Padre di Aston Villa manager Dean Smith muore dopo aver contratto il coronavirus



Smith, il padre di Ron, che aveva vissuto in una casa di cura per essere stato diagnosticato con demenza sei anni fa, secondo il club di calcio. In una dichiarazione, hanno detto che ha firmato un contratto Covid-19 quattro settimane fa e morì in ospedale.

Essendo stato nominato capo allenatore nel 2018, Smith ha aiutato a Villa raggiungere la promozione in Premier League durante la sua prima stagione in carica. Il suo lato è 19 ° in Premier League con il gioco sospeso tra la pandemia.

“Un grande tifoso, Ron era uno steward al Villa Park per molti anni e trasmesso il suo amore per il club e i suoi figli”, ha detto in una dichiarazione sul Villa sito web.

“Oltre a essere un normale a casa giochi, Ron era lì a testimoniare che grandi giorni di Maggio, quando, nel 1982, Villa sollevato la Coppa Europea a Rotterdam.

“I pensieri di tutti i club di calcio sono attualmente con Dean e la sua famiglia in questo doloroso di volte e preghiamo per la famiglia di privacy per essere rispettati”.

Il mese scorso, Dolors Sala Carrio, la madre del Manchester City manager di Pep Guardiola, è morto dopo aver contratto il coronavirus in Spagna.

Il regno UNITO ha subito il più mortale coronavirus epidemia in Europa, con più di 37.500 morti, secondo la Johns Hopkins University di gol.

Mercoledì, Premier League azionisti ha votato all’unanimità per riprendere il contatto di formazione in un passo verso il campionato di ritorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *