Miglior mouse da gioco 2020 – The Verge


Trovare il giusto mouse da gioco tra tutte le opzioni disponibili può, francamente, essere una lotta. Ci sono molti fattori da considerare, come l'aspetto, l'aspetto della mano, la selezione e la disposizione dei pulsanti, la qualità del sensore e se si desidera un mouse wireless o cablato. Questi dettagli, per quanto minori possano sembrare, possono avere un impatto notevole sulla tua esperienza con il mouse che scegli di acquistare. D'altra parte, a volte i topi hanno funzionalità che diventano esagerate e in realtà non funzionano e pubblicizzate.

A prescindere dal tuo gusto, quasi sicuramente vuoi il miglior mouse da gioco che il tuo budget consenta. Renderemo questa decisione facile per te. Il miglior mouse da gioco è la velocità della luce G502 di Logitech. È la scelta più completa se desideri comfort, una batteria di lunga durata e la migliore selezione e disposizione dei pulsanti. Il design di questo modello è adatto a diversi stili di presa e il software di accompagnamento di Logitech è discreto e un gioco da ragazzi. Ha anche una connettività wireless solida come una roccia, quindi non devi affrontare un filo che intreccia il tuo gameplay.

Se non vuoi un mouse wireless e stai cercando il miglior mouse da gioco cablato, non cercare oltre Razer DeathAdder V2. È imbattibile nel settore dell'ergonomia, con un design che sembra un'estensione naturale della mia mano. E mentre questo modello ha un layout e una selezione di pulsanti abbastanza semplici, è tutto a portata di mano e reattivo.

Le altre nostre scelte top per il miglior mouse da gioco del 2020 includono Zowie EC2-A, Corsair Dark Core RGB Pro SE e Basilisk V2 di Razer. Dai un'occhiata all'elenco completo qui sotto.


Il miglior mouse da gioco: Logitech G502 Lightspeed

G502 Lightspeed è il miglior mouse da gioco del 2020.
Foto di Amelia Holowaty Krales / The Verge

Il miglior mouse da gioco wireless che puoi acquistare

Logitech G502 Lightspeed è un ottimo mouse da gioco per i giocatori più esigenti che non vogliono scendere a compromessi e per le persone che non hanno idea di cosa dovrebbero cercare in un mouse. È comodo, ricco di funzionalità e anche se è wireless, è un esecutore veloce e preciso che non si sente in svantaggio rispetto agli avversari che usano mouse cablati.

A $ 150, il meglio non costa poco. Ma se hai gettato l'idea di fare un investimento in un mouse wireless di fascia alta, nessun altro modello che ho testato per questa guida all'acquisto ha giustificato il suo prezzo così facilmente.

G502 Lightspeed ha le migliori caratteristiche di Logitech per i suoi mouse da gioco e per uso generale riuniti in uno. I pulsanti principali forniscono una risposta di rimbalzo soddisfacente quando li tocchi e, a differenza di altri modelli popolari, fanno clic facilmente indipendentemente da come afferri la mano sul mouse.

Questo mouse presenta anche un pulsante a rilascio rapido, una funzionalità presa in prestito da altri mouse Logitech focalizzati sul consumatore e da gioco. Per impostazione predefinita, la rotella di scorrimento si sposta su una pagina Web ad ogni passaggio, ed è così che ci si aspetta che funzioni una rotellina di scorrimento. Toccando il pulsante si rilascia il meccanismo che afferra la ruota, permettendole di navigare liberamente fino alla fine di una lunga pagina. È una funzione di piccole dimensioni, che offre al mouse una maggiore versatilità in determinate situazioni, come la possibilità di scorrere rapidamente l'inventario durante una partita.

G502 Lightspeed ha molte altre funzionalità incentrate sui giochi. L'ultimo sensore di Logitech, Hero 16K, è in grado di raggiungere i 16.000 DPI e oltre 400 pollici al secondo, con una frequenza di segnalazione di 1.000Hz. Supporta una vasta gamma di sensibilità in modo che, a seconda dello stile di gioco e della configurazione della scrivania, sia in grado di gestire movimenti del braccio piccoli che ampi con la semplice pressione di uno dei suoi pulsanti macro.

Logitech G502 Lightspeed

G502 Lightspeed potrebbe non avere il design più invitante, ma è incredibilmente comodo da usare.
Foto di Amelia Holowaty Krales / The Verge

Un'altra caratteristica interessante è l'inclusione di 16 g di pesi aggiuntivi che è possibile inserire nel mouse per dargli maggiore resistenza. Il peso di un mouse dipende dalle preferenze personali e ciò può variare da gioco a gioco. Questo mouse è tra i pochi moderni dispositivi wireless per darti la flessibilità di cambiare peso.

Indipendentemente dal peso che scegli, il mouse scivola facilmente sui tappetini con i suoi piedi morbidi. Quei piedi sono realizzati in PTFE (un'alternativa premium alla plastica), lo stesso materiale che si trova in molti topi di Razer che aiuta a ridurre l'attrito.

La disposizione di Logitech di pulsanti macro sul G502 Lightspeed mi ha inizialmente colpito come sovraffollato. Ne troverai sei posizionati attorno al mouse. (Ci sono tecnicamente 11 pulsanti in totale, se conti i pulsanti principali del mouse, fai clic sulla rotella di scorrimento e la possibilità di programmare cosa fa la ruota quando la muovi da ogni lato.) Ma quando uso il mouse, ciascuno la macro si sente a portata di mano ed è sorprendentemente facile distinguere una dall'altra quando sei nel pieno di una partita tesa.

Il software Logitech ti consentirà di configurare il modello di illuminazione a LED del mouse, assegnare comandi ai pulsanti macro e modificare i minimi dettagli di come il suo sensore tiene traccia. A differenza delle app create per accompagnare i topi dalla maggior parte degli altri produttori di periferiche, il software G Hub di Logitech è semplice da usare e discreto come viene.

Il fatto che G502 Lightspeed sia wireless rende molto più facile portare con te ovunque tu vada. Ma se non riesci proprio a oscillare il prezzo di $ 150, ti suggerisco di dare un'occhiata a $ 50 Logitech G502 Hero, che è la versione cablata di questo mouse. Ha quasi tutte le funzionalità che troverai nel modello wireless, ad eccezione della funzionalità wireless. I suoi piedi non sono realizzati in PTFE, un materiale che fa scivolare uniformemente il G502 Lightspeed su un tappetino per il mouse. Ha anche meno profili a bordo (tre contro cinque) e la rotella di scorrimento ha un aspetto leggermente diverso. Ma se non ti dispiace essere collegato al PC, è un'ottima opzione per molte delle stesse ragioni per cui consiglio vivamente il G502 Lightspeed.


Il miglior mouse da gioco cablato: Razer DeathAdder V2

DeathAdder V2 di Razer è il miglior mouse da gioco cablato che puoi acquistare.
Immagine: Razer

2. Razer DeathAdder V2

Il miglior mouse da gioco cablato che puoi acquistare

Un ottimo mouse cablato non ha bisogno di innumerevoli funzionalità. Deve solo essere estremamente bravo nei fondamenti, incluso essere abbastanza comodo da usare per ore alla volta con giochi che richiedono riflessi rapidi, avere un semplice assortimento di pulsanti che richiedono poco o nessun tempo per padroneggiare e, ovviamente, fantastico prestazione. Se questo corrisponde a quello che vuoi in un mouse, Razer DeathAdder V2 da $ 70 è quello che desideri.

Di tutti i mouse da gioco cablati che ho testato per questa guida all'acquisto, nessun altro mouse sembrava un'estensione più naturale della mia mano. È fondamentale quando stai giocando a un gioco che richiede precisione, ed è bello averlo quando vuoi solo ricevere supporto mentre usi il tuo computer in generale.

Il design di DeathAdder V2 fornisce molto supporto per il palmo della mano, sia che le mie dita siano piatte e rilassate sul mouse sia che siano arcuate quando devo usare riflessi più veloci. Uso il dito indice per fare clic con il tasto sinistro e il dito medio per fare clic con il tasto destro; a differenza della maggior parte dei topi, questo design mi dà abbastanza spazio sul lato destro per evitare che l'anello e il mignolo penzolino dal lato e trascinino sul tappetino del mouse. È qualcosa che non sapevo di volere da un mouse fino a quando non ho iniziato a usarlo.

