Premier League: Troy Deeney rivela abuso che ha subito dopo aver espresso preoccupazione per la Premier League riavviare


Deeney ha detto alla CNN Sport che le persone online sono stati desiderosi malato su cinque-mese-vecchio bambino, che è nato prematuro e ha difficoltà di respirazione, mentre la gente per strada gli hanno detto “tornare al lavoro”.

“Ho visto alcuni commenti in quanto a mio figlio, la gente dicendo:” spero che tuo figlio viene corona[virus],”http://rss.cnn.com/” Deeney ha detto alla CNN Sport. “E’ la parte più difficile per me. Se si risponde a ciò, la gente poi andare: ‘Ah, abbiamo di lui”, e continuare a farlo.”

I club hanno votato all’unanimità il mercoledì per riprendere contatto con la formazione, la fase due della lega, il Ritorno alla Formazione di protocollo, anche se in Premier League, poi ha annunciato che a quattro giocatori e staff da tre locali, è risultato positivo per Covid-19.

Deeney è stato uno dei diversi giocatori di alto profilo pubblicamente la questione di una possibile ripresa e dice che ha ricevuto privatamente il supporto per il suo punto di vista. Tuttavia, egli ritiene che il gioco che lui e gli altri apertamente i giocatori hanno ricevuto altri mezzi di calciatori forse per paura di parlare dei loro problemi.

“In un momento in cui tutto sta per la salute mentale e a tutti dice:” Parlare, parlare, pronunciare,’ Danny Rose ha parlato … e mi ha parlato e ci siamo assolutamente martellato e maltrattate per questo”, aggiunge Deeney, in riferimento all’Inghilterra il difensore commenta il ” Progetto di Riavviare.’

“Così la gente vede che e andare: ‘Woah’, e non solo per noi che la prende, la signora riceve messaggi diretti e sarete a piedi giù per la strada e la gente sarà del tipo: ‘Oh, io sono al lavoro, si torna al lavoro”. http://rss.cnn.com/”

Messaggi di sostegno

Con Watford ubicazione pericolosamente vicino al fondo della Premier League, Deeney dice molto le critiche che ha ricevuto è stata accuse di volere la stagione per essere annullato, in modo che il suo club potrebbe evitare la retrocessione.

Tuttavia, una volta che i giocatori da squadre in cima alla classifica, — compreso attaccante del Manchester City Sergio Aguero e il Chelsea N’Golo Kante-iniziarono a esprimere le loro preoccupazioni, Deeney sentito l’opinione pubblica ha cominciato a cambiare.

“Personalmente, penso solo che questo mi dimostra che i giocatori hanno così tanto potere se effettivamente il tutto è venuto insieme,” dice. “Questo è ciò che mi sta mostrando. Ho avuto un sacco di messaggi di sostegno da parte di persone che non avrei normalmente — bene, che io non sapevo nemmeno avuto il mio numero per cominciare.

“Ma certamente da giocatori provenienti da club più grandi e che mi indica che devo fare qualcosa di giusto, perché sono solo un po’ di vecchia Troia dal Watford e tutti, sembra di ascoltare ciò che ho da dire.”

Dalla prima volta che ha parlato, gran parte della narrazione è inquadrata come ‘Deeney contro la Premier League, ma l’attaccante parla molto di come l’organizzazione ha cercato di dissipare i suoi timori.

Deeney dice che ha “quattro o cinque” incontri con la Premier League — alcuni produttivo, gli altri “riscaldata.”

“Penso solo che le mie preoccupazioni erano puramente per motivi di famiglia”, spiega Deeney, riferendosi al suo giovane figlio. “Ho bisogno di più domande ha risposto con un po’ più di autorità e, all’inizio, non poteva davvero farlo, ma non per qualsiasi motivo o desidera [cercando], era solo perché non hanno le informazioni.

Deeney dice che i giocatori sono preoccupati per il pubblico a causa di un potenziale gioco.

“Penso che tutti possono apprezzare tutto ciò che la Premier League sta cercando di fare così. Non credo che si tratta di una pura negligenza di: ‘Abbiamo deciso di tornare a lavorare e di avere a bordo o [altro],” non è nulla di che. Hanno molto buona, le linee di comunicazione.

“Questi incontri non rimanere troppo sicuro-c’è qualche frustrante conversazioni. Quando qualcuno ha detto che sono allo stesso rischio di coronavirus giocando a calcio o andare al supermercato, ho detto: ‘non ho mai dovuto saltare per un colpo di testa, mentre raccogliendo un cetriolo.’

“Ma poi c’è stata anche alcuni davvero buoni pure.”

Deeney dice che ha anche parlato con il Professor Jonathan Van-Tam, il governo BRITANNICO, Vice direttore Medico, che ha fornito ulteriori informazioni sulle statistiche che mostrano le persone appartenenti a minoranze sfondi sono sproporzionatamente colpite dal Covid-19.

“Ha fatto molto, molto bene la ricerca e c’è un sacco di buona volontà da parte sua di dire, in ultima analisi, che ho intenzione di essere curato come meglio possono e, infine, ci sarà una qualche forma di rischio per tutti noi di tornare al lavoro,” Deeney dice.

“Lockdown [finale] e le misure di allontanamento sociale scendendo significa che la gente sarà sempre e comunque a rischio.”

Premier League l’integrità ‘già andato’

Deeney del Watford, è l’unica squadra ad aver battuto il Liverpool in Premier League in questa stagione, vincendo per 3-0 alla fine di febbraio alla fine quello che molti pensavano sarebbe solo la seconda sconfitte in stagione dopo l’Arsenal, ‘Invincibili.’

Prima che il coronavirus pandemia ha portato la stagione a una battuta d’arresto, Liverpool vantava un insormontabile 25-portare in alto il tavolo e stato appena due vittorie di distanza da garantire un primo altissimo titolo per 30 anni.

Watford stordito Liverpool per infliggere la Rossi' la prima sconfitta della stagione di Premier League.

Indipendentemente da ciò che accade per il resto di questa campagna, Deeney crede Jurgen Klopp lato dovrebbe essere incoronato campione, ma anche solidale con le modalità, le circostanze di qualsiasi potenziale titolo di vincere sono suscettibili di essere ricordato.

“Io credo che quando si tratta di l’integrità di questa stagione, comunque, è già andato,” Deeney dice. “Mi dispiace per il Liverpool, perché a prescindere da come si gioca, si meritano di vincere il campionato. Essi meritano di ottenere il trofeo.

“Ma non importa come si gioca, anche se dobbiamo giocare a tutti i giochi, è ancora in corso per l’anno rovinato dalla pandemia. Non sarà che l’anno che il Liverpool ha vinto la lega di essere la squadra migliore e, si sa, è 30 anni che non hanno vinto.

“Così mi fai sentire mi dispiace per il Liverpool che per i loro giocatori e la Giordania [Henderson], ma in termini di integrità, non c’è modo si potrebbe dire che questa è una valida concorrenza”, ha aggiunto Deeney, riferendosi al capitano del Liverpool.

“E’ come correre una maratona, 20 miglia dispari, che si ferma per due mesi e poi sprint l’ultimo bit e andare: ‘Ah, che è stato un buon tempo.”http://rss.cnn.com/”

‘Gettato sotto il bus’

All’inizio di aprile, British Segretario per la Salute Matt Hancock ha dato una risposta durante il giorno coronavirus briefing in cui ha esplicitamente chiamato in Premier League i giocatori a fare di più durante la crisi.

“Penso che tutti devono fare la loro parte in questo sforzo nazionale e che significa Premier League calciatori troppo”, ha detto Hancock.

“Dato i sacrifici che la gente, tra cui alcuni dei miei colleghi del SSN, che hanno fatto l’ultimo sacrificio e andato a lavorare e ha catturato la malattia e sono morto, io penso che la prima cosa Premier League calciatori in grado di fare è dare un contributo; prendere un taglio dello stipendio e fare la loro parte.”

Hancock commenti giocato una parte in Premier League i giocatori di diventare un parafulmine per le critiche da parte del pubblico e dei politici tra le prime fasi della pandemia.

Questo è stato aggravato quando un certo numero di club della Premier League optato per il governo del regno UNITO di lavoro del progetto, destinato ad aiutare i datori di lavoro maggiormente colpiti dalla Covid-19 di arresto, per aiutare a pagare il salario di non giocare i membri del personale collocato in aspettativa.

“Se vi ricordate, abbiamo gettato sotto il bus dal politico qui in UK, che diceva che i giocatori di calcio hanno bisogno di fare di più per dare il NHS,” dice Deeney.

“Stavamo già parlando di una donazione, come i giocatori, quelle conversazioni erano già in cantiere e l’escalation a causa di qualcuno di decidere che essi volevano buttare i calciatori sotto il bus.

“Come ci sentiamo, a volte, è:” C’è una crisi, andiamo per i calciatori.’ Quindi è il NHS, potrebbe essere qualsiasi cosa. Il politico che ha detto che dovremmo fare di più è stata posta la domanda: “Poteva dare un po’ di denaro?’ E ha detto che ha intenzione di lavorare di più. Così che era che era bello sentire.”

La CNN ha raggiunto il Dipartimento di Salute e di Assistenza Sociale per il commento, ma è ancora in attesa di ricevere una risposta.

“A quel tempo, era molto presto nella pandemia, siamo stati tutti a guardare le notizie, cercando di capire cosa sta succedendo, oggi, davvero,” Deeney aggiunto. “La maggior parte di noi [giocatori] vengono a guardare e poi si vede che e dici: ‘da Dove è venuto?”http://rss.cnn.com/”

Meno di una settimana dopo Hancock commenti, Premier League calciatori annunciato un collettivo di iniziativa denominata “PlayersTogether’ che vorresti donare fondi di NHS di beneficenza durante la pandemia.

“E per i giocatori, anche se ci è venuto fuori e ha detto: ‘tutti noi Abbiamo donato una quantità X di denaro,’ ancora non sia abbastanza,” ha detto Deeney.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *