Governo deciderà di spettatori a Open di francia: la federazione testa



La testa del tennis francese ha dichiarato che vorrebbe una casa piena all’Open di francia, ma concesso solo il governo può decidere se gli spettatori possono partecipare alla ri-arrangiati in torneo.

Il claycourt Grand Slam, che adesso sono stati nella sua seconda settimana con il programma originale, è stato spinto indietro da quattro mesi a causa del coronavirus scoppio.

I biglietti acquistati per l’evento di Maggio-giugno slot sono stati rimborsati, piuttosto che trasferire, spingendo i timori del torneo, ora dovrebbe iniziare il 20 settembre, sarà giocata a porte chiuse.

“L’opzione preferita è quella di avere un Roland Garros, con molti spettatori possibile,” di Tennis francese, presidente della Federazione Bernard Giudicelli, ha detto in una chiamata video con il giocatore francese Gael Montfils.

“Dopo di che, a seconda delle condizioni di salute, ci adatteremo alle direttive che il governo ci dà. Il governo deciderà quante persone possono essere lì.”

Giudicelli detto che gli organizzatori non erano appassionati di aver torneo a porte chiuse “, perché il Roland Garros, come tutti i tornei più importanti, è un incontro tra i giocatori e il pubblico.

“Questo è ciò che offre questo torneo la sua magia”, ha aggiunto.

Professionista di tennis, è stato arrestato dal mese di Marzo a causa della Covid-19 pandemia di tornei improbabile per riprendere la prima di agosto.

Wimbledon è stato annullato e mentre l’US Open è ancora programmato per andare avanti, gli organizzatori stanno pensando di trasferirsi lontano da New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *