L'interruzione di iCloud ha eliminato alcuni software e app Web macOS e iOS


Il servizio iCloud di Apple ha subito un'interruzione martedì sera, causando errori con l'accesso all'account, iCloud Mail e app Web tramite iCloud.com. I problemi sono iniziati poco dopo le 19:00 ET, quando i problemi segnalati dagli utenti hanno iniziato a manifestarsi Downdetector.com e su Twitter.

Apple ha riconosciuto il problema sul suo sito Web di stato del sistema, nonché sul suo account Twitter di supporto Apple. Molti utenti hanno iniziato a vedere messaggi di errore simili, incluso uno che diceva: "L'applicazione selezionata non esiste". MacRumors segnalati che anche altri servizi Apple, come Apple Pay e il generatore di password specifico per l'app basato sul Web dell'azienda, hanno riscontrato problemi, sebbene Apple non abbia mai riconosciuto così tanto sulla sua pagina di stato del sistema.

A partire dalle 20:30 ET, la pagina di stato del sistema di Apple afferma che i problemi che riguardano iCloud sono stati risolti. Ma la compagnia account di supporto su Twitter risponde ancora agli utenti che riscontrano problemi e afferma che l'azienda sta indagando attivamente.

Aggiornamento 2 giugno, 20:40 ET: Aggiunto che la pagina di stato del sistema di Apple dice che i problemi con iCloud sono ora risolti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *