Il prossimo evento live e la stagione di Fortnite sono di nuovo in ritardo


Epic Games ha ritardato di Fortnite prossimo evento dal vivo nel gioco e l'inizio della prossima stagione del gioco a causa del diffuso oltraggio per la morte di George Floyd e della brutalità della polizia in corso in risposta alle proteste in tutto il paese. L'evento dal vivo in-game, intitolato "The Device", si svolgerà ora il 15 giugno. La prossima stagione, chiamata Chapter 2 Season 3, inizierà il 17 giugno.

"Siamo profondamente consapevoli del dolore che stanno vivendo i nostri amici, famiglie, membri del team, giocatori e community", ha affermato Epic in un post sul blog. "Crediamo nell'uguaglianza e nella giustizia, nella diversità e nell'inclusione e che questi fondamenti sono al di sopra della politica. La squadra è ansiosa di muoversi Fortnite in avanti, ma dobbiamo bilanciare il lancio della Stagione 3 con il tempo per il team di concentrarsi su se stessi, le loro famiglie e le loro comunità ".

Questo è il terzo ritardo per l'inizio della nuova stagione. Il primo ritardo è stato annunciato in aprile e il secondo è stato annunciato la scorsa settimana. Questo è il secondo ritardo per l'evento The Device, che è stato ritardato per la prima volta la scorsa settimana.

Molti altri eventi tecnologici e di gioco pianificati sono stati ritardati o rinviati a causa delle proteste. Sony ha posticipato un evento PS5 previsto per il 4 giugno. EA rinviata l'annuncio di Madden 21. E Google ha posticipato la presentazione di nuove funzionalità in arrivo su Android 11 che erano state programmate per oggi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *