Apple, Amazon tra le aziende che regolano le operazioni tra dimostrazioni


Amazon, Target e Apple hanno apportato modifiche alle loro operazioni aziendali nel fine settimana alla luce di manifestazioni in città attraverso gli Stati Uniti, Bloomberg segnalati.

Apple ne ha conservate molte negozi al dettaglio chiusi domenica, compresi alcuni che erano appena stati riaperti dopo settimane di chiusura a causa della pandemia. Target ha chiuso 32 dei suoi negozi nell'area di Minneapolis e ha detto domenica che lo farebbe ne chiude temporaneamente diversi altri attraverso il paese.

Amazon ha detto Bloomberg che aveva ridimensionato e adattato le rotte "in una manciata di città" per garantire la sicurezza dei lavoratori. I conducenti di Chicago e Los Angeles hanno ricevuto messaggi sabato che li informavano di interrompere la consegna dei pacchi e di tornare a casa, secondo Bloomberg.

Minneapolis è stata il sito di alcune delle più grandi manifestazioni contro la morte di George Floyd, che è morto la scorsa settimana dopo che un ufficiale di polizia di Minneapolis si è inginocchiato sul suo collo per diversi minuti. L'ufficiale era successivamente licenziato e accusato con omicidio e omicidio di terzo grado.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *