere solo una misura temporanea che la società non dovrebbe accettare nel lungo periodo.

“Finalmente siamo in grado di tornare in campo, sono felice di essere tornato nel mio impianto e sono felice che i bambini possono giocare troppo, Nadal, ha detto in un video condiviso da sua accademia.

“Sono felice, è il più importante.”

Nadal, però, ritiene che sarebbe sbagliato semplicemente accettare di allontanamento sociale come un nuovo modo di vita.

“Immagino che le tracce e l’intero stadio, che è come mi piace vederli.

“Devi essere paziente e trovare la medicina, ma non credo nella ricerca di nuove normalità.

“Ci piace vedere la gente, abbracciarsi, condividere con le persone, e noi dobbiamo cercare di nuovo.

“Noi non può accontentarsi solo eternamente la conformità con le misure di allontanamento.”

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *