Stefanos Tsitsipas: ho messo troppa pressione su me stesso



Stefanos Tsitsipas insiste che non ha tutti gli attributi per vincere un major, anche se ammette di essere stato un po ‘ troppo sicuri di sé quando ha dichiarato che lui è “vicino ad essere incoronato campione del grande Slam”, dopo il suo ATP Finals di successo.

Il greco ha vinto il più grande trofeo della sua carriera, quando ha vinto il finale di stagione finale presso la O2 Arena di Londra lo scorso anno e prosegue dicendo che lui è pronto alla sfida per i più alti onori.

“Credo che sia davvero vicino ad essere incoronato campione del grande Slam”, ha detto. “So che queste sono parole forti che io dico, ma mi sento io ci appartengono.”

Ha poi fatto un’uscita anticipata dal 2020 Australian Open e, anche se non ha avuto la possibilità di eseguire il backup la sua dichiarazione a causa di tennis di essere su una forzata pausa, ammette, ha messo troppa pressione su di sé.

“Guardando indietro al che penso che questo era troppo grande di una dichiarazione di essere presi sul serio. Io non dovrei essere guardando così lontano così presto”, ha detto il Tennis Major.

“Di sicuro io voglio venire, ma dovrei parlare di cose come questa, meno frequentemente, e concentrarsi sul presente.

“Mi sa che ho messo troppa pressione su me stesso, mirando così in alto e devo solo fare un passo alla volta, non pensare troppo al futuro e di essere irrazionale.”

Tuttavia, questo non significa che non sostengono stesso alla fine a vincere un grande Slam, un giorno.

Finora il suo miglior display in un grande stato presso il 2019 Australian Open, quando ha battuto Roger Federer in rotta verso la sua prima semifinale, ma sente che non può andare in due passi.

“La gente mi chiede sempre quando sono io o il Next Gen andando a vincere un Grand Slam. Sento che sta per venire, se si aspetta, tu non devi fare la stessa domanda in ogni momento.

Le “Tre Grandi stanno ancora facendo un grande lavoro, per rimanere dove sono e di essere così impegnata a quello che fanno. Essi sono difficili da battere, non voglio mentire, sono molto difficili da battere. Continuano a giocare allo stesso livello. Forse non è la stessa, ma è ancora meglio di quello che ha giocato cinque, sei, sette o otto anni fa.

“Sono sempre in miglioramento, sono sempre in fase di apprendimento. Sono molto più esperte di noi. Magari fisicamente non sono la stessa cosa a causa della loro età.

“Mi sento che io sono in grado di vincere il grande Slam, non è che io non sono capace”, ha detto il Tennis Major. “Ho dimostrato a me stesso, al Nitto ATP Finals. Sono stato l’ultimo giocatore in piedi di tutti e otto, che sicuramente dire qualcosa – non è un caso, sai?”

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *