Gli organizzatori determinato a liberare US Open nel tempo e a New York



Il United States Tennis Association (USTA) dice che è “150 per cento”, incentrato sul possesso il US Open tempo e a Flushing Meadows.

Il Tennis è stato duramente colpito dal coronavirus la pandemia è stata una totale fermo dall’inizio di Marzo.

Wimbledon è già stata cancellata quest’anno, ma la USTA dice di non avere nessuna intenzione di permettere che il coronavirus crisi per pulire lo US Open off il 2020 tennis calendario.

“Continuiamo ad essere, direi, il 150%, focalizzata sulla messa in scena di un ambiente sicuro per lo svolgimento di un US Open a Billie Jean King National Tennis Centre di New York sul nostro date” USTA chief executive Stacey Allaster ha detto il Associated Press.

“Tutto mi sveglio – la nostra squadra si sveglia – pensare. L’idea di una sede alternativa, una data alternativa… abbiamo una responsabilità di esplorare, ma non hanno un sacco di slancio.”

Indian Wells Tennis Garden, in California, è stato di recente presentato come una potenziale alternativa ospite.

US Open attratto 850 000 spettatori l’anno scorso, ma Allaster dice che è “meno probabile” spettatori saranno ammessi all’interno di Flushing Meadows, e se il torneo va avanti.

Nel frattempo, i giocatori stessi, saranno anche oggetto di rigoroso di controllo.

“Una volta che vieni nel nostro, diciamo, ‘US Open world”,” Allaster aggiunto. “Ci sarà una combinazione di salute quotidiana questionari, la temperatura giornaliera di controlli e di alcuni nasale o la saliva o l’anticorpo test.”

– TEAMtalk media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *