“Sono io il prossimo?’ Tennis phenom Gauff sconvolto da inermi uomo nero della morte



Rising NOI la star del tennis Coco Gauff ha aggiunto la sua voce a quelli che esprimono sdegno per la morte di un rivoltoso uomo nero in Minnesota che era nelle mani della polizia.

Minneapolis ufficiale di polizia Derek Chauvin, che può essere visto nel video in ginocchio sul collo di una ammanettato George Floyd per almeno cinque minuti, è stato accusato di omicidio in Floyd, morto il venerdì violente le proteste continuano in tutto il paese.

Gauff, un 16-year-old Afro-Americano, ha pubblicato una TikTok video sul suo feed Twitter, sovrapponendo un’immagine di se stessa vestita in nero felpa con foto di Floyd, Ahmaud Arbery, Breonna Taylor, Trayvon Martin e altri.

Arbery, un 25-anno-vecchio uomo di colore, è stato ucciso il 23 febbraio durante l’esecuzione in un quartiere residenziale a Brunswick, in Georgia.

Taylor, un tecnico medico di emergenza, che era nero, è stato ucciso dalla polizia, che irrompono in casa sua, nel Kentucky, nel mese di Marzo.

Martin era uno studente di scuola superiore quando è stato girato nel 2012 in una strage che ha aiutato il Nero Vive Questione di movimento.

“Sono io il prossimo?” una didascalia chiede, come Gauff lentamente solleva il viso e le mani per la fotocamera.

“Questo è il motivo per cui sto usando la mia voce alla lotta contro il razzismo,” continua la didascalia, oltre a una galleria di uccisi gli Afro-Americani, che comprende anche Breonna “Sto usando la mia voce” la didascalia si conclude, “Ti piacerebbe lavorare?”

Gauff burst internazionale di tennis in scena lo scorso anno a Wimbledon, dove lei è venuto attraverso la qualificazione e battere il suo idolo Venus Williams al primo turno prima di uscire nel giro di 16.

Solida performance agli US Open e Australian Open nel mese di gennaio ha visto il suo crack nella top 50 della classifica mondiale, prima ha compiuto 16 anni il 13 Marzo.

Lei è tra i tanti atleti di parlare sulla scia di Giorgio morte, un gruppo che include superstar NBA LeBron James e l’ex NFL quarterback Colin Kaepernick, che è stato efficacemente messo al bando dalla NFL dopo il suo ginocchio proteste dell’ingiustizia razziale nel 2016.

Come autorità hanno cercato di sedare le proteste violente in Minneapolis, Kaepernick ha detto venerdì il suo Sapere i Vostri Diritti in Campo è stato il lancio di un’iniziativa per finanziare la difesa legale di arrestati.

Philadelphia Eagles quarterback Carson Wentz denunciato il “razzismo istituzionale” negli Stati Uniti, il che rende l’esperienza di Afro-Americani, così diversa dalla sua, come un uomo bianco.

“Non riesco a capire la società in cui viviamo, che non dà valore alla vita umana,” Wentz ha detto.

Joe Tana, la collegiata stelle, che è stata scattata primo assoluto nel draft NFL dai Cincinnati Bengals il mese scorso, ha sollecitato più bianco il coinvolgimento della popolazione.

“La comunità nera ha bisogno del nostro aiuto” ha scritto su twitter. “Sono stato inaudito per troppo tempo. Aprite le orecchie, ascoltare e parlare. Questa non è politica, questo è per i diritti umani.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *