Ciò che ora per tennis nel 2020?



Professionista di tennis, è stato in stoccaggio a freddo dal mese di Marzo a causa del coronavirus pandemia di tornei improbabile per riprendere la prima di agosto.

Ecco uno sguardo a tre punti, come le sport teste di giugno:

Fan in US Open e Roland Garros?

– Nel 2019, gli US Open, ha attirato una folla record di quasi 740 000 per la sua tentacolare Billie Jean King Tennis Centre di New York.

L’Open di francia lo scorso anno al Roland Garros, ha portato in 520 000 clienti paganti.

Tuttavia, il 2020 edizioni dei due rimanenti Grand Slam eventi in calendario avrà un aspetto molto diverso, con la possibilità per loro di essere giocato a porte chiuse una reale possibilità per evitare la diffusione del coronavirus.

Roger Federer, il cui 20-titoli del grande Slam raggio comprende cinque titoli all’US Open e uno a Parigi, non vuole vedere file e file di sedili vuoti.

“Io non posso sopportare di vedere uno stadio vuoto. Spero che non accadrà,” Swiss star è stato citato come dicendo dal Brasiliano media di recente.

Il due volte vincitore di Wimbledon Petra Kvitova ha detto anche lei non ha voglia di giocare uno Slam, senza spettatori.

“Vorrei giocare un altro grande Slam, ma se è come questo, preferisco annullare la loro”, ha affermato la Kvitova.

“Giocare senza tifosi, che sono il nostro motore di aspetto non bello per me e per il grande Slam non lo meriti.”

Per quanto riguarda i riprogrammata Roland Garros nel mese di settembre e ottobre è interessato, Jean-François Vilotte, il direttore generale della Federazione francese Tennis (FFT), ha detto alla AFP: “L’obiettivo è che ci saranno spettatori.”

“Ma noi avremo la capacità di organizzare il Roland Garros, qualunque sia l’opzione deciso, anche a porte chiuse.”

Questioni di soldi?

– Non c’è stato nessun premio in denaro per giocare oltre la parte migliore di tre mesi, ma che non ha smesso di essere discusso.

L’ATP e WTA tour, la Federazione Internazionale di Tennis e quattro i tornei del grande Slam, l’Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e gli US Open, ha sostenuto un fondo del valore di più di $6 milioni di euro a sostegno di bassa classifica dei giocatori più colpito dal coronavirus pandemia.

Mondo N. 1 Novak Djokovic aveva già detto che lui, Roger Federer e Rafael Nadal – sport maggiori percettori con oltre 100 milioni di dollari ogni incassato un premio in denaro da solo – sono stati anche disposti ad aiutare.

Tuttavia, il mondo No 3 Dominic Thiem non era appassionato di dare i soldi per abbassare classificati.

“Onestamente devo dire che nessun giocatore di tennis sarà la lotta per sopravvivere, anche coloro che sono molto più bassi in classifica,” ha detto l’Austriaco.

Marion Bartoli, il campione di Wimbledon 2013, è intervenuto la scorsa settimana, suggerendo una riduzione raddoppia gli eventi, con un premio in denaro dirottato a lottare giocatori.

“Tu non fare lo stesso sforzo (nel doppio) come un single player. Non praticare più di tanto, la routine è diverso.

“Non so se dobbiamo smettere di doppie completamente, ma per ottenere meno soldi e dare i soldi per la qualificazione e gli altri, che potrebbe essere la soluzione.”

Stiamo facendo una mostra a noi stessi?

– C’è qualche tennis corso in tutto il mondo in una serie di ben controllati in occasione di eventi espositivi.

La germania ha cacciato fuori il 1 ° Maggio con un otto-uomo mostra nella piccola cittadina di Hoehr-Grenzhausen, vicino a Coblenza che ha caratterizzato Dustin Brown, che ha sconfitto Rafael Nadal a Wimbledon nel 2015.

Rigide regole sulla salute e sicurezza significava che non c’erano tifosi, nessuna palla i ragazzi o le ragazze e non i giudici di linea. C’era solo una sedia arbitro.

Strette di mano sono stati vietati, i giocatori gestiti i propri asciugamani e hanno portato le loro frutta e dell’acqua per i campi in terra battuta.

Analoghe manifestazioni si sono susseguite negli stati UNITI, prima Petra Kvitova ha vinto un all-ceca evento a Praga la scorsa settimana.

“I guanti, maschere per il viso, il fatto che nessuno tramandataci gli asciugamani, senza strette di mano, che era decisamente bizzarro”, ha detto la Kvitova.

Altre mostre sono in programma tra cui un Mondo a squadre torneo di Tennis in West Virginia nel mese di luglio con gli Australian Open di Sofia Kenin e 2017 US Open vincitore Sloane Stephens.

Andy Murray tornerà dal suo ultimo infortunio problema il 23 giugno in un torneo di beneficenza a Londra.

Nick Kyrgios si unisce Dominic Thiem a grasscourt evento che, probabilmente, l’unico quest’estate a Berlino Tempelhof Aeroporto dal 17 al 19 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.