Queste caratteristiche di design mantengono le cose a proprio agio, ma penso che la parte del mouse che mi ha venduto sia il punto in cui poggia il pollice. Molti topi incidono un'area in cui il pollice può rilassarsi e oziare. Va bene, ma trovo che sia necessario un maggiore movimento del braccio quando l'azione aumenta. Preferisco la soluzione di questo mouse: il suo design ergonomico tiene il pollice avvolto su un fianco, appoggiandosi naturalmente ai bordi dei pulsanti macro personalizzabili. È utile avere più pulsanti a portata di mano e la posizione del pollice mi consente di muovere facilmente il mouse usando solo il polso. È comodo e ha il duplice scopo di tenermi agile nel caso in cui dovessi fare movimenti improvvisi.

Ciò che è all'interno del mouse gioca un ruolo uguale in quanto è la mia scelta migliore. Ha il sensore ottico Focus Plus di Razer con 20.000 DPI e fino a 650 pollici di corsa al secondo. Puoi passare tra le impostazioni DPI personalizzate con i pulsanti vicino alla rotella di scorrimento e questo mouse supporta più profili che puoi attivare nella parte inferiore del mouse, ognuno con le proprie impostazioni che puoi modificare utilizzando il software desktop Synapse di Razer. Ciò semplifica la creazione di un massimo di cinque profili per le persone con cui potresti condividere il mouse o la creazione di profili distinti per il lavoro e il gioco o un profilo individuale per ogni gioco a cui giochi. E una volta memorizzati i profili, è possibile scambiarli su altri computer, indipendentemente dal fatto che il software Razer sia installato o meno.

DeathAdder V2 ha alcuni altri tocchi di design che lo rendono una gioia da usare rispetto ad altri topi. Il cavo intrecciato Speedflex di Razer riduce sostanzialmente la probabilità che si impigli sul tappetino del mouse utilizzando un tipo di tessuto e un motivo a maglia diversi rispetto ad altri marchi. Ha piedini in PTFE che lo aiuteranno a scivolare agevolmente sul tappetino del mouse.

Quando si tratta di longevità e durata, Razer afferma che gli interruttori ottici di DeathAdder V2 hanno una valutazione fino a 70 milioni di clic. Razer utilizza anche queste funzionalità in molti dei suoi altri mouse, ma le informazioni addolciscono ulteriormente l'affare qui.


Altre migliori opzioni

Oltre alle nostre scelte migliori, abbiamo selezionato alcune altre opzioni straordinarie che potrebbero valere la pena considerare se i nostri preferiti non si mescolano con le tue esigenze ergonomiche, stile di presa o budget. In alcuni casi, queste alternative si sono avvicinate pericolosamente alla detronizzazione delle nostre scelte migliori. Troverai quelli qui sotto.

BenQ Zowie EC2-A

Zowie EC2 è il mouse da gioco più ergonomico dell'azienda.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

3. BenQ Zowie EC2

La scelta migliore per il miglior mouse da gioco cablato

DeathAdder V2 di Razer è ancora la mia scelta personale in termini di comfort, anche se sono convinto che alcuni degli ultimi mouse Zowie di BenQ – in particolare l'EC2-A con cui ho trascorso molto tempo – potrebbero essere un'opzione altrettanto buona, se non migliore, per alcune persone. Zowie EC2-A da $ 69,99 è il mio preferito del catalogo attuale dell'azienda. Ha una forma simile a DeathAdder V2 in quanto è ergonomico e inclinato per dare al palmo una superficie confortevole su cui appoggiare mentre giochi o navighi. Inoltre, c'è una generosa quantità di spazio per il pollice sotto i pulsanti laterali che ho trovato spazioso e ugualmente adatto al mio stile di presa. Tutti i topi di Zowie sono deliziosamente senza fronzoli in termini di design, ma l'EC2-A è il mouse più sinuoso che l'azienda offre.

A parte questo modello, voglio elogiare Zowie per non aver provato a realizzare un singolo mouse di taglia unica. A differenza di altri produttori, offre alcune opzioni di dimensioni per ciascun modello di mouse. Quindi, se stai pensando che potresti volere una versione leggermente più piccola, l'EC2 è qualcosa che puoi facilmente acquistare allo stesso prezzo.

BenQ Zowie EC2

È possibile regolare la sensibilità DPI di Zowie EC2 e la frequenza di polling senza la necessità di un driver o software.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

La filosofia senza fronzoli si estende all'offerta di funzionalità, ma ciò non vuol dire che manchi. Penso che l'EC2-A offra esattamente ciò di cui la maggior parte dei giocatori ha bisogno, e forse della stessa importanza, nulla che non gli piaccia. Questo mouse presenta quattro pulsanti (due principali, due laterali) e una rotellina di scorrimento semitrasparente che cambia colore a seconda delle impostazioni DPI. (Può essere regolato con un pulsante nella parte inferiore del mouse.) Anche le impostazioni più avanzate, come la regolazione della distanza di decollo o la velocità del rapporto USB, vengono eseguite tenendo premuta una sequenza unica di pulsanti quando lo si collega. La maggior parte delle aziende ti fanno installare un software per PC associato per regolare impostazioni come queste, quindi è bello non aver bisogno di installare nulla qui per modificare le impostazioni da solo. Il rovescio della medaglia, a meno che tu non sia un giocatore irriducibile che utilizza costantemente queste funzionalità, potresti avere difficoltà a impegnarle nella memoria.

Alcune altre cose che mi piacciono dell'EC2-A (la maggior parte dei topi di Zowie condividono questi tratti in comune) includono le scanalature profonde e aderenti della rotella di scorrimento. Produce un suono di clic intenso ad ogni scorrimento e per avanzare al passo successivo con intaglio in entrambe le direzioni richiede la giusta quantità di sforzo. Inoltre, il suo cavo è lungo 6,6 piedi, il che è abbastanza generoso.

Se vuoi un mouse dall'aspetto essenziale che sia altrettanto capace di quello di Razer, vale la pena considerare lo Zowie EC2-A. DeathAdder V2 sembra più lussuoso da usare e ha LED, se questo è il tuo genere. Sto bene affidandomi al software Razer per regolare impostazioni come la frequenza di polling e la distanza di decollo. Tuttavia, per un mouse che non richiede alcun software (o, in effetti, nemmeno un driver), questo è un pacchetto affascinante che è facile da consigliare.


Corsair Dark Core RGB Pro SE

I bundle Corsair Dark Core RGB Pro SE in un sacco di funzioni per il prezzo.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

4. Corsair Dark Core RGB Pro SE

Un secondo più economico per il miglior mouse da gioco wireless

L'ultimo mouse da gioco wireless di fascia alta di Corsair si avvicina pericolosamente alla detronizzazione della nostra scelta migliore. Dark Core RGB Pro SE ha una struttura comoda ed ergonomica con un arco alto che consente di rilassarsi facilmente durante le lunghe sessioni di gioco o di potenziare il lavoro. Il suo design è meno angolare e dall'aspetto nitido rispetto al G502 Lightspeed, quindi potresti prenderlo più rapidamente basandoti solo sull'aspetto. Tuttavia, quando non sto prestando attenzione a come i due topi differiscono nell'aspetto, si sentono ugualmente a loro agio.

Vale la pena notare che nella parte superiore questo mouse è molto più economico della nostra scelta migliore. Sebbene sia quotato a $ 140 tramite Corsair, Best Buy lo vende regolarmente per $ 90 e talvolta meno. Per il prezzo, è impressionante che abbia alcune funzionalità sul mouse di Logitech.

Corsair Dark Core RGB Pro SE

Dark Core RGB Pro SE è comodo da usare come il miglior mouse da gioco, G502 Lightspeed di Logitech.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

Offre la ricarica USB-C e supporta la ricarica wireless Qi se si dispone di un caricabatterie wireless. Questo mouse può passare dalla modalità wireless a 2,4 GHz tramite il dongle USB incluso (abilmente nascosto sotto la sua ala magnetica rimovibile) o Bluetooth. Certo, otterrai risultati migliori usando il dongle, ma è bello avere opzioni. Ho scoperto che la durata della batteria, sebbene decente, non è stata abbastanza duratura come la G502 Lightspeed.

Alcune caratteristiche più piccole, ma ugualmente gradite qui si presentano sotto forma di quell'ala magnetica rimovibile che ho appena menzionato, che scatta sul suo lato destro per farmi riposare comodamente il mio anello e il mignolo. Anche le sezioni strutturate e maneggevoli sul palmo e vicino al pollice sono fantastiche. Come il G502 Lightspeed e molti altri topi in questa guida, anche il Dark Core ha piedini in PTFE lisci che scivolano facilmente su un tappetino per mouse.

Il Dark Core ha resistito quasi nel gioco come il mouse di Logitech sopra, anche se l'omissione di due funzioni mi ha fatto perdere l'uso della G502 Lightspeed. Non ha un pulsante cecchino dedicato e ci sono stati alcuni casi in cui il modello che ho testato aveva un pulsante sinistro del mouse cigolante. Non credo che abbia emesso un rumore più di una volta ogni poche centinaia di clic, ed è stato difficile replicarlo quando ho provato. Tuttavia, non ha lasciato la migliore impressione per un mouse nuovo di zecca. Inoltre, ho scoperto che la durata della batteria, sebbene decente, non era abbastanza duratura come la G502 Lightspeed. Questo non è un grosso problema se puoi appoggiarlo senza sforzo su un caricabatterie wireless per ricaricare, ma è comunque un difetto.

Al di fuori delle differenze di prezzo, questi due giocano un gioco di barcollare con le caratteristiche. A seconda di chi chiedi, il Dark Core potrebbe averne uno o due in più sulla G502 Lightspeed. Ma il mouse Logitech si distingue per una migliore qualità costruttiva, pulsanti extra (per non parlare dell'eccellente rotellina di scorrimento) e pesi opzionali.


Logitech G502 Hero

G502 Hero (a sinistra) seduto accanto al miglior mouse da gioco, G502 Lightspeed di Logitech (a destra).
Foto di Amelia Holowaty Krales / The Verge

5. Logitech G502 Hero

La versione cablata più economica del miglior mouse da gioco

Se $ 150 sono troppo da spendere per la velocità della luce G502 wireless di Logitech, potresti prendere in considerazione questa versione cablata, G502 Hero. Ha lo stesso design della nostra scelta per il miglior mouse da gioco – in realtà, è praticamente lo stesso in quasi tutti i modi, fino al tipo di sensore che utilizza e ai suoi pesi regolabili. Ciò lo rende quasi altrettanto buono, anche se alcuni potrebbero mettere in discussione il suo spesso cavo intrecciato e la plastica un po 'scivolosa utilizzata sulla rotella di scorrimento.


Razer Basilisk V2

Razer Basilisk V2 ha più funzioni rispetto al DeathAdder V2, sebbene il suo design e la sua sensazione possano essere imperdibili per te.
Immagine: Razer

6. Razer Basilisk V2

Una buona alternativa se DeathAdder V2 è troppo semplice o grande per te

Basilisk V2 è il mouse cablato che consiglierei a chi desidera i vantaggi di un moderno mouse cablato Razer, come il sottile cavo SpeedFlex intrecciato, prestazioni veloci, piedini in PTFE che consentono al mouse di scivolare sul mouse e, ovviamente, LED. Nonostante abbia un design che potrebbe non adattarsi bene alle mani di tutti, è un mouse più piccolo che ha più funzionalità rispetto al DeathAdder V2.

Ad esempio, Basilisk V2 ha un pulsante cecchino rimovibile che è facile da raggiungere. Forse la mia caratteristica preferita qui è la rotellina che ha una tensione regolabile. Non è così bello come la ruota a rotazione libera di Logitech G502, ma probabilmente ti piacerà se vuoi una sensazione personalizzata per la tua ruota. Una delle cose migliori di questo mouse è che ha la maggior parte delle stesse funzionalità che si trovano nel più costoso Basilisk Ultimate, la versione wireless di Razer di questo mouse.


BenQ Zowie FK2

Zowie FK2 è un vero mouse ambidestro che presenta pulsanti a pollice su entrambi i lati.
Foto di Cameron Faulkner / The Verge

7. BenQ Zowie FK2

Un grande mouse ambidestro vero

Mentre tutti i mouse sopra sono stati creati esclusivamente per i giocatori destrimani, Zowie FK2 di BenQ è un'opzione eccellente che è stata costruita sia per i giocatori destrimani che per i mancini. Ci sono molti altri veri topi ambidestri là fuori (il che significa che ci sono pulsanti a pollice accessibili su entrambi i lati), ma Zowie FK2 è un'opzione di basso profilo e ad alte prestazioni che non costa troppo. Come l'EC2-A di cui sopra, l'FK2 funziona senza la necessità di un driver installato. Inoltre, è disponibile in più dimensioni e puoi anche regolare DPI e alcune altre impostazioni direttamente con il mouse.

Questa non è l'opzione più comoda là fuori, forse perché è stata costruita per soddisfare due audience uniche, anche se è difficile da battere se vuoi solo un mouse da gioco semplice e versatile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